Città | Rigenerazione urbana

Annunciati i 27 progetti finalisti del bando internazionale Reinventing Cities

Il concorso internazionale indetto dal Comune di Milano e C40 ha come obiettivo individuare progetti in grado di rigenerare sei luoghi chiave della città, ricucendo vuoti urbani con progetti di qualità. Annunciati i 27 finalisti. Tra questi United srl scelta per tre progetti a firma United Consulting e U.lab.

Scelti i 27 progetti finalisti del concorso internazionale Reinventing Cities, il bando indetto dal Comune di Milano insieme a C40 per la rigenerazione urbana di 6 importanti aree urbane.

Il Gruppo United è stato selezionato con tre progetti attraverso le sue due società: United Consulting che partecipa al progetto Green Community in qualità di esperto ambientale, progettazione impianti, acustica e sicurezza: un programma che mira a riqualificare le Palazzine Liberty e che è proposto da un team coordinato da Co.Ge.Fa spa e guidato dai progettisti di Dap Studio, Paolo Danelli ed Elena Sacco. U.lab offre la sua esperienza di sicurezza e qualità urbana nei progetti B Switch per il rilancio di Bovisa e nel programma ExMA che mira a ridisegnare l’area dell’ex Macello, aderendo in entrambi i casi a un team guidato da DeA Capital Real Estate Sgr spa.

Obiettivo del concorso, come ha dichiarato lo stesso assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran, è quello di «individuare progetti in grado di rigenerare luoghi chiave della città, ricucendo vuoti urbani con progetti di qualità», ed è significativo che tre progetti sui 27 selezionati da un gruppo internazionale di esperti internazionali di urbanistica, architettura, ambientali locali ed economici abbiano avuto tra i loro protagonisti le Società del Gruppo United. Ora i team selezionati dovranno elaborare la loro proposta finale entro il 15 gennaio 2021. I vincitori definitivi saranno annunciati nel primo trimestre del prossimo anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here