Digitalizzazione | myAedes

Pianificazione digitale dei cantieri edili

Un gruppo di ingegneri, formato da Chiara Maresca, Marco Apollonia e Giulio Santabarbara, ha fondato una startup, myAedes, per semplificare l’avanzamento lavori dei cantieri edili. Si tratta di un software che offre supporto nella redazione di tutti i report e nell’organizzazione delle attività da svolgere durante la fase di cantiere in opera, in tempo reale. Una soluzione pensata per semplificare il lavoro e far risparmiare tempo a migliaia di professionisti e imprese.

Le attività di pianificazione obbligatorie e necessarie per il corretto avanzamento dei lavori nei cantieri edili sono tra gli adempimenti più dispendiosi per i professionisti, in termini di ore impiegate per riordinare all’interno di un report dettagliato le informazioni raccolte giorno dopo giorno. È stato infatti stimato che, per ogni ora trascorsa in cantiere, lo stesso professionista passi lo stesso continuativo di tempo a scrivere un documento.

Una quantificazione considerevole che si traduce in uno spreco di tempo che intacca, anche in termini onerosi, le attività dei professionisti, oberati da adempimenti formali di difficile gestione. Da questa esigenza nasce la soluzione ideata da myAedes: un software di semplice utilizzo, web e mobile (installabile sui dispositivi iOS e Android) che digitalizza il cantiere, rendendolo accessibile in ogni momento.

myAedes nasce dall’esperienza diretta dei suoi ideatori – Chiara Maresca, Marco Apollonia e Giulio Santabarbara – nelle direzioni lavori dei cantieri, dove hanno sperimentato con mano le difficoltà oggettive di controllo dello stato effettivo di avanzamento dei lavori, ma anche il mancato supporto ai professionisti per la gestione e la compilazione di tutti i documenti previsti obbligatoriamente per legge.

MyAedes | Software per la gestione di un cantiere edile.

Fondatori myAedes | Chiara Maresca, Marco Apollonia e Giulio Santabarbara

«Siamo convinti che nel giro di pochi anni anche il settore edile, quello meno digitalizzato di tutti, possa compiere il grande passo e adeguarsi allo sviluppo tecnologico, rispecchiando una società che basa la sua vita sulla dinamicità e sugli spostamenti, gestendo il proprio lavoro interamente con dispositivi mobile. Il cantiere digitale rivoluzionerà il modo di dirigere i lavori, garantendo il 90% in meno degli errori e una maggiore sicurezza di concludere l’opera a regola d’arte».

MyAedes | Come registrarsi.

Gestire un cantiere con un’app

myAedes è un software pensato per rispondere sempre più alle esigenze dei direttori dei lavori e delle imprese. Non è solo uno strumento per generare reportistica e conservare documenti ma, grazie alla funzione cronoprogramma, rende possibile creare il proprio diagramma di Gantt tramite app, modificabile con un semplice touch sul tablet o lo smartphone.

In questo modo il cronoprogramma non resterà fermo alla prima versione, ma ogni professionista potrà aggiornarlo costantemente senza dover fronteggiare programmi desktop complessi e macchinosi.

Grazie a myAedes, i professionisti possono gestire più cantieri da una stessa app ovunque si trovino: in ufficio, in loco e anche all’estero con evidenti vantaggi di tempo ed economici. Con myAedes terminano il lavoro ancora prima di lasciare il cantiere.

MyAedes | Pratiche burocratiche del cantiere edile.

Una soluzione semplice e rapida per avere la situazione sempre sotto controllo. Senza myAedes è necessario: recarsi in cantiere con carta e penna per prendere note o disegnare schizzi, scattare foto con il proprio smartphone, tornare in ufficio e scrivere un documento contenente tutte le informazioni raccolte.

Questa dinamica porta con sé il rischio di scrivere dati scorretti nonché di travisare gli schizzi fatti tempo prima aumentando esponenzialmente il rischio di elaborare documenti con molti errori.

I vantaggi

  • Sicurezza di non perdere informazioni e dati importanti.
  • Certezza di avere il progetto sempre aggiornato rispetto agli ultimi avvenimenti.
  • Possibilità di scrivere report molto più dettagliati, trasformando un obbligo normativo, come quello del giornale dei lavori, in un’attività semplice e utile, per non perdere neanche un dettaglio di ogni singolo giorno passato in cantiere.
MyAedes.

Come utilizzare myAedes

Sono 3 le modalità con cui gli utenti possono gestire il proprio cantiere con myAedes:

  1. il professionista può usare l’app con il proprio smartphone e usare la funzione report per redigere il giornale dei lavori, il verbale di sopralluogo e il verbale Cse;
  2. allo stesso modo può decidere di portare il tablet in cantiere e avere una visione dell’app più estesa e confortevole;
  3. se il professionista si trova in ufficio e vuole dare uno sguardo al cantiere può collegarsi al pannello web e consultare tutti i documenti redatti, caricati o caricarne di nuovi che in automatico compariranno sul tablet o sullo smartphone di chi è in cantiere.
MyAedes.

Interoperabilità

Il software myAedes dialoga facilmente con tutti i formati possibili in cui viene redatto un documento o un elaborato progettuale: da semplici pdf a file Bim. L’istallazione del software avviene come quella di una comune applicazione, scaricabile dal Google Play Store e dall’Apple Store.

Il suo utilizzo non richiede un corso di formazione, in quanto l’interfaccia grafica è stata studiata per permettere a ogni tipo di utente di essere autonomo e di lavorare senza difficoltà.

La soluzione tecnologica di myAedes ha convinto LVenture Group, tra i principali operatori di venture capital in Europa, che ha investito nel progetto selezionandolo per il programma di accelerazione di Luiss EnLabs, l’acceleratore d’impresa della società.