Primer silossanico | Covema

Per consolidare i supporti

Si tratta di un materiale organico minerale adatto come fondo su intonaci storici a calce altamente porosi e su intonaci deumidificanti.

La bassa tensione superficiale delle resine silossaniche di S.262 di Covema conferisce al materiale ottimali proprietà consolidanti per i supporti trattati.

COS’È. Si tratta di un impregnante fissativo consolidante trasparente a base di leganti acril-silossanici a particella finissima. La penetrazione di questo fondo impregnante permette di consolidare i supporti conferendo proprietà idrofobe nelle profondità delle microcavillature e delle capillarità dentro le quali è in grado di penetrare grazie alla bassa tensione superficiale delle resine silossaniche che lo compongono. Il Primer Silossanico s.262 è ideale per la preparazione dei supporti che devono essere trattati con pitture a finire o tonachini di tipo silossanico (s.260, s.261, s.263, s.264) delle quali esalta la traspirabilità. È applicabile su tutti gli intonaci a base di calce e/o cemento, cemento a vista, tutti i supporti già trattati con pitture sintetiche.

COME SI APPLICASu muri con pitture minerali e sintetiche l’intonaco deve essere asciutto e indurito. Si consiglia di far carbonatare l’intonaco fresco o i rappezzi attendendo quattro settimane prima di applicare il ciclo verniciante. Applicare poi una mano di Primer Silossanico s.262 diluito con acqua e attendere almeno 4 ore prima di applicare la finitura. È necessario regolare la diluizione del primer in funzione dell’assorbenza dei supporti i quali devono presentare, a fondo applicato, un aspetto opaco.
Come protettivo su cementi a vista spazzolare e pulire i supporti da trattare. In seguito applicare una mano di s.262 diluito. Pur essendo trasparente, questo primer una volta applicato come protettivo su cemento a vista ravviva il colore del supporto.
Come protettivo su mattoni a vista deve essere applicato in due mani e diluito in volume al 100-200% in funzione dell’assorbenza del supporto. In alcune condizioni, anche in questo caso, può ravvivare il colore del supporto.
Come protettivo su pitture e tonachini a calce si deve procedere proteggendo le parti non interessate al trattamento e applicare vaporizzando con idoneo spruzzatore una soluzione di primer diluito in volume al 100% con acqua.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here