Anab | Qualità ambientale

Aria di architettura naturale: a Milano il 26-27 settembre

L’Anab organizza a Milano la quarta manifestazione  per sviluppare riflessioni sull’impatto dell’inquinamento sulle case e su come le materie prime utilizzate per edificare possano influire sui fattori della salute pubblica.

logoL’ Associazione nazionale architettura bioecologica, Anab >> sin dalla costituzione associativa, ha avuto come obiettivo di diffondere il tema del progettare, costruire ed abitare in accordo con gli equilibri naturali e con lo sviluppo sostenibile, promuovendo su tutto il territorio nazionale un’intensa e qualificata attività formativa e divulgativa. Per fare questo sviluppa azioni sinergiche e collaborative con aziende che condividono la linea culturale dell’associazione e che offrono materiali e tecnologie innovativi ed appropriati per un’architettura ad elevata qualità ambientale. L’Anab, in occasione del 25° anniversario della sua fondazione, ha programmato la realizzazione di un ciclo di 5 eventi a Palermo, Perugia/Cagliari, Bologna, Milano, Udine.
I cinque eventi sono dedicati ai 5 sensi e a 5 elementi, con lo scopo di promuovere i principi della salute nell’architettura tramite  il costruire naturale, valorizzando gli aspetti sensoriali  dell’uomo in rapporto alla natura; favorire la vitalità associativa ed il contatto tra soci, il coinvolgimento di enti e associazioni locali, la conoscenza e l’approccio con aziende e produttori locali e nazionali nell’ambito della sostenibilità a 360°sia nell’edilizia, nel cibo, nel campo olistico e naturale; sensibilizzare  le persone comuni  riguardo la bioedilizia, dimostrando la fattibilità delle scelte, le possibilità dei materiali, le tecniche e le tecnologie presenti sul mercato con i prodotti proposti dai partner, sponsor, sostenitori.

casina san romano e cascina bellariaImpatto dell’inquinamento. A fine settembre si terrà a Milano la quarta manifestazione che sarà incentrata sul tema dell’aria associato al senso dell’olfatto. Saranno coinvolti, per l’occasione, esperti del settore che proporranno spunti di riflessione sull’impatto dell’inquinamento anche sulle nostre case e su come le materie prime utilizzate per costruirle possano influire sui fattori della salute pubblica. Le due giornate si articoleranno con il susseguirsi di convegni, mostre, eventi, visite, dimostrazioni e approfondimenti.
Parco di Trenno e Boscoincittà. La manifestazione dal titolo «C’è aria di architettura naturale», si terrà il 26 e 27 settembre nello scenario naturalistico milanese del Parco di Trenno e del Boscoincittà. Gli eventi convegnistici del sabato e della domenica mattina si svolgeranno presso la Cascina Bellaria, in grado di ospitare fino a 200 persone. Qui saranno presentate anche mostre sull’architettura naturale, prodotti bioedili proposti dalle aziende, ed eventi dimostrativi sull’uso di alcuni materiali. La domenica mattina ci sarà l’inaugurazione della mostra Anab di progetti di bioedilizia e la presentazione di alcuni dei progetti esposti.

Milano | Boscoincittà
Milano | Boscoincittà

Cascina San Romano. La domenica pomeriggio l’attenzione si sposterà sulla vicina Cascina San Romano, nello splendido contesto del  Boscoincittà , dove si affronterà  l’argomento aria dal punto di vista della combustione, per cui si potrà visitare la centrale termica a cippato della cascina e dimostrazioni di impianti a pirolisi funzionanti promossi dalla rete Fuoco perfetto. Saranno inoltre organizzate visite guidate al parco ed agli orti sperimentali. Questo è il nostro modo di intendere Expo, immergendoci nel parco, evidente luogo di incontro tra aria e natura, valida cornice in cui vivere i temi che saranno affrontati nelle due giornate dell’evento (con intervalli culinari caratterizzati da pasti e buffet «bio» della Lombardia).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here