Nomisma | Mercato immobiliare

Nomisma, terzo rapporto immobiliare 2013

Mercoledì a Milano il terzo rapporto sul mercato immobiliare curato da Nomisma con l’approfondimento su «Il caso di Torino». Tra gli interventi, Pietro Modiano, presidente di Nomisma, Luca Dondi Dall’Orologio, Marco Leone e Marina Dragotto.

Si tiene a Milano mercoledì presso la sede di Intesa San Paolo a Palazzo Besana, la presentazione del terzo rapporto 2013 sul mercato immobiliare a cura di Nomisma, società specializzata nello sviluppo di strumenti per analizzare e studiare l’economia.Oltre alla consueta presentazione del rapporto quadrimestrale, è previsto un approfondimento denominato “Immobili pubblici: dai buoni propositi alle buone pratiche. Il caso di Torino”, che sarà preceduto da una relazione introduttiva relativa all’esperienza di Nomisma sulla gara indetta dall’Agenzia del Demanio.

Pietro Modiano | Presidente Nomisma

Alle ore 10 è prevista l’apertura lavori con l’intervento di Francesco Velluti (responsabile marketing Intesa Sanpaolo) e seguirà alle 10,15 “Osservatorio sul mercato immobiliare”, presentazione del “Terzo Rapporto” quadrimestrale 2013, introdotto da Pietro Modiano (presidente Nomisma) e accompagnato da Sergio De Nardis (chief economist Nomisma), Luca Dondi Dall’Orologio (direttore generale Nomisma) ed Elena Molignoni (coordinatore Osservatorio mercato immobiliare Nomisma).
Alle 11,20 Luigi Pischedda (country manager per l’Italia Ipd) relazionerà su “La redditività dei fondi immobiliari italiani e europei a confronto” seguito alle 11,30 dal “Laboratorio sulla progettazione delle città-Immobili pubblici: dai buoni propositi alle buone pratiche” coordinato da Marina Dragotto (coordinatrice Audis Associazione Aree Urbane Dismesse). L’intervento “Valorizzazione degli immobili pubblici: il caso di Torino”sarà presentato da Marco Leone (coordinatore Advisory per agenzia del Demanio e comune di Torino), Paola Virano (direttore centrale Ambiente, sviluppo, territorio e lavoro comune di Torino) e Stefano Scalera (direttore Agenzia del Demanio).
Infine la sezione “Strumenti di sviluppo urbano e marketing territoriale” con Gianni Pittella (vicepresidente Parlamento Europeo), Giovanni Smaldone (presidente Nai Global Italia), Tommaso Dal Bosco (responsabile patrimonio e urbanistica Anci).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here