Antolini Italy | Spazio scale

Una colata di pietra, pareti nero assoluto e porte a specchio

Realizzato uno spazio scala interamente in pietra Dalmata Antolini, le pareti in colore nero assoluto e le porte a specchio che con un gioco di prospettive allungano l’elemento scala. Il progetto è del designer Alessandro La Spada ed è realizzato con pietra delle cave del Gruppo Antolini.

Con la pietra Dalmata Antolini il designer Alessandro La Spada ha ideato uno spazio scala nero come un continuum materico che scivola come una colata lavica.
Le pedate e le alzate spariscono in un effetto fluido che ricompone la sequenza dei gradini creando uno spazio omogeneo e il nero assoluto scelto per le pareti che incorniciano la struttura aiuta a concentrare lo sguardo sull’elemento scala. Lo specchio laterale ad altezza corrimano espande l’ambiente in larghezza moltiplicando il disegno, mentre le due pareti ad apertura e chiusura, con porte a specchio, allungano l’elemento scala, grazie a un gioco di illusioni prospettiche.

Pietra Dalmata

Eleganza e armonia rendono questa pietra naturale (una preziosa forma di granito) una alleata del progettista: la natura ha saputo adoperare il bianco ed il nero e l’estetica diventa elemento di primo piano. Una commistione che ancora una volta la natura, motore dell’azienda Antolini, ha saputo proporre con una autenticità sorprendente.

Nero assoluto

Il nero è il non colore per eccellenza che da sempre incarna la raffinatezza, icona di stile e di fascino: Antolini propone una pietra naturale irrinunciabile per chi voglia interpretare l’essenza dell’eleganza senza perdere in unicità e personalità. Il nero assoluto rappresenta il connubio perfetto per le interpretazioni architettoniche.

L’azienda

Antolini viene fondata 50 anni fa da Luigi Antonini insieme alla sorella con il nome di ‘Marmi Antolini’. La sua sede è a Sega di Cavaion in provincia di Verona ed è oggi un’azienda in evoluzione che sostiene lo sviluppo della lavorazione delle pietre naturali e delle nuove tecnologie, senza mai tralasciare la qualità. Nel 1988, dall’unione di tre diverse aziende, viene fondata la ditta «Eurotrading» che copre un’area di 130mila mq. Nei dieci anni tra il 1990 e il 2000, vengono acquisite le cave di Rosa Beta (in provincia di Sassari), Sarizzo Antigorio e di Sarizzo Antigorio (nel comune di Creola d’Ossola) e nello stesso periodo, in Spagna viene acquistato il nuovo deposito Eurotrading mentre in Brasile, viene costituita la nuova azienda «Eurobrasil ltda». Dal 2000 in poi vengono inaugurati lo Stone Boutique e lo Stone Gallery: due esposizioni di marmi graniti e materiali esclusivi. In seguito lo showroom Lifestyle dedicato all’arredo per wellness, residenziale, contract e hospitaliy e per finire l’apertura di 400 mq dedicati alle collezioni pregiate con lo showroom Luxory Pavillon: nel 2010 la nuova Stone Gallery di Carrara con oltre 12mila mq di esposizione di pietre naturali provenienti da tutto il mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here