Restauro

Edificio storico a Bergamo | Intervento su facciata decorata

Restauro dell’affresco e ripristino dell’apertura ad arco ribassato

I lavori hanno restituito al fronte dell’edificio la sua composizione architettonica originaria e riconsegnato a una complessiva lettura l’importante impianto decorativo allegorico racchiuso tra lesene e cornici. Contestualmente all’intervento di restauro dell’affresco si è provveduto al ripristino di una delle due aperture ad arco ribassato con rosta in ferro collocata a sinistra del portale in bugnato.
Convegno | Sira

Il restauro dell’architettura a convegno con Sira

Presso la Facoltà di architettura della “Sapienza” Università di Roma, si è svolto il I convegno Sira, dal titolo “Ricerca/Restauro”, finalizzato ad approfondire le questioni relative alla tutela e alle pratiche di intervento sul costruito storico.
Rifacimento tetto | Roma, Via Foppa

Villetta anni ’50: tecnica del tetto ventilato in legno

Il geom. Marco Silvagni illustra l’intervento di demolizione e rifacimento di un tetto in legno effettuato su un’abitazione a Roma. La sua impresa, Resolutionre Facility, specializzata in opere di manutenzione edilizia, ha optato per la soluzione del tetto ventilato in legno al fine di garantire elevate prestazioni di impermeabilità all’acqua, resistenza al vento e isolamento termico in modo da ottenere la minima dispersione energetica.
Guida pratica | Affresco

Dimora storica: la valorizzazione delle stratificazioni

Integrazioni pittoriche e puliture sulle superfici decorate delle sala 10 e 13 di Palazzo Salmatoris a Cherasco (Cuneo). Un intervento di restauro, articolato in una gamma complessa di fasi, calibrato sulle realtà decorative e conservative che di volta in volta i diversi ambienti presentano, mirando al recupero e al restauro delle decorazioni originarie e/o antiche per quanto possibile e delle ricampiture o ridipinture in stile del periodo postbellico.
Restauro | Conservazione e interni di design

Interventi minimali per l’hotel diffuso nella Galleria Vittorio Emanuele II di...

Gli interventi hanno riguardato gli interni degli edifici della Galleria Vittorio Emanuele II. Gestita la complessità nel conciliare la natura monumentale con le diverse funzioni (ricettive, espositive, di ristorazione e intrattenimento) nella ricerca di una relazione linguistica tra i nuovi progetti e le qualità architettoniche e simboliche del complesso storico. Il lavoro svolto sui soffitti decorati degli ambienti interni della Galleria ha avuto come obiettivo il recupero del valore storico e di quello artistico.
Restauro e nuova costruzione | Ravenna

Artigianato locale per l’antica e la nuova edilizia

A Ravenna su un complesso di edifici di varie epoche, in un comparto del centro storico in area archeologica, è stato effettuato un intervento di restauro conservativo e nuova costruzione. Approntati lavori di consolidamento statico delle fondazioni e delle strutture in elevazione, sostituzione dei solai con nuovi orizzontamenti a struttura metallica, utilizzo di intonaci in grassello di calce, pulizia e restauro dei dettagli in pietra d’Istria.
Rigenerazione edilizia | Ascoli Piceno, Palazzo Sgariglia

Housing sociale su un edificio vincolato

L’intervento realizzato nel centro storico di Ascoli Piceno ha fatto di Palazzo Sgariglia il perno di iniziative tese alla rifunzionalizzazione abitativa passando dallo stato di degrado in cui versava il complesso all’ottimizzazione del funzionamento distributivo con servizi collettivi urbani, servizi comuni alla residenza e spazi abitativi come housing sociale. Garantito il rispetto delle caratteristiche architettoniche e strutturali ed effettuata l’integrazione impiantistica. Eseguiti anche i lavori di restauro pittorico.
Bene storico vincolato | Segheria Veneziana, Bresimo, Trento

Ingegneria e artigianalità per la nuova struttura del canale

Minuzioso lavoro di restauro per il quale è stato utilizzato solo il legno di larice proveniente da foreste e centri di taglio certificate. Tutto il legno è stato utilizzato al naturale, senza trattamenti con vernici e impregnanti. Le lavorazioni sugli elementi strutturali sono state effettuate dal centro taglio, la lavorazione degli elementi in legno inceve sono ad opera della falegnameria vincitrice dell’appalto.
Costruire In Laterizio | Restauro

Tegole di copertura in età romana: questioni di forma, posa in...

In questo articolo vengono analizzati i due principali tipi di tegola da tetto usati in epoca romana, la cui diffusione dipende non solo da fattori culturali ed economici, ma anche climatici.
Guida Pratica | Conservazione

Dilatazione del paramento lapideo della facciata di Palazzo Doria-De Ferrari a...

Per il restauro del rivestimento marmoreo è stato necessario un intervento radicale di rimozione di tutte le lastre del basamento e di parte dei conci di alcuni davanzali delle finestre del piano terra. Solo così è stato possibile ripristinare il corretto vincolo e sostegno delle lastre, restituendo verticalità e complanarità alla finitura lapidea.