Produzione | Geze

Porte automatiche nel restauro del municipio storico di La Rochelle

Le porte scorrevoli automatiche Geze si sono rivelate ideali per garantire efficienza, stile e accessibilità anche in contesti storici. Scelto il sistema di porte automatiche con Slimdrive che garantiscono accesso a tutti i visitatori dell'edificio, anche a persone con ridotta mobilità. L’intervento complessivo ha permesso di non intaccare la facciata storica portando al contempo sicurezza per l' accesso all’edificio.
Geze | Municipio storico La Rochelle.

Gli edifici storici sono soggetti a specifici requisiti in merito a interventi di ristrutturazione e ammodernamento, per tutelare il patrimonio culturale che rappresenta un bene collettivo universale. Così è stato anche nel caso dell’opera di restauro del municipio storico di La Rochelle, città costiera francese appartenente al dipartimento della Charente-Maritime.

L’edificio ospita il Municipio di La Rochelle sin dalla fondazione, nel 1298. Si tratta di uno dei più antichi di tutta la Francia. Il palazzo presenta uno stile gotico-rinascimentale, con pareti a cortina, torrette agli angoli e torri di controllo, oltre a una statua in ceramica del Re Enrico IV.

Nel 1861 l’edificio è stato posto sotto tutela monumentale ed è iniziata un’importante ristrutturazione tesa a ripristinare alcuni degli elementi originali e ad apportare modifiche e miglioramenti.

Nel corso dell’ultimo decennio il Municipio di La Rochelle ha vissuto una seconda imponente opera di ristrutturazione a seguito di un incendio del tetto e dell’intera parte storica dell’edificio che ha causato il collasso della struttura.
L’entità del danno e – parallelamente – l’alto valore dell’edificio hanno comportato una ricostruzione contraddistinta da notevoli sfide.

Quelle più significative riguardavano indubbiamente il restauro delle sezioni storiche, vista la complessità nel riportarle al loro splendore in termini di design e cura dei particolari. Le aree aperte al pubblico, inoltre, dovevano essere riprogettate rispecchiando gli standard più moderni in ambito di sicurezza e accessibilità.

Geze | Municipio storico La Rochelle. Interni in stile gotico rinascimentale.

Scelti gli avanzati sistemi Geze, elementi di automazione e di accesso in grado di garantire il pieno rispetto dell’architettura originale dell’edificio, aumentando al contempo sia il comfort che la massima accessibilità.

La multinazionale tedesca è stata chiamata in virtù dei propri prodotti, tecnologicamente avanzati e particolarmente adatti a garantire il completamento del restauro del Municipio di La Rochelle sia dal punto di vista estetico che funzionale.

Le porte automatiche Slimdrive

Per l’atrio del Municipio sono state scelte le porte automatiche con Slimdrive. Tra le caratteristiche principali in termini di design figura l’altezza dell’automazione di soli 7 centimetri e un meccanismo di automazione che riesce a fondersi completamente con l’architettura storica del palazzo.

L’esperienza di Geze in questi ambiti ha permesso anche di preservare una porta scorrevole originale dell’edificio, trasformata in un elemento di automazione e installata sulla facciata grazie all’abilità dei tecnici.

Oltre alla bussola nell’atrio, un’altra porta scorrevole automatica a due ante tutto vetro conduce al desk della reception. I binari scorrevoli all’interno dell’automazione in acciaio inox non solo soddisfano gli elevati standard di design, ma garantiscono anche il massimo della trasparenza e della luminosità.

Ulteriore particolare importante: le porte automatiche Geze garantiscono accesso a tutti i visitatori dell’edificio, anche a persone con ridotta mobilità.

Non solo. L’intervento complessivo ha permesso di non intaccare la facciata storica comportando al contempo il massimo comfort sia interno che di accesso all’edificio.

Controllo degli accessi

In ogni zona del Municipio di La Rochelle, che richiede specifiche autorizzazioni di ingresso, sono stati installati soluzioni tecnologiche che hanno apportato ampi benefici in termini di sicurezza.

Due porte automatiche consentono infatti l’accesso alle aree amministrative a disposizione dei soli dipendenti con specifica autorizzazione.

  • Una porta automatica Slimdrive Geze è stata dotata del sistema di controllo accessi in grado di permettere l’ingresso al solo personale autorizzato.
  • Una seconda porta automatica funge da uscita a senso unico dagli uffici verso l’atrio.

Il sistema di controllo accessi Geze impedisce in modo estremamente efficace l’accesso a visitatori non autorizzati e consente il passaggio alle persone con regolare diritto di accesso. Identificazione tramite supporto Id, biometria o codice di accesso (Pin)

I supporti Id realizzati da Geze vengono utilizzati come chiavi per l’identificazione e la verifica nei sistemi di controllo accessi attraverso:

  • Telefono cellulare (tramite Bluetooth)
  • Pin(inserimento di un numero in una serratura con codice numerico)
  • Biometrica (per esempio impronta digitale, morfologia della mano, riconoscimento facciale)
  • Badge, portachiavi o bracciali con transponder leggibili in modalità contactless.

Caratteristiche tecniche di Slimdrive

Slimdrive è porta scorrevole lineare automatica con altezza di costruzione ridotta, una semplice ed elegante linea di design.
Dettagli tecnici:

  • Attuatore molto silenzioso a corrente continua e bassa usura, alto solo 7 cm
  • Collegabile in rete tramite Can-Bus e integrabile nei sistemi di gestione degli impianti tecnici
  • Autoriconoscimento e memorizzazione errori indipendente
  • Ingressi e uscite configurabili con diverse opzioni
  • Batteria ricaricabile integrata per l’apertura d’emergenza in caso di errori riguardanti      la sicurezza come ad esempio la mancanza di corrente
  • Il carrello autopulente in grado di ridurre gli interventi di manutenzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here