Immobili pubblici | Bando

Agenzia del Demanio: in vendita anche il castello di Gradisca

Il bando prevede anche la cessione per 99 anni della proprietà superficiaria dell’isola di Poveglia a Venezia, isola costituita da tre piccole isole molto vicine, due delle quali collegate da un ponte.

L’Agenzia del Demanio >> con un bando in scadenza il prossimo 6 maggio, ha posto all’asta a offerta alcuni manufatti del patrimonio immobiliare pubblico, ma le stime riguardanti i possibili introiti risultano decisamente modeste: tra i 2 e i 4 milioni di euro.
La ragione di una valutazione così bassa consiste nella necessità di fare investimenti imponenti per poter adattare i manufatti alle nuove destinazioni.

Il castello di Gradisca
Il castello di Gradisca

I manufatti in vendita. La mancata vendita delle Caserme Masini di Bologna per le quali dopo alcuni mesi di asta arrivò solo un’offerta di 100 euro è tra gli esempi più eclatanti della scarsa attenzione per il bando.
Ora in vendita sono stati posti cinque beni di proprietà statale siti in Friuli Venezia Giulia, Veneto, Marche e Puglia, attraverso la procedura telematica delle aste online. I beni in vendita:

  • Castello di Gradisca D’Isonzo (Gorizia)
  • sei edifici dal valore storico e architettonico significativo
  • un immobile (ex palazzo dell’arcivescovo) situato nel centro città a Trieste
  • Ex Convento S. Domenico Maggiore Monteoliveto, realizzato nella prima metà del 1600 e costituito da quattro piani e un’ampia corte centrale (a Taranto, in Puglia)
  • nelle Marche, Loreto (Ancona), è in vendita l’edificio storico chiamato «Casa Nappi», situato in prossimità del Santuario di Loreto
  • l’isola di Poveglia.
    Poveglia | Le tre piccole isole
    Poveglia | Le tre piccole isole

Il bando prevede la cessione per 99 anni della proprietà superficiaria dell’isola di Poveglia a Venezia, isola costituita da tre piccole isole molto vicine, due delle quali collegate da un ponte. Posto nella Laguna Sud, di fronte al Lido di Venezia, il complesso di isole presenta numerosi fabbricati da recuperare: si tratta di manufatti dal grande valore storico e architettonico. Ma ha anche alle spalle una storia di apparizioni e fantasmi che la rendono difficile da collocare sul mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here