Eventi | Sustainable Places 2021

Innovazione e città: a Roma la nona edizione di Sustainable Places

Dal 28 settembre al 1° ottobre si svolgerà a Roma la nona edizione di Sustainable Places, iniziativa di carattere scientifico culturale i cui temi spaziano dalla ricerca al mercato per porsi come osservatorio sul rapporto tra innovazione e città. All’evento, promosso da R2m Solution, Ppan e Eur spa, prenderanno parte ospiti internazionali del real estate, dell’industria e della progettazione.

A Roma, ospitato nel Palazzo dei Congressi di Eur spa (viale della Pittura 50), è in programma l’evento Sustainable Places 2021 che si terrà dal 28 settembre al 1° ottobre. Un’iniziativa di carattere scientifico e culturale, con ospiti istituzionali, del real estate, dell’industria e della progettazione, che punta ad affermarsi come osservatorio sulle smart city e sul rapporto tra innovazione e città. Per andare verso un new deal digitale, impiegando al meglio la digitalizzazione al servizio delle comunità.

Sustainable Places 2021.

Partendo dal lavoro di ricerca di Bas Boorsma, chief digital officer della città di Rotterdam e di Raffaele Gareri, direttore del dipartimento di trasformazione digitale di Roma Capitale, l’iniziativa Sustainable Places, giunta alla nona edizione, sceglie l’Italia e Roma per presentare i risultati di centinaia di ricercatori impegnati nei progetti europei.

Sono almeno 150 i progetti che saranno presentati nell’ambito di questa edizione, i più con riferimento al programma di ricerca Horizon 2020, per un valore totale di 876 milioni di euro. Tra gli argomenti prevalenti le tecnologie per le energie rinnovabili, le città e i distretti intelligenti, le comunità energetiche locali, con un focus sulla valorizzazione del patrimonio esistente, sulle opportunità specifiche per le comunità energetiche insulari, e ancora smart grid ed edifici a energia positiva, attenzione alle certificazioni che considerano il ciclo di vita degli edifici.

Nei pomeriggi dal 28 al 30 settembre sono previste decine di workshop e presentazioni, nell’ambito di una cinquantina di focus specialistici. Nelle mattine del 30 settembre e del 1° ottobre, si arricchisce il tradizionale palinsesto del format Sustainable Places, enfatizzando il passaggio “research to market” con ospiti, anche internazionali.

L’edizione 2021 è promossa da R2m Solution, da Ppan comunicazione e networking per il costruito e da Eur spa. Tra i patrocini quello del Comune di Roma Assessorato all’Urbanistica, del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, della Fondazione Symbola, di Gbc Italia, Nomisma, Kyoto Club, Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi in Italia e della Delegazione del Québec a Roma, The Smart City Association Italy e Laboratorio Smart City di Roma Capitale. (vb)