Comunicare il colore | Ncs Colour Centre Italia

La componente cromatica nei luoghi di cura

Il corso affronta le valenze psico-fisiologiche ed ergonomiche del colore introducendo i principali orientamenti della ricerca, della sperimentazione e del progetto del colore nei luoghi di cura.

Ncs Colour Centre Italia ripropone la sua partecipazione al ciclo di incontri «Let’s color», che quest’anno è passato da 4 a 5 giornate formative.

Sempre rivolte ai professionisti per approfondire i diversi aspetti pratici e applicativi del colore e del progetto della componente cromatica, nel mese di giugno viene affrontato il tema del colore negli spazi della cura. L’accresciuta consapevolezza di come il colore possa costituire un fattore determinante per il benessere psico-fisiologico di chi vive gli spazi, ha generato una forte attenzione rispetto al progetto della componente cromatica nei luoghi di cura e soprattutto negli ospedali.

Il corso affronta le valenze psico-fisiologiche ed ergonomiche del colore introducendo i principali orientamenti della ricerca, della sperimentazione e del progetto del colore nei luoghi di cura. A novembre si analizzerà il ruolo del colore negli spazi urbani: il colore, oggi come in passato, rappresenta un importante elemento di riconoscibilità, appartenenza e leggibilità della città. Il corso affronta il contributo della componente cromatica all’interno dell’attuale dibattito sulla città contemporanea e quindi da una parte la necessità di conservare, attraverso le evidenze cromatiche, l’identità storica e culturale dei luoghi e dall’altra quella di contribuire alla qualificazione e riqualificazione percettiva del territorio urbano.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here