Home Progetti Edifici

Edifici

New Urban Body | Triennale di Milano, fino al 7 gennaio 2018

NUB: esperienze di generazione urbana

La mostra itinerante NUB prodotta dalla Fondazione Cariplo e da Fondazione Housing Sociale è alla Triennale di Milano fino al 7 gennaio 2018. La mostra propone una selezione d'interventi realizzati in tutto il mondo che raccontano la trasformazione degli stili di vita e del modo di utilizzare gli spazi.
Agenzia del Demanio | Bando di gara

Bologna: al via il bando per il recupero green del Cinema...

Pubblicato il bando di gara per il progetto di recupero ecosostenibile dell’edificio ex Cinema Embassy a Bologna che ospiterà la sede regionale dell’Agenzia del Demanio.  Il bando è tra i primi a conformarsi ai Criteri Ambientali Minimi introdotti nel dm 11/10/2017.
Urbanpromo | Rigenerazione urbana

Le dieci proposte Inu per la rigenerazione delle periferie

La presidente Inu Silvia Viviani ha illustrato le 10 proposte per la rigenerazione urbana elencando strumenti e riforme necessarie per arrivare ad una completa azione di sistema.
Horizon 2020 | Progetto pilota via Tito Livio 7, Milano

Sharing Cities: Milano, riqualificazione urbana smart nel distretto di Porta Romana...

Oltre alle tre città pilota vi sono altre tre città follower: Bordeaux, Burgas e Varsavia che replicheranno i modelli proposti a Londra, Milano e Lisbona. Sharing Cities è un progetto attraverso il quale la città di Milano, insieme a un ampio partenariato pubblico privato locale, sta attuando interventi smart di riqualificazione urbana nel distretto di Porta Romana - Vettabbia.
Edilizia ricettiva | Hotel a Gorgan, Iran

Vetro, alluminio e pietra per il progetto dello studio Fima in...

Lo studio italiano di architettura Fima si occuperà sia del concept design sia del progetto esecutivo di un grande albergo a Gorgan, città iraniana in forte espansione. Sviluppato su 12 piani, con 120 camere, spa, palestra, sala meeting e convention, due ristoranti e uno sky-bar all’ultimo piano con terrazza panoramica. Sarà completato per la fine del 2018.
Produzione | Professioni

Il concorso d’idee Progettare Domotico

Il concorso d'idee bandito da Vimar e da Iuav è rivolto agli studenti delle lauree magistrali e richiede la progettazione di un nuovo costruito o la ristrutturazione di un’abitazione unifamiliare che includa l’utilizzo del sistema domotico, con particolare riferimento alla tecnologia Vimar. I progetti devono essere inviati entro il 30 marzo 2018.
Edilizia Scolastica | I cantieri della ricostruzione – Sisma 2012

L’agorà dello studio Contini e quattroassociati per la nuova scuola di...

Lo studio Contini e quattroassociati si è aggiudicato il concorso per il polo scolastico di Rovereto sul Secchia. Gli spazi per le attività didattiche sono stati progettati con riferimento alle indicazioni del Miur, spazi che devono essere flessibili e incoraggiare l’autonomia dell’alunno, la sua collaborazione e cooperazione.
Edilizia residenziale | Smart District

UpTown: esperimento di trasformazione policentrica di Milano

EuroMilano ha dato avvio al progetto UpTown, un centro residenziale all’avanguardia per la concezione e le scelte realizzative adottate che s'inserisce nel più complesso quadro di recupero di Cascina Merlata a Milano. Ogni edificio sarà dotato di una serie di servizi di lusso come la palestra, lo spazio nido, l’area di coworking ma garantendo al contempo bassi costi di gestione. Gli alloggi saranno 137 tutti classificati in classe energetica A+.
Riqualificazione | Città

Comacchio: un concorso d’idee per il comparto Sant’Agostino

Il progetto dovrà proporre la riqualificazione dell’intera area urbana oggi in forte degrado e comprendere la realizzazione di un teatro-auditorium di 500 posti nell’ex Monastero di Sant’Agostino circondato da un parco pubblico oltre alla messa in sicurezza degli edifici residui.
Edilizia museale | Rifunzionalizzazione

Il Parco archeologico regionale di Camarina diventa museo multisensoriale

Il progetto del raggruppamento guidato dall’architetto Fabrizio Bianchetti ha vinto la gara indetta dalla Soprintendenza di Ragusa per la rifunzionalizzazione del Parco Archeologico di Camarina presentando un innovativo progetto che prevede una nuova formula museale multisensoriale finalizzato al miglioramento della condizioni di visitabilità dell’intera area archeologica di Camarina. Nell’intervento rientra l’urgenza di sostituire le coperture archeologiche dell'area delle stoà oggi inadatte.