Produzione | Novacolor

Be Grateful: il concept Novacolor per la linea di prodotti sostenibili dai colori naturali

Be Grateful è il concept 2021 di Novacolor ispirato dall’attuale situazione globale dovuta alla pandemia e dedicata alla gratitudine, all’accettazione del presente e al rispetto della natura. I prodotti, presentati attraverso gli scatti di Gianluca Cisternino per la nuova campagna del brand, sono performanti, innovativi e rispettosi dell’ambiente, caratterizzati da colori naturali e da una elevata consistenza materica.

Dopo la “Joy Revolution” che aveva portato nelle mura domestiche la bellezza della natura con colori e finiture decorative che celebravano la gioia di vivere, Novacolor propone un nuovo percorso, dedicato alla gratitudine, attraverso il concept 2021 Be Grateful.

Per questo i color consultant del brand del Gruppo San Marco hanno creato una linea di prodotti performanti, innovativi e rispettosi dell’ambiente, caratterizzati da colori naturali e matericità, che consentono di esaltare la luce e conferire agli ambienti una sensazione di comfort e benessere.

Novacolor | Alle pareti Archi+Pietra Intonaco.

Il green approach è uno dei valori in cui Novacolor crede con fermezza e sul quale continua a investire. Partendo da questa certezza, il brand vuole quest’anno soffermarsi sulla straordinaria capacità umana di veicolare la natura in una forma di progresso sia umano che sociale.

Be Grateful racconta quindi, attraverso gli scatti realizzati da Gianluca Cisternino con lo styling dell’Architetto Barbara Sansonetti, la serenità della consapevolezza e dall’accettazione del presente, personificandola con una luce eterea ma dominante, capace di esaltare gli spazi abitativi e di socializzazione. È così che la speranza, l’unione, la determinazione, il coraggio, diventano sfumature cromatiche di uno stesso colore: quello della gratitudine.

Per i cinque scatti fotografici della campagna Be Grateful sono stati scelti alcuni dei prodotti green di Novacolor, che rappresentano l’impegno concreto che da anni l’azienda ha intrapreso per un futuro sostenibile: CalceCruda, il rivestimento naturale a base di calce e argilla, è protagonista di un’ampia parete decorata con stencil; Luce_Wall Painting, formulato con un legante speciale derivante da biomassa sostenibile, è stato invece scelto per un pannello artistico ispirato ad un paesaggio montuoso.

Un secondo pannello artistico astratto è stato realizzato con il prodotto minerale a base di calce Archi+Tadelakt arricchito dall’effetto invecchiato di Matpassion Chalk Paint Effect, una pittura decorativa opaca caratterizzata da una bassissima emissione di composti volatili, priva di formaldeide e plastificanti aggiunti.

Nello scatto dedicato a tre giovani studenti di architettura e interior design – Emanuele, Francesco e Valeria – il protagonista delle pareti è invece Archi+Pietra Intonaco, un rivestimento minerale in polvere a base di calce idraulica.

Gli interni delle arcate sono stati realizzati con il rivestimento decorativo Metallo_Fuso abbinato a Matmotion, la linea di smalti e idropitture professionali a basso Voc e privi di formaldeide e plastificanti aggiunti, scelta anche per le pareti opache a contrasto. Per i pavimenti è stato invece scelto Wall2Floor, il rivestimento continuo di natura minerale ideale per la decorazione di superfici sia orizzontali che verticali. (vb)