Imprese | Emergenza economica

Covid-19: liquidità a sostegno delle Pmi italiane

Un finanziamento atto a coprire le spese correnti dell’impresa per il prossimo semestre, da restituire in 12 o più rate mensili allo scadere del sesto mese. È questa la soluzione proposta da BorsadelCredito.it per fronteggiare la crisi economica causata dall’epidemia di Covid-19, a sostegno delle Pmi italiane.

BorsadelCredito.it, pioniere italiano del marketplace lending per le Pmi, ha creato Cash Anti Covid19, un finanziamento bullet della durata di 6 mesi progettato per coprire le spese correnti delle Pmi (salari e stipendi, affitti, utenze) per il prossimo semestre.

Grazie a questo prodotto BorsadelCredito.it anticiperà fino a 500mila euro per le imprese che hanno un fatturato annuo maggiore di 10 milioni, e fino a 300mila euro per le imprese sotto questa soglia.

L’azienda, che richiederà il finanziamento, dovrà ripagare l’anticipo ricevuto solo allo scadere dei sei mesi, attraverso un ulteriore finanziamento rateale della durata di 12 mesi o più.

Tale soluzione è rivolta a tutte le aziende sul territorio italiano il cui business è o verrà messo in difficoltà a causa dell’emergenza Covid-19.

Una risposta rapida a sostegno dell’economia del Paese, sottoposta a una situazione di forte stress che potrebbe determinare un fabbisogno finanziario per le imprese di almeno 15 miliardi di euro nei prossimi 3 mesi e 45 miliardi in tutto il 2020. (vb)

Antonio Lafiosca | Chief Operating Officer BorsadelCredito.it.

Antonio Lafiosca | Coo BorsadelCredito.it

«Da sempre con BorsadelCredito.it siamo vicini alle imprese e alle loro esigenze, che cerchiamo di anticipare fornendo gli strumenti di credito più flessibili e innovativi. In un periodo delicato come quello che l’Italia si trova ad affrontare in queste settimane e nei prossimi mesi, abbiamo sentito l’esigenza di mettere a disposizione le nostre competenze per creare un finanziamento dedicato a tutte quelle Pmi sane che dovranno vivere una situazione di difficoltà a causa di questa emergenza sanitaria e avranno bisogno di liquidità per pagare gli stipendi, gli affitti e le altre spese correnti. Abbiamo creato questo nuovo prodotto in una settimana: abbiamo potuto farlo perché flessibilità e personalizzazione sono le cifre caratteristiche del Fintech, che sta dimostrando di essere una risorsa utilissima a supporto delle imprese in questa difficile contingenza».

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here