Sostenibilità | Holcim Italia

L’ottavo Rapporto di sostenibilità Holcim

Holcim Italia ha reso noto il Rapporto Sostenibilità 2012. Anche quest'anno è stato redatto secondo le linee guida Gri-G3 con livello di applicazione A+ e verificato dalla società di revisione esterna e indipendente Kpmg spa.

Holcim (Italia) ha cominciato nel 2000 ad occuparsi di sostenibilità nel settore del calcestruzzo redigendo il suo primo Rapporto ambientale. L’azienda mise a punto così uno strumento volto a presentare ai propri stakeholder, in modo chiaro e con cadenza annuale, gli sforzi compiuti, i traguardi raggiunti e le azioni di miglioramento individuate per il futuro in materia ambientale.
Nel 2005 è la volta del primo Rapporto di sostenibilità, preparato secondo le Linee Guida Gri 2002, che rappresenta un rendiconto ragionevole e bilanciato della performance economica, ambientale e sociale del Gruppo con un focus sul cemento.
Nel 2007 viene pubblicato su carta ecologica riciclata la seconda edizione del Rapporto di Sostenibilità che amplia il proprio focus su tutte le aree di business. Il Rapporto viene redatto seguendo linee guida Gri-G3 e verificato da una società di revisione esterna che attesta un livello di applicazione pari a B+.
Nel 2008 viene pubblicata la terza edizione del Rapporto di Sostenibilità che rendiconta l’analisi materialità e i fatti più importanti registrati nel corso del 2007 presentando, laddove possibile, i dati quantitativi del triennio 2005-2007.
Negli anni successivi le edizioni annuali del Rapporto di sostenibilità hanno confermato tutti i plus introdotti precedentemente.
Il Rapporto di sostenibilità 2011 ha visto un’evoluzione verso una maggiore profondità e trasparenza, grazie alla revisione dell’analisi di materialità con il coinvolgimento di stakeholder rilevanti e all’adozione dell’ultima edizione delle linee guida internazionali inclusiva di specifiche sul settore minerario (Sustainability reporting guidelines definite dal Global reporting initiative Gri G3.1 e Mining and metals sector supplement) con livello A+.
Anche il Rapporto di sostenibilità 2012 è stato redatto secondo le linee guida Gri-G3 con livello di applicazione A+ e verificato dalla società di revisione esterna e indipendente Kpmg spa.
Leggi il Rapporto di sostenibilità 2012 >>

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here