Produzione | Mapei

Sistemi di rinforzo e tecnologia Hpc per l’adeguamento sismico

Mapei ha sviluppato un’ampia gamma di prodotti per il rinforzo statico, il miglioramento e l’adeguamento sismico degli edifici, prodotti realizzati per risolvere specifiche esigenze strutturali e intervenire nel rinforzo di strutture in calcestruzzo, muratura, legno ed edifici prefabbricati. Dai rivenditori BigMat i sistemi di rinforzo Frp, Frg, Mapewrap Eq System e la tecnologia Hpc.

Il Sisma Bonus 2017 a differenza dell’anno scorso è applicabile (oltre alla classe 1 e 2) anche sugli interventi di messa in sicurezza di edifici in zona di classe 3 (le zone a rischio sismico sono individuabili attraverso l’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274/2003, pubblicata nel supplemento ordinario n. 72 alla Gazzetta Ufficiale n. 105 dell’8 maggio 2003).

Rinforzo strutturale e adeguamento sismico.

La detrazione fiscale è pari al 50% della spesa di massima, ma quest’anno è stato scelto di premiare gli interventi migliori portando la detrazione fiscale al 70% (75% nel caso dei condomini) quando l’intervento di messa in sicurezza determina il passaggio a una classe di rischio inferiore.

Nel caso l’intervento determini il passaggio da una classe di rischio a due classi di rischio inferiore, la detrazione aumenta fino all’80% (85% per i condomini). La valutazione del rischio sismico per gli interventi da eseguire e del passaggio da una classe di rischio all’altra deve essere affidata a ingegneri o architetti.

Il rischio sismico è indicato nelle «Linee guida per la classificazione del rischio sismico delle costruzioni» del ministero dei Trasporti, in una scala che va da A (rischio basso) a G (rischio alto).

I sistemi tecnici Mapei per l’adeguamento sisimico

Mapei ha sviluppato un’articolata gamma di prodotti per il rinforzo statico, il miglioramento e l’adeguamento sismico degli edifici.

Ogni tecnologia, prodotto o sistema Mapei è stato pensato e sviluppato per risolvere specifiche esigenze strutturali e interviene così nel rinforzo di strutture in calcestruzzo, muratura, legno ed edifici prefabbricati.

Per questi interventi Mapei propone tutti i suoi sistemi di rinforzo: Frp, Frg, Mapewrap Eq System e la tecnologia Hpc.

Mapei Frp System

Frp System (Fiber reinforced polymer) è la linea di prodotti a base di fibre ad alta resistenza (fibre di carbonio, fibre di vetro, fibre di basalto o fibre metalliche) e resine polimeriche per l’adeguamento statico e sismico di strutture in calcestruzzo armato, acciaio, muratura e legno.

Le fibre assolvono la funzione portante, mentre le resine polimeriche oltre a proteggere le fibre, assolvono la funzione di trasferimento dello sforzo sismico. Si compone di tessuti, corde, lamine e barre in fibre di diversa natura e in diverse grammature, dimensioni e moduli elastici.

La linea di prodotti si distingue per il basso impatto architettonico sull’edificio, le elevate prestazioni meccaniche, l’elevata durabilità, la semplicità di applicazione e la reversibilità dell’intervento.

Fasi di posa Mapewrap.

Mapei Frg System

Mapei Fiber reinforced grout è la linea di materiali compositi che, a differenza dei tradizionali Frp, contengono una matrice inorganica a reattività pozzolanica in grado di assicurare un’ottima compatibilità chimico-fisica ed elasto-meccanica con i supporti in muratura, pietre, mattoni e tufo.

La loro applicazione consente di conferire maggiore duttilità al comportamento globale delle strutture. Questa linea di prodotti, caratterizzata da una matrice di malta a base calce ed Eco-Pozzolana, è compatibile con gli edifici sottoposti a vincolo per la salvaguardia di beni storici e monumentali.

La linea di prodotti Frg System si compone di reti in fibra di vetro, reti in fibra di basalto e malte fibrorinforzate. I vantaggi del sistema sono le elevate prestazioni meccaniche, il basso impatto architettonico, l’alta durabilità, la facilità di applicazione e la reversibilità dell’intervento.

Posa di Mapei Planitop Hpc Floor.

Mapewrap Eq System 

Si tratta di un sistema concepito per il presidio dal collasso e ribaltamento di tamponature e tramezze e per l’antisfondellamento dei solai. Il sistema si compone di un tessuto in fibra di vetro applicato direttamente sull’intonaco esistente per mezzo di un adesivo monocomponente all’acqua pronto all’uso a base di dispersione poliuretanica a bassissima emissione di sostanze organiche volatili (voc).

Planit Hpc

La  tecnologia delle malte fibrorinforzate ad altissima prestazione meccanica denominata Hpc (High performance concrete) dove l’elevato contenuto di fibre, consente di utilizzare il prodotto con un’armatura tradizionale ridotta o trascurabile.

La tecnologia nella versione Planitop Hpc viene impiegato per incamiciare travi e pilastri a basso spessore, mentre Planitop Hpc Floor viene impiegata per rinforzare con bassi spessori le solette dei solai esistenti.

1 commento

  1. Ho problemi di consolidamento di strutture in ca, solai SAP e di altro tipo e murature d’epoca (1941). Vorrei conferire con un vostro esperto circa le possibilità di impiego dei vostri prodotti in un edificio condominiale abitato situato in zona centrale del comune di Roma.
    ing. Alberto Pellarin
    065002738
    3476540536
    12836apellarin@aliceposta.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here