Produzione | Ideal Work

Patina Maldives, hotel di lusso esempio di design biofilico

Il progetto di questo hotel di lusso situato all’isola di Fari è stato curato dall’arch. Marcio Koganed ed è il primo esempio di design biofilico. Il Patina Maldives è composto da capanne sollevate sull’oceano e sobrie strutture rettangolari a terra, rigogliosi giardini verdi e ampi spazi aperti per respirare, rilassarsi e comunicare con la natura. Per unire esterno e interno applicata la rasatura a base cementizia Rasico di Ideal Work.

Il Patina Maldives è un nuovo hotel di lusso situato alle Isole Fari, immerso nella natura, esempio di design biofilico.

Un complesso concepito per oltrepassare quelli che sono i canoni tradizionali dell’architettura dell’ospitalità, promuovere un concetto di lusso contemporaneo e sussurrato e fornire uno spazio accogliente in cui le persone potranno sperimentare luce, liberare la creatività, amplificare i sentimenti naturali in uno stato onirico.

Patina Maldives combina sapientemente la pace di un santuario con il comfort di un hotel cinque stelle, che include programmi benessere, corsi di surf e cucina gourmet, e che ospita una galleria d’arte e una boutique, per citare alcuni dei servizi che hanno reso la struttura la punta di diamante del gruppo Patina Hotels & Resorts.

Resort Patina Maldives nell’Isola di Fari.

Un rifugio che combina influenze tropicali moderniste, approccio naturale e attenzione alla sostenibilità e primo progetto di hotellerie dell’architetto brasiliano Marcio Kogan, fondatore del pluripremiato Studio MK27, Patina Maldives si presenta come un paesaggio di capanne sollevate sull’oceano, sobrie strutture rettangolari a terra, rigogliosi giardini verdi e ampi spazi aperti per respirare, rilassarsi e comunicare con la natura.

Ideal work | Rasico nell’hotel Patina Maldives.

La struttura dell’hotel

Grazie al lavoro di squadra del team dello Studio MK27 con la proprietà, Capella Hotel Group, è stata realizzata una struttura inedita che trasporta la visione fantastica e fotografica di Kogan dall’ambito residenziale a quello dell’ospitalità: il risultato è una superficie costruita di 34.500 mq – meno del 10% dell’area naturale in cui si trova – gestita in modo da ridurre al minimo l’impatto ambientale.

Le risposte volumetriche sono estremamente delicate, rispettando l’ambiente circostante, cercando di fornire ombre e calore, catturando e amplificando la forza del paesaggio. Le linee architettoniche non rompono mai l’orizzonte, parlano dolcemente ed elegantemente. Tutti gli edifici sono visivamente permeabili, fusi, smaterializzati, mettendo la vita e gli uomini al centro dell’esperienza.

Patina Maldives è una struttura contemporanea e pulita, dalle forme rigorose ammorbidite con materiali strutturati e tattili ed è distribuita in un gruppo di 90 costruzioni, tra ville sulla spiaggia e “palafitte” con piscina privata a sfioro sull’oceano.

Gli spazi pubblici sono aperti, leggeri e rappresentano il cuore pulsante della comunità, culminando nel Fari Marina Village e Fari Beach Club; qui, gli ospiti potranno trovare negozi, punti ristoro e il padiglione dedicato a James Turrel. Il design degli edifici promuove un piacevole dialogo tra gli spazi, organizzati in una gerarchia di trame e rivestimenti che creano una dolce transizione tra ambienti aperti e chiusi.

Ideal Work | Rasico. Patina Maldives.

La natura è al centro di tutto, tra spiagge deserte e sentieri naturali che fanno scomparire le tracce dei gesti umani. L’unico percorso costruito in legno determina un asse che organizza l’intero hotel: sulla sinistra c’è l’edificio principale e la maggior parte degli alloggi, a destra si trovano le terme, gli spazi comuni del villaggio e dello stabilimento balneare. Il tutto è incorniciato dal paesaggio.

L’architettura di Kogan e questo stretto dialogo tra architettura, uomo e natura, favorisce un’esperienza immersiva ricca di sorprese: a 15 minuti dall’edificio principale si possono raggiungere la maggior parte delle spiagge, che guardano all’orizzonte e a magnifici tramonti.

La Spa rappresenta “l’isola nell’isola”, un edificio invaso dai cieli e da una fitta vegetazione su tutti i fronti, con sale massaggi interne o galleggianti che guardano al panorama. L’atmosfera cambia nel Village, con edifici quasi sciolti nella sabbia che favoriscono la condivisione con l’altro. Patina Maldives è un caleidoscopio di atmosfere, dal privato al pubblico, dall’isolamento all’appartenenza, dalla semplicità alla raffinatezza; un ritmo di contrasti, pause e trasparenze che abbraccia i conflitti naturali dell’uomo: desiderio di pace e di festa, di natura e di design, di tecnologia e di rusticità.

