Tar Emilia Romagna | Sentenza 777/16

Ati: specifiche sull’attribuzione dell’appalto

Secondo il Tar l'Ati conserva l'attribuzione dell'appalto anche se uno dei tecnici delle società partecipanti si è già occupato del palazzo storico dove devono essere svolti i lavori posti in gara.

tar-emilia-romagnaDalla sentenza n. 777/16 del Tar dell’Emilia Romagna emerge che l’associazione temporanea d’impresa conserva l’attribuzione dell’appalto anche se uno dei tecnici delle società partecipanti si è già occupato del palazzo storico dove devono essere svolti i lavori messi a gara. Questo perché la norma dettata a tutela della concorrenza nei servizi di ingegneria e in quelli di architettura punta a impedire che lo stesso soggetto che ha redatto a suo tempo il progetto possa poi aggiudicarsi l’appalto perché si trova nella condizione vantaggiosa di conoscere i particolari e la situazione dell’immobile.

IL CASO

Un ingegnere dello studio aderente all’Ati ha vergato a suo tempo uno studio diagnostico sulla staticità di un antico fabbricato che ospita l’amministrazione comunale. Non si configura però la violazione dedotta dell’articolo ’90 (comma 8) del Codice dei contratti pubblici che vieta soltanto una commistione tra il soggetto che effettua la progettazione di un’opera e colui che gli dà materiale esecuzione.

Si tratta di una norma che limita la libertà economica ed è quindi difficile interpretarla in modo estensivo. Gli studi incriminati dall’ingegnere sono pubblici. Si limitano a verificare il rischio sismico per il fabbricato e non sono stati considerati secondo la valutazione dell’offerta economica.




Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imprese Edili © 2016 Tutti i diritti riservati

© 2016 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151