Ampliamento e prefabbricazione

Intervento cromatico con fascia di pannelli in alluminio smaltati a fuoco

Il committente desiderava dare una nuova immagine all’immobile esistente e costruire in aderenza un edificio in prefabbricato a basso costo

1

Immagine 1 di 35

Area di scavo del nuovo edificio in struttura prefabbricata.

A Perugia, nell’area commerciale, la riqualificazione della sede della «La Nuova Parati», azienda che commercializza prodotti di finitura per l’edilizia. Un complesso di grandi dimensioni ampliato su due piani con struttura prefabbricata tamponata in blocchi di laterizio.

Il committente desiderava dare una nuova immagine all’immobile esistente e costruire in aderenza un edificio in prefabbricato a basso costo, in luogo del vecchio distrutto da un incendio, ma che comunque fosse di richiamo e con elementi che caratterizzassero l’immagine dell’azienda stessa.
Sul lato di via Settevalli (strada commerciale ad alto scorrimento viario) è stata realizzata una lunga “vetrata immagine” con un sistema di vetrata strutturale serigrafata nella parte superiore sulla quale è stata collocata l’insegna luminosa dell’azienda, in neon di colore rosso.
La vetrina non è stata pensata per l’esposizione dei prodotti commercializzati in quanto di difficile percezione dalla strada, ma i progettisti hanno creato un intervento concettuale fortemente visibile e percettibile anche percorrendo ad alta velocità la strada prospiciente. Per cui sullo sfondo di colore scuro è stata realizzata un fascia lunga 30 m costituita da una serie di pannelli in alluminio smaltati a fuoco riportanti a macroscala le cartelle dei colori Pantone.
Per dare maggiore visibilità, il sistema è stato rigirato ad angolo sui due fianchi del fabbricato. Sul lato d’ingresso è stato creato un ampliamento su due piani realizzato con struttura prefabbricata tamponato in blocchi di laterizio intonacato e tinteggiato di colore rosso, incorniciato da un portale a tutta altezza di colore bianco.
Sulla parte posteriore è stato costruito in adiacenza un edificio prefabbricato (dimensioni di 46.5×33.5 ml e dell’altezza di.11.7 ml) costituito da due piani fuori terra più un interrato destinato ad autorimessa.
Il piano terra è stato adibito a magazzino, il primo piano a uffici servito da due corpi scala e ascensori contrapposti con struttura in acciaio tamponata da pannelli in lamiera smaltata e forata.
Le facciate dell’intero complesso, a eccezione del corpo d’ingresso, sono state tinteggiate in grigio scuro. Una serie di disegni astratti fortemente colorati e di grandissime dimensioni sono stati collocati nei punti di maggiore visibilità e creano, pur nella loro diversità, un’immagine unitaria e di forte impatto.
La scelta di intervenire con il colore ha permesso all’edificio di emergere dall’anonimato del tessuto architettonico circostante tipico della periferia e nello stesso tempo pubblicizza l’immagine di un’azienda specializzata nella vendita di vernici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here