Home Tags Ala assoarchitetti

Tag: ala assoarchitetti

Punti Di Vista | Bruno Gabbiani, Ala Assoarchitetti

Decreto Semplificazioni: i limiti alla rigenerazione urbana

La commissione Affari Costituzionali e Lavori Pubblici del Senato ha approvato con modificazioni il “Decreto semplificazioni” del Governo, limitando in modo significativo le possibilità operative previste dall'articolo 10, che, nella stesura originaria, concedeva di demolire e ricostruire con intervento edilizio diretto gli edifici esistenti - anche se non rispettano i parametri delle distanze minime - al fine di consentire la rigenerazione urbana di aree che soffrono dall’origine per una mancata o per una carente pianificazione.
Dedalo Minosse Cinema | Rassegna

Cinema e architettura: dal 20 al 22 febbraio a Firenze

Firenze ospiterà, dal 20 al 22 febbraio, la terza edizione della manifestazione Dedalo Minosse Cinema. La rassegna Cinema e architettura. I luoghi dei racconti proporrà una serie di eventi e incontri promossi da Ala Assoarchitetti.
Premio Dedalo Minosse | Vicenza, 21 settembre – 6 ottobre

A Vicenza, in scena la committenza d’architettura

I premiati e i segnalati del Premio Dedalo Minosse 2019 saranno proclamati il prossimo 21 settembre 2019, nel corso della grande serata evento del Teatro Olimpico a Vicenza. Numerose le novità della cerimonia di quest’anno, che vedrà sfilare committenti e architetti da tutto il mondo e alla quale parteciperanno costruttori, aziende, esperti del settore, ma anche, come sempre, appassionati e curiosi. Conclusa la manifestazione di Vicenza il premio viaggerà in Italia e nel mondo portando il suo messaggio in tante città tra le quali Matera, Milano, Roma, Firenze, Bologna, Cosenza in Italia e all’estero a San Francisco, Detroit, Tokyo, Dubai, Buenos Aires, Parigi.
Punti di Vista | Bruno Gabbiani, Presidente Ala Assoarchitetti

Ordini professionali: la differenza tra volontariato e responsabilità sociale

È urgente che gli ordini professionali intervengano con fermezza vietando per il pubblico e per il privato, gli sconti sull’equo compenso e le prestazioni gratuite, instaurando il principio dell’offerta anomala, come già avviene per gli appalti di opere. In caso contrario vi sarà una grave decadenza della qualità dei servizi professionali, tutta a danno dei cittadini.
Punti di Vista | Bruno Gabbiani, Ala Assoarchitetti

Decreto legge 32/2019: massimo ribasso e offerte anomale

Ci sembra che il Governo abbia preferito dare risposte semplificate a temi di straordinaria complessità, come dimostra la reintroduzione dell’affidamento mediante concessione, destinato a causare nuovi squilibri, in un settore già da tempo in sofferenza. Ritorneremo sul tema una volta che il decreto legge sarà stato convertito, nella speranza che le motivate posizioni espresse dalle categorie interessate siano adeguatamente considerate da Governo e Commissioni.
Punti Di Vista | Bruno Gabbiani, Presidente Ala Assoarchitetti

Dalla Tav al concorso di Palazzo dei Diamanti. Ma che fine...

(…) L’ambiente, il territorio, il paesaggio, le città sono beni preziosi, finiti e non rigenerabili, che devono essere sempre salvaguardati. Quindi come tali, devono essere ben manutenuti nella quotidianità, da parte di tutti i cittadini; modificati con scienza e coscienza da parte dei decisori e degli operatori, nell’occasione delle azioni che conducono a realizzare le case per le persone, i luoghi del lavoro per produrre e distribuire la ricchezza, le infrastrutture e i servizi per la comodità e la sicurezza di tutti. Architetti e ingegneri vogliono operare per raggiungere questi obiettivi, mettendo a disposizione del Paese le capacità disciplinari acquisite, oltre che con il sacrificio dei singoli, anche grazie agli investimenti che tutto il corpo sociale ha fatto nel tempo, nella cultura e nella formazione professionale.
Ala-Assoarchitetti | Committenza d'Architettura

Premio internazionale Dedalo Minosse: fino al 25 maggio aperte le iscrizioni...

Al via l’Undicesima Edizione del Premio Internazionale Dedalo Minosse alla Committenza di Architettura organizzato da Ala-Assoarchitetti in collaborazione con la Regione Veneto. Quest’anno si privilegia la sostenibilità ambientale del progetto, dal trattamento della luce naturale, all’uso sostenibile delle risorse, dalla valorizzazione e conservazione del paesaggio all’uso di tecnologie e materiali innovativi.
Punti di Vista | Bruno Gabbiani, Presidente Ala Assoarchitetti

Libera concorrenza e fisco, le nuove norme 2019 sul regime forfettario

«Il regime