Home Tags Restauro

Tag: restauro

Costruire in laterizio | Restauro e recupero urbano

Rivestimenti in cotto per la riqualificazione del centro storico di Rovigo

La riscoperta del genius loci e una sua interpretazione attenta alle reali necessità civiche sono state motore dell’ampio intervento di riqualificazione che ha interessato l’intera area compresa tra via Sacro Cuore, via Grimani e corso del Popolo.
Guida Pratica | Recupero & Conservazione

Compatibilità degli interventi sul Minareto della moschea di Platani

L’intervento ha interessato il Minareto nel villaggio di Platani nell’isola di Coo in Grecia. Si è trattato di una drastica opera di restauro con uso di più del 30% dei materiali lapidei combinata con materiali contemporanei.
Garibaldi costruzioni e restauri srl – Fondazione Gianfranco Dioguardi | Cantiere Evento

Il cantiere del Teatro Lirico di Milano, evento didattico e informativo

Una serie di eventi, mostre e attività formative si susseguiranno nel cantiere sede dei lavori di restauro del Teatro Lirico di Milano. Ad organizzare le iniziative culturali la Fondazione Dioguardi e l’imprese esecutrice Garibaldi srl. Una parete trasparente sul foyer del teatro renderà visibile l'evoluzione dell’opera di restauro conservativo.
Restauro Conservativo | Istituto Europeo del Restauro

Bosch Professional per la cura e messa in sicurezza della Cattedrale...

Per i lavori di restauro della Cattedrale dell’Assunta scelti gli elettroutensili Bosch Professional: il miscelatore Grw 12 E per la miscelazione di malte a base di calce aerea, il soffiatore Gbl 18V-120 per la rimozione delle malte cementizie non idonee, l’aspiratore Gas 15 L per la rimozione dei depositi incoerenti dalle superfici.
Recupero | Edilizia Storica

Palazzo del Quirinale: l’impresa sceglie CentroStorico per il consolidamento dei percorsi...

Per l’intervento di recupero e consolidamento del camminamento esterno Palazzo del Quirinale scelto il Calcestruzzo CentroStorico per il cornicione inferiore, posato con rete elettrosaldata interposta in ragione di 12 mc complessivi. Per il massetto alleggerito scelta l’argilla espansa Lecapiù e calce idraulica naturale di classe Nhl 3.5.
Guida pratica | Reintegro degli intonaci

Restauro di Palazzo Salmatoris: il rispetto delle preesistenze

Intervento di restauro eseguito sulle superfici decorate interne ed esterne di Palazzo Salmatoris a Cherasco (Cuneo), con specifico riferimento agli interventi delle stanza 15 e 16.
Edificio storico a Bergamo | Intervento su facciata decorata

Restauro dell’affresco e ripristino dell’apertura ad arco ribassato

I lavori hanno restituito al fronte dell’edificio la sua composizione architettonica originaria e riconsegnato a una complessiva lettura l’importante impianto decorativo allegorico racchiuso tra lesene e cornici. Contestualmente all’intervento di restauro dell’affresco si è provveduto al ripristino di una delle due aperture ad arco ribassato con rosta in ferro collocata a sinistra del portale in bugnato.
Convegno | Sira

Il restauro dell’architettura a convegno con Sira

Presso la Facoltà di architettura della “Sapienza” Università di Roma, si è svolto il I convegno Sira, dal titolo “Ricerca/Restauro”, finalizzato ad approfondire le questioni relative alla tutela e alle pratiche di intervento sul costruito storico.
Guida pratica | Affresco

Dimora storica: la valorizzazione delle stratificazioni

Integrazioni pittoriche e puliture sulle superfici decorate delle sala 10 e 13 di Palazzo Salmatoris a Cherasco (Cuneo). Un intervento di restauro, articolato in una gamma complessa di fasi, calibrato sulle realtà decorative e conservative che di volta in volta i diversi ambienti presentano, mirando al recupero e al restauro delle decorazioni originarie e/o antiche per quanto possibile e delle ricampiture o ridipinture in stile del periodo postbellico.
Restauro | Conservazione e interni di design

Interventi minimali per l’hotel diffuso nella Galleria Vittorio Emanuele II di...

Gli interventi hanno riguardato gli interni degli edifici della Galleria Vittorio Emanuele II. Gestita la complessità nel conciliare la natura monumentale con le diverse funzioni (ricettive, espositive, di ristorazione e intrattenimento) nella ricerca di una relazione linguistica tra i nuovi progetti e le qualità architettoniche e simboliche del complesso storico. Il lavoro svolto sui soffitti decorati degli ambienti interni della Galleria ha avuto come obiettivo il recupero del valore storico e di quello artistico.