Murature | Weber Saint Gobain

La malta cementizia Weber.mix pratico

Da applicare per la realizzazione di intonaci, la costruzione di murature divisorie e di tamponamento, la chiusura di tracce su muratura prima dell’applicazione dell’intonaco e in genere per tutte quelle applicazioni di cantiere in cui si utilizzava la tradizionale malta di sabbia e cemento preparata in sito.

 Weber.mix pratico è stato pensato per la costruzione di murature e intonacatura di sottofondo ad applicazione manuale di pareti interne ed esterne con malta premiscelata a base di leganti idraulici e aerei, inerti selezionati con granulometria massima di 3 mm e additivi specifici.

Con questa malta è possibile realizzare murature divisorie e di tamponamento sia in laterizio sia in blocchi di cemento e intonacare nuove e vecchie murature in laterizio. Può essere utilizzato anche come riempitivo di tracce.
La tenuta a spessore e la plasticità ne fanno il materiale ideale per i più comuni interventi di ristrutturazione di un edificio. La sua lavorabilità è ottimale sia se utilizzato come malta da allettamento sia come intonaco.
È disponibile in sacchi da 25 kg e si presenta come una polvere grigia. Può essere utilizzato in tutte quelle applicazioni di cantiere in cui si utilizzava la tradizionale malta di sabbia e cemento preparata in sito, come intonacatura a mano di murature nuove e vecchie in laterizio, blocchi di cemento e in qualità di malte da costruzione per la realizzazione di tramezze, murature di tamponamento in laterizio, blocchi di cemento.
Non è applicabile su supporti in gesso, verniciati, vecchi con scarsa consistenza e murature soggette a risalita di umidità.

Applicazione
Intonaco. Posizionare subito paraspigoli e fasce di registro, nel caso in cui si utilizzasse il medesimo materiale per la realizzazione delle fasce, Weber.mix pratico deve essere applicato entro un’ora circa dalla posa delle stesse. In seguito miscelare con mescolatore meccanico (betoniera,mescolatore a coclea, trapano) con la corretta quantità d’acqua (circa 3,5 l d’acqua pulita per sacco da 25 kg) per circa 3 minuti fino al raggiungimento di un impasto omogeneo, inumidire la superficie ed eseguire l’intonaco con spessori per mano non superiori a 2 cm, infine livellare con staggia. A fase plastica ultimata, eseguire una talocciatura con frattazzo di legno o di plastica.
Malta da costruzione. Per la posa di blocchi di laterizio o cemento stendere uno strato di Weber.mix pratico in uno spessore compreso tra 0,5 cm e 1,5 cm. La malta deve essere applicata sia lungo i lati orizzontali sia lungo quelli verticali degli elementi da posare.

Dati Tecnici
Granulometria massima3 mm
Massa volumica del materiale indurito1.800 kg/mc
Resistenza a compressione a 28 giorni> 6 N/mmq
Resistenza a flessione a 28 giorni: > 1,5 N/mmq
Proporzione costituenti (in massa)cemento 11%, calce 3%, aggregati 86%
Reazione al fuoco (classe): A1
Adesione Fp: B – 0,3 N/mmq
Assorbimento d’acqua per capillarità (classe): W0
Coefficiente di resistenza al passaggio del vapore: μ 20
Conduttività termica: λ=0,8 W/mK
Durabilità: Npd

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here