Residenziali

Edilizia residenziale | Società immobiliare case e progetti, Fontanellato (Parma)

Efficienza in condominio con isolamento, solare termico e fotovoltaico

L’edificio è caratterizzato da fronti a doppio portale in mattoni faccia vista che inglobano il corpo di fabbrica e contengono i balconi metallici appesi alla struttura per evitare ponti termici. Tutto è sormontato da uno sporto di gronda di legno lamellare fissato sulla veletta che delimita la copertura. Risultano quasi invisibili i pannelli solari termici.
Edilizia residenziale | Casa Le, Udine

Abitare: la semplicità coniugata alla salubrità e al comfort

Il comune di Udine, dove è stata realizzata questa abitazione, ha stabilito che tutti i nuovi edifici debbano obbligatoriamente seguire il protocollo Casa Clima e ottenere una certificazione minima di edificio Casa Clima B, nel caso l'edificio si posizioni in classe A si avrà come incentivo il non pagamento degli oneri relativi alle spese di certificazione stessa. Tutte le fondazioni dell’edificio sono state impermeabilizzate esternamente e foderate con uno strato di xps dello spessore pari al successivo cappotto utilizzato per la parte di edificio fuori terra, creando sostanzialmente un cappotto interrato, annullando così tutti i ponti termici possibili in questo ambito.
Tecnologia | Laterizio

Casa modello in mattoni a Teheran

Il progetto della parete tridimensionale frangisole in mattoni trae spunto dalla tradizione costruttiva araba. Il metodo costruttivo consente realizzazioni a basso costo, eseguite da maestranze non specializzate.
Edilizia Residenziale | Demolizione - ricostruzione

Tradizione montana e high tech per Villa Marina

L’edificio in fase di realizzazione è ubicato a Chies d’Alpago, sul versante sud delle Dolomiti. Il progetto è stato curato dallo studio bfA+ architettura, design, ingegneria. L’utilizzo del legno, del ferro e della pietra regalano al manufatto l’aspetto tipico di un edificio rurale montano caratterizzato da moderne soluzioni tecnologiche e design d’interni.
Edilizia polifunzionale | Bergamo, riqualificazione urbana

Costruire per ridare valore a investimento e qualità edilizia

I lavori hanno consentito di ottenere un edificio in grado di soddisfare l’esigenza della committenza sia per quanto riguarda l’impatto visivo sia per quanto riguarda la sostenibilità economica. Sono stati ricavati circa 200 mq di superficie al piano interrato destinati alle attività di servizio mentre ai due piani superiori sono distribuiti su una superficie complessiva di circa 500 mq spazi per negozi, uffici e abitazione.
Edilizia residenziale | Noceto di Parma 

Villa unifamiliare in classe A4 grazie a isolamento continuo ed elettricità

L’edificio si caratterizza per i fronti a doppio portale in cemento armato rasato e colorato che inglobano il corpo di fabbrica e contengono i balconi. Il tutto è sormontato da uno sporto di gronda di legno lamellare fissato sulla veletta che delimita la copertura e collabora con i portali alla protezione solare estiva. Sulla copertura, in posizione praticamente invisibile, è posizionato l’impianto fotovoltaico da 4.5 kWp con batterie di accumulo per massimizzare l’autoconsumo. Il sistema d’isolamento attenua i ponti termici mantenendo la maggiore continuità possibile.
Edilizia residenziale | Bezzecca (Trento)

Sopraelevazione ad alta efficienza energetica

L’arch. Fabio Arduini ha utilizzato la produzione Alpilegno per la realizzazione dei serramenti, delle porte interne e del portoncino d’ingresso dell’abitazione ristrutturata in Val di Ledro.
Costruire in Laterizio | Gran Bretagna

Country House: la plasticità dell’argilla, le potenzialità del laterizio e...

Nell’abitazione di Ockington l’obiettivo dei progettisti era di cogliere i riferimenti della tradizione vernacolare del distretto di Chiltern, nel sud dell’isola britannica, caratterizzata dalla massiccia presenza di elementi in laterizio.
Edilizia residenziale | Fiorenzuola D’arda

Villa di ampia metratura, compatta e articolata, in classe A+

Nella costruzione del primo edificio della lottizzazione Dordoni 3 lo studio Ciati ha riproposto gli stessi materiali naturali presenti nell’architettura rurale della zona rielaborati con un linguaggio architettonico contemporaneo. Tra le caratteristiche dell’edificio in classe A+ ad energia quasi zero spiccano l’assenza totale dei ponti termici, l’isolamento termico delle componenti esterne dell’edificio, i serramenti ad altissime prestazioni.
Edilizia residenziale | Marina di Grosseto

Sostituzione edilizia: acciaio per le strutture e come elemento decorativo

La struttura dell’edificio è stata realizzata con sistema prevalentemente a secco di travi e montanti in acciaio e solai leggeri in lamiera grecata e calcestruzzo. Questo ha permesso di ridurre notevolmente gli spessori, pur rispettando la normativa sismica, usufruendo di intercapedini e controsoffittature per il passaggio degli impianti. Le tamponature sono in termo laterizio. L’impianto di condizionamento è realizzato con sistema a pompe di calore posizionati nelle stanze principali e aggiunta di un termo arredo nei bagni. Le unità esterne sono sulle terrazze o nei giardini posti in vani schermati.