Gli interni tra natura e tecnologia

Negli interni i colori sono terrosi, con trame sottili e opache, materiali arcadici che creano dialogo con la natura: legno, lino, rattan, corda, pietra e fibre naturali si estendono sfumando i confini. Le ampie finestre scorrevoli delle ville le rendono aperte all’esterno, lasciando comunque la possibilità di chiudersi come in un bozzolo sicuro grazie alle oscuranti.

Gli arredi incorporano caratteristiche di praticità ed estetica elevando l’esperienza e soddisfacendo le necessità dei viaggiatori contemporanei: mobili Millwork personalizzati da Studio MK27 in esclusiva per Patina Maldive, pezzi accuratamente selezionati dai principali designer di mobili del mondo – da Bassam Fellows, Lin Brasil, Gervasoni e Vitra indoor; a Dedon, Carlos Motta e Paola Lenti all’aperto – vasche in pietra, elementi in marmo Nero Marquina, permeano gli spazi di individualità e lusso.

Ideal Work | Rasico. Patina Maldives. Gli interni.

Rasatura Rasico

Per unire esterno e interno, natura e tecnologia, per alcune aree, tra cui un ristorante, un negozio, alcune camere e zone della spa è stato utilizzato Rasico, la rasatura decorativa Ideal Work a base cementizia per esterni ad alta resistenza dello spessore di 3-4 mm e caratterizzata dalla tipica fiammatura, qui nella versione Touch, per un effetto più morbido e meno materico.

Unito agli altri elementi, Rasico contribuisce a fondere naturalmente il visitatore nello spazio, in un hotel che incoraggia gli ospiti a coltivare connessioni autentiche con se stessi e con il mondo circostante, anticipando e provvedendo dolcemente e intuitivamente a ciascuna esigenza dell’individuo in modo che non ci siano due soggiorni uguali.

Ideal Work | Rasico Touch per il Patina Maldives.

Focus Prodotto

Rasatura decorativa a base cementizia, Rasico è un pavimento per esterni che è stato concepito per gli esterni minimalisti, ma può essere giocato anche in ambienti in stile jungle come sfondo neutro capace di regalare la massima libertà espressiva ai complementi d’arredo ed alle piante ed i fiori inseriti.

Perfetto per creare una continuità di stile con interni in Microtopping, Rasico è una soluzione decorativa cementizia, senza fughe, la cui particolarità è l’effetto dato dalla fiammatura realizzata con la spatola; questa tecnica di lavorazione crea inediti giochi di dinamismo e colore e può essere modulata in funzione del risultato che si vuole ottenere. A disposizione ben 29 colorazioni standard!

Il suo tratto minimalista esalta moltissimo i materiali naturali con cui si integra piacevolmente, le strutture architettoniche vicine e i complementi inseriti nel contesto che si tratti di giardino o qualsiasi area esterna; Rasico consente di ottenere spazi eleganti di grande quiete e relax, ideali per rigenerare spirito e corpo.

Veloce da posare

Applicabile sia su sottofondi nuovi, sia su superfici già esistenti, con i suoi bassi spessori (3-4 mm) permette di rinnovare gli esterni in tempi rapidi evitando ogni demolizione ed è quindi indicato anche per interventi di risanamento, per terrazze e balconi.

La velocità di posa determina la possibilità di camminare su Rasico dopo poche ore dalla conclusione dell’intervento. E si può applicare anche a bordo piscina per le sue doti di superficie antiscivolo e anticaduta.

Ideal Work | Rasico Touch.

Facile da mantenere

Rasico è una soluzione facile da pulire e mantenere, ma soprattutto duratura. Grazie agli esclusivi trattamenti protettivi, la superficie diviene estremamente resistente all’abrasione, alla corrosione degli agenti atmosferici e dei raggi Uv, nonché alla penetrazione di acqua e oli.

La sua ultra-resistenza è stata comprovata dai numerosi test ai quali è stato sottoposto. Il prodotto viene applicato artigianalmente dagli applicatori autorizzati Ideal Work.

Rasico touch

Per un effetto più morbido e meno materico rispetto a quello classico si può optare per Rasico Touch realizzabile con uno strato in più di materiale. Ideale per i luoghi dove non è necessario un alto effetto antiscivolo, come portici, patii e gazebi.

Chi ha fatto Cosa

  • Architecture: studio mk27 – Marcio Kogan + Renata Furlanetto
  • Interiors: studio mk27 – Diana Radomysler + Pedro Ribeiro. Lanscape
  • Design: VDLA (Vladmir Djurovic Landscape Architects)
  • Fotografi: George Roske, Jonas Poulsen, Fernando Guerra