Movimento terra | Komatsu

L’escavatore idraulico Pc700Lc-8 per condizioni di lavoro difficili

Grazie all’elevata potenza del motore e all’impianto idraulico ottimizzato, il Pc700lc-8 sviluppa una forza di strappo alla benna pari a 362 kN (37 t) e una forza di scavo all’avambraccio fino a 293 kN (30 t), apice raggiungibile in funzione PowerMax, che incrementa la forza di scavo del 10% rispetto allo standard.

L’escavatore idraulico Pc700Lc-8 di Komatsu è una macchina tecnologicamente avanzata, contraddistinta da una produttività da primato e da prestazioni elevate in termini di consumi, sicurezza e comfort, progettata per affrontare le condizioni lavorative più ostiche.

Il Pc700Lc-8 è equipaggiato con il motore Komatsu Saa6d140e-5, dotato di sistema a iniezione diretta common rail, turbocompressore, postrefrigeratore aria-aria e sistema Egr di ricircolo di scarico raffreddato.

Ideale per l’utilizzo in cava ma anche per tutte le situazioni in cui siano necessari mezzi ad alta produttività, questo escavatore è contraddistinto da una potenza di 323 kW e da un peso operativo tra i 65.640 kg e i 67.100 kg; monta inoltre una benna con capacità fino a 5,58 m³ max.
Estremamente potente, il Pc700Lc-8 è equipaggiato con il motore Komatsu Saa6d140e-5, dotato di sistema a iniezione diretta common rail, turbocompressore, postrefrigeratore aria-aria e sistema Egr di ricircolo di scarico raffreddato. Certificato in base alle normative Eu Stage IIIA ed Epa Tier III, questo motore consente di ridurre sia le emissioni sia il consumo di carburante.
La velocità di rotazione della ventola di raffreddamento del motore è controllata elettronicamente e dipende dalla temperatura del liquido refrigerante e dell’olio idraulico: quanto maggiore è la temperatura, tanto maggiore sarà la velocità della ventola. Questo sistema aiuta a consumare meno, riducendo al contempo il livello di rumorosità operativa, rendendolo in linea coi requisiti delle normative Eu Stage 2.

Sicura e al contempo confortevole, questa macchina presenta una spaziosa cabina dotata di grande visibilità. All’interno dell’abitacolo, il climatizzatore automatico, il filtro aria, il sedile riscaldato con schienale reclinabile e sospensione pneumatica, la silenziosità e le ridotte vibrazioni consentono all’operatore di lavorare nelle più agevoli condizioni.

Offrendo la possibilità di selezionare due differenti modalità operative, power ed economy, l’escavatore consente in ogni occasione di adeguare la velocità del motore, la portata delle pompe e la pressione dell’impianto idraulico al lavoro in corso. La modalità economy ha in più quattro livelli di settaggio, per una combinazione vincente di produttività e consumi ridotti.
Grazie all’elevata potenza del motore e all’impianto idraulico ottimizzato, il Pc700lc-8 sviluppa una forza di strappo alla benna pari a 362 kN (37 t) e una forza di scavo all’avambraccio fino a 293 kN (30 t), apice raggiungibile in funzione PowerMax, che incrementa la forza di scavo del 10% rispetto allo standard.
In particolare, nella versione a bracci corti, essi hanno una struttura opportunamente rinforzata. Questo, aggiunto al sottocarro di classe superiore, all’ottimale bilanciamento della macchina e alla nuova valvola di rigenerazione per il cilindro avambraccio, permette una produttività eccezionale con ridotti consumi di carburante.
Il Pc700-8 presenta inoltre un sistema a due motori di rotazione; impostando la modalità di priorità rotazione, l’operatore beneficia di ottimali performances in termini di movimentazione nelle operazioni di carico sia a 180° che a 90°. Modificando il flusso dell’olio, questa impostazione permette di selezionare il braccio principale o la rotazione come funzione prioritaria ai fini della massima produttività.

Offrendo la possibilità di selezionare due differenti modalità operative, power ed economy, l’escavatore consente in ogni occasione di adeguare la velocità del motore, la portata delle pompe e la pressione dell’impianto idraulico al lavoro in corso.

La cabina. Sicura e al contempo confortevole, questa macchina presenta una spaziosa cabina dotata di grande visibilità. All’interno dell’abitacolo, il climatizzatore automatico, il filtro aria, il sedile riscaldato con schienale reclinabile e sospensione pneumatica, la silenziosità e le ridotte vibrazioni consentono all’operatore di lavorare nelle più agevoli condizioni. Tale escavatore presenta in cabina il monitor “user-friendly” che è l’intuitiva interfaccia utente del sistema Emms (Equipment management monitoring system); multilingue, adatto alla visione della telecamera posteriore, questo monitor è dotato di tasti multifunzione che permettono all’operatore di accedere con semplicità a un’ampia gamma di informazioni operative.
Caratterizzata dal telaio tubolare in acciaio e dal vetro frontale laminato, la cabina del Pc700lc-8 infine garantisce la massima sicurezza per l’operatore. Progettato, come tutte le macchine Komatsu, con l’obiettivo di soddisfare gli standard più elevati, questo escavatore presenta dispositivi tecnologicamente evoluti e sicuri, in quanto sottoposti a severi test. Non solo; tutti i principali componenti della macchina sono ideati e prodotti direttamente da Komatsu, a garanzia ulteriore di una qualità al vertice.
Anche l’escavatore Pc700lc-8 è dotato del sistema di monitoraggio satellitare Komtrax, in grado di monitorare costantemente lo stato e le funzioni della macchina al lavoro, offrendo utili informazioni, quali avvertimenti e avvisi di manutenzione o report sul risparmio energetico con suggerimenti per una migliore efficienza del carburante.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here