Home Realizzazioni Infrastrutture urbane

Infrastrutture urbane

Regione Sicilia-Cmc | Infrastrutture urbane

Ampliamento e adeguamento della ss 640 Agrigento–Caltanissetta

Previsti 6 svincoli in aggiunta a quelli già esistenti, gallerie artificiali e arterie di collegamento alla rete di viabilità esistente in direzione degli insediamenti residenziali e produttivi del territorio. Il termine dei lavori è previsto per aprile 2016. Ad operare la Cmc di Ravenna con la «talpa». Già scavati 3464 metri.
Impermeabilizzazione | Alta velocità

Levigatrici modello Fge530 per i viadotti Alta velocità della tratta Treviglio-Brescia

Le macchine Tyrolit per la preparazione e finitura delle superfici in calcestruzzo per l’impermeabilizzazione degli impalcati di un viadotto ferroviario. Il modello utilizzato in questo cantiere, la levigatrice Fge530, è dotata di un disco rotante principale e di tre dischi portautensili controrotanti per un’elevata asportazione del materiale.
Ministero delle Infrastrutture | Elenco opere incompiute

Per gli enti locali una task force ministeriale per affrontare il...

Il ministro Delrio alla Camera dei deputati ha confermato che è in via di elaborazione lo schema di provvedimento per fornire supporto agli enti locali per il superamento delle criticità procedurali e l’attivazione di un fondo specifico per il completamento delle opere incompiute caratterizzate da valenza istituzionale e strategica prioritaria.
Expo Milano 2015 | Children Park

Otto «rocchetti-albero» per il Children Park

Rubner firma la realizzazione degli otto rocchetti in legno lamellare e  una struttura adibita a tribuna che vanno ad arricchire dal punto di vista architettonico il Children Park. Il progetto è stato eseguito da Rubner Objektbau che ha garantito tempi di consegna molto brevi.
Torino | Opere pubbliche

Al via i lavori per il nuovo viale della Spina

Consegnati alle imprese costruttrici i quattro lotti per la realizzazione del nuovo tratto del viale della Spina. I finanziamenti assegnati dal Governo alla città ammontano a 25 milioni di euro e per ogni lotto è previsto un anno di lavoro.
Programma di sviluppo urbano | Urban Barriera

A Torino si inaugura il Parco di Spina 4, divenuto smart...

La trasformazione della superficie ex-industriale è stata possibile attraverso l’opera di un gruppo di lavoro interdivisionale coordinato nella fase paesaggistica dal settore Grandi opere del verde del comune, che aveva già partecipato in precedenza a tutte le fasi di lavoro: dalla demolizione dei vecchi edifici alla bonifica dell’area alla progettazione partecipata.
Cnr-Camera Commercio Lecco | Infrastrutture

A Lecco un ecosistema dell’innovazione

Inaugurato un nuovo «Polo della ricerca» del Cnr, all’interno del quale sono presenti sette istituti: la pluralità di tematiche garantirà la prosecuzione delle attività già avviate, tra cui meccanica, ambiente, aerospazio, edilizia e nautica.
Infrastrutture di servizio | Imbarco-sbarco

Venezia: inaugurato il secondo pontile Actv di San Marcuola

Il pontile, che servirà agli utenti della linea 1 diretti a Rialto Lido, è costato 190mila euro ed è stato finanziato anche tramite la Cassa depositi e prestiti. Entro maggio dovrebbe tornare a fermarsi a San Marcuola anche la linea 2.
Realizzazioni | Hünnebeck

Hünnebeck: il nuovo ponte nella valle della Mosella

Hünnebeck, società tedesca del Gruppo Brand Energy & infrastrucure services, ha seguito il progetto e la fornitura di soluzioni e attrezzature per la costruzione di spalle, fondazioni e pile del nuovo ponte che viene realizzato nella valle della Mosella e va ad unire le località di Ürzig e Zeltingen-Rachting.
Viabilità urbana | Legno di larice lamellare

A Cittadella la passerella pedonale in legno lamellare

La passerella che collega, attraverso il vallo di Cittadella, antica città murata in provincia di Padova, lo spalto con parcheggio al complesso dell’Ospedale civile ha una struttura portante asimmetrica di luce pari a 26 m, da spalla a spalla, costituita da due travi principali e due archi a curvatura variabile collegati in un nodo asimmetrico a livello dell’impalcato. Il piano di calpestio di larghezza 2,40 m è stato realizzato in doppio tavolato incrociato in legno massiccio.