Produzione | Sollevamento

Sollevatori a braccio telescopico Jlg nel parco nolo di Al Laith

I due sollevatori a braccio telescopico Jlg, 660SJ e 860SJ sono destinati ad ampliare la flotta di noleggio del gruppo Al Laith con sede in Oman. E’ un’opportunità commerciale strategica che consolida la presenza Jlg nell’area mediorientale.

Jlg Industries ha annunciato la consegna ad Al Laith delle prime macchine che entrano a far parte della flotta da noleggio della sede in Oman.

Duncan Archer del Gruppo Al Laith con Khurram Shahzad, sales manager di Jlg per il Medio Oriente.

Al Laith opera nel segmento delle piattaforme di accesso, specializzata in soluzioni di sollevamento sia attraverso il noleggio sia con vendita di macchine nuove o usate.

Si avvale dei produttori più importanti sul mercato mondiale per proporre ai suoi clienti una gamma completa di ultima generazione di piattaforme di accesso motorizzate con sollevamento fino a 43 metri.

Al Laith comprende sei divisioni che insieme formano un gruppo solido e competente al servizio di imprese edili e organizzatori di eventi. Al Laith è anche un centro di formazione certificato Ipaf (International Powered Access Federation).

Jlg ha appena consegnato ad Al Laith due sollevatori a braccio telescopico, 660SJ e 860SJ. Le macchine sono state inserite nella flotta da noleggio della sede in Oman e questo rappresenta per Jlg un’opportunità commerciale strategica che consolida la presenza del gruppo nell’area mediorientale.