Riqualificazione | Città

Comacchio: un concorso d’idee per il comparto Sant’Agostino

Il progetto dovrà proporre la riqualificazione dell’intera area urbana oggi in forte degrado e comprendere la realizzazione di un teatro-auditorium di 500 posti nell’ex Monastero di Sant’Agostino circondato da un parco pubblico oltre alla messa in sicurezza degli edifici residui.

C’è tempo fino al 31 ottobre per partecipare al concorso voluto dal Comune di Comacchio (provincia di Ferrara) per la riqualificazione di un’area che si trova attualmente in stato di degrado.

Ex Monastero di Sant’Agostino a Comacchio.

Si dovranno proporre ipotesi di riqualificazione del comparto dell’area urbana in un’ottica di sostenibilità ambientale. Le proposte progettuali dovranno rispondere a diverse esigenze, tra cui la principale è la realizzazione di un teatro-auditorium nel sedime dell’ex Monastero-Fortezza-Scuola di Sant’Agostino, di indicativamente 500 posti, per lo svolgimento di eventi e manifestazioni pubbliche di carattere culturale di valenza regionale e nazionale.
Il concorso richiede anche che venga realizzato un grande parco pubblico in tutta l’area circostante la facciata del Convento e il futuro teatro ed è prevista la messa in sicurezza degli edifici residui, la realizzazione di laboratori per attività teatrali ed artistiche e l’individuazione di parcheggi per garantire adeguate aree di sosta per i fruitori.