Progetti | Edilizia sociale diffusa

Abit@giovani: assegnazione di alloggi per under 35

Aperta la candidatura al progetto Abit@giovani, destinato all’assegnazione di 48 alloggi disponibili per giovani under 35. L’acquisto sarà possibile tra il 5° e l'8° anno di locazione.

Il progetto, realizzato da Polaris Real Estate Sgr spa in nome e per conto del Fondo Immobiliare di Lombardia grazie ad una proposta di Don Gino Rigoldi raccolta da Regione Lombardia, Aler Milano, Fondazione Cariplo e Fondazione Housing Sociale >>, conta ad oggi 98 contratti firmati.Housing sociale

Abit@giovani propone l’assegnazione di appartamenti ristrutturati, collocati in diverse zone della città, tramite la formula dell’affitto/acquisto. L’inquilino avrà la possibilità di acquistare la proprietà dell’alloggio a partire dal 5° anno ed entro l’8° anno di locazione.
In questo modo sarà possibile comprare casa passo dopo passo: inizialmente sarà richiesto il versamento di una quota di anticipo per prenotare l’appartamento e successivamente, al momento della firma del contratto, verrà richiesto di versare il 10% del prezzo dell’immobile.
Durante il periodo dell’affitto sarà pagato un canone mensile ed una quota che sarà scalata dal prezzo dell’appartamento.
A partire dal 5° fino all’8° anno si potrà completare l’acquisto della casa pagando il corrispettivo rimanente del prezzo dell’alloggio.

Le modalità di candidatura sono disponibili sul sito di Abit@giovani >>, nella sezione «Come partecipare» sono illustrati tutti i dettagli per l’iscrizione e le immagini degli appartamenti già ristrutturati, oltre alla brochure di un alloggio campione.
Sempre nel sito di riferimento è possibile vedere in anteprima il video Abit@giovani, che illustra le principali caratteristiche del progetto e propone alcune delle interviste raccolte tra i residenti che testimoniano le fasi di trasloco nella loro nuova casa.
Abit@giovani è un progetto di housing sociale diffuso che propone, oltre alla casa, la possibilità di far parte di una comunità di residenti attiva e partecipe. L’idea proposta è quella di considerare l’abitazione come partenza per poter sviluppare iniziative condivise, costruire relazioni e collaborazioni tra abitanti Abit@giovani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here