Home Tags Territorio

Tag: territorio

In Biblioteca | Franco Angeli Editore

Paesaggio e trasformazione. Metodi e strumenti per la valutazione di nuovi...

Il ruolo del paesaggio come possibile strumento di trasformazione e motore delle politiche territoriali al centro delle considerazioni contenute nel volume di Susanna Curioni.
Siev –Lamp- Dicaar | Uso del suolo

Cagliari: focus sulla rendita urbana il 22 e 23 marzo

Il 22-23 marzo presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura dell’Università di Cagliari ci sarà una due giorni di dibattito sulle politiche, strumenti e pratiche di gestione e di ‘cattura’ della rendita nelle trasformazioni urbane e territoriali.
Legge di Bilancio 2018 | Periferie

Riqualificare le periferie: le prime domande di contributo entro il 20...

Sono 850 i milioni di euro stanziati per la riqualificazione delle periferie (sicurezza di edifici e territorio). Tre sono le scadenze per chiedere i finanziamenti: a febbraio e settembre 2018 e a settembre 2019. Fondamentali le informazioni su tipologia dell'opera e codice unico di progetto (cup).
Punti di Vista | Arch. Silvia Nanni

Architetti: reddito = valore?

Nel suo Punto di Vista l’arch. Silvia Nanni compie un’attenta disamina sulla «professione dell’architetto» nel contesto sociale caratterizzato da questi anni di crisi economica auspicando la «riconquista con responsabilità civile e professionale del ruolo di leadership culturale della nostra figura professionale e recuperando la centralità del fare architettura nell’affrontare i temi della riqualificazione come della ricostruzione e messa in sicurezza del patrimonio edilizio nazionale».
In Biblioteca | Youcanprint

Pianificare la città

Il territorio, le case e le città del mondo sono soggetti a continue trasformazioni e ampliamenti; ciò dipende dalle condizioni storiche, dalle dinamiche socio-economiche favorevoli e dalle diverse esigenze abitative espresse in ogni specifica epoca. Questi i principali concetti espressi nel volume «Pianificare la città» di Michele Trecca.
Associazione Nazionale Costruttori Edili | Dissesto idrogeologico

Giuliano Campana (Ance): «la priorità è la messa in sicurezza del...

Per il vertice Ance si è di fronte a «risorse e progetti fermi per inerzia burocratica e sovrapposizione delle competenze». Serve una responsabilità unica in grado di seguire tutto il processo delle opere di messa in sicurezza che dev'essere conferita all’unità di missione contro il dissesto.
Regioni | Bando

Fondi per il rischio idrogeologico e l’erosione costiera in Sicilia

Il bando da 155 milioni di euro è in scadenza il prossimo 11 ottobre e intende rispondere al rischio idrogeologico e all'erosione costiera. Previsti interventi di messa in sicurezza del suolo, di mitigazione del rischio geomorfologico, idraulico e lavori relativi a opere e impianti.
Punti di Vista | Gerardo Biancofiore, presidente Ance Puglia

Sviluppo del territorio, legalità e investimenti pubblici locali per il rilancio...

La Puglia ha tutte le carte in regola per poter recuperare posizioni e riproporre con successo una vocazione imprenditoriale di lunga data, coniugandola con le nuove direttrici dettate dall’innovazione tecnologica. Ora diventa decisivo il ruolo della politica. Come Ance continueremo a insistere con il governo regionale perché si realizzino compiutamente le infrastrutture utili e sostenibili del patto per la Puglia. Riuscire nell’intento sarebbe una vittoria dei territori pugliesi, della Puglia e dell'intero Paese.
Città e Territorio | Formazione professionale

Summer school sulla rigenerazione sostenibile

Il percorso formativo che la summer school propone trova il suo presupposto fondamentale nella convinzione che occorre introdurre anche la dimensione identitaria del territorio e della città per la quale il Piano stesso, è del tutto superato; trattare tale dimensione per l'ing. Carlo Patrizio implica sostituire il concetto di "Piano" con quello di "Processo".
Edifici in muratura | Storia e Restauro

Architettura rurale in zona sismica: per un protocollo di conservazione

Indagate le caratteristiche strutturali e le possibili vulnerabilità dell’edilizia rurale storica in area emiliana, esito di un sapiente empirismo che nel laterizio trova la propria soluzione tecnologica.