Gruppo Cassa Depositi e Prestiti | Riqualificazione urbana

Napoli: promuovere lo sviluppo urbano sostenibile con logiche integrate e partnership

Il Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, con il coinvolgimento del Fondo Investimenti per l'Abitare, realizzerà vari interventi di riqualificazione urbana nel capoluogo partenopeo. Occorre stimolare la crescita e la riqualificazione del patrimonio abitativo per i meno abbienti attirando risorse private e stimolando l’innovazione tecnologica e imprenditoriale.

Focus su ex aree industriali dismesse di Napoli che saranno recuperate attraverso progetti che prevedono la realizzazione di edifici che ospiteranno alloggi destinati all’affitto a prezzi calmierati o in alternativa a formule tipo affitto/riscatto o anche vendita convenzionata.

Il progetto di Cassa depositi e prestiti intende creare condizioni per un impatto positivo sul territorio, con spazi collettivi condivisi e aperti alla città e con una strategia di pratiche sostenibili dell’abitare e quindi di edilizia residenziale sociale.

Si aprono quindi per la Campania prospettive di sviluppo di spazi urbani con finalità sociali, attraverso l’inserimento di servizi e spazi per funzioni utili a migliorare la qualità della vita e a garantire il presidio del territorio aumentando il senso di appartenenza e di sicurezza.

Un vero e proprio «welfare di comunità», insomma, un nuovo modello dell’abitare che possa gestire in maniera virtuosa gli alti livelli dei fabbisogni abitativi di questo territorio, ponendo in prospettiva anche il riuso del patrimonio urbanistico-edilizio esistente, integrandolo con il risanamento delle aree connesse, in un’ottica di riduzione del consumo dei suoli.

Molto c’è da fare «a monte» per attualizzare la vetusta normativa che regola la materia e che risulta ferma agli anni ’70: in tal senso risulta necessaria e urgente una rivisitazione giuridica e urbanistica. Occorre comunque stimolare la crescita e la riqualificazione del patrimonio abitativo per i meno abbienti attirando risorse private e stimolando l’innovazione tecnologica e imprenditoriale.

Concertazione e  partecipazione di tutti gli attori coinvolti, in una logica integrata e con un sistema di partenariato tra soggetti pubblici e tra pubblico e privato, con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo urbano sostenibile mediante strategie per la valorizzazione del tessuto urbano, la riduzione del disagio abitativo, il miglioramento delle economie locali e l’integrazione sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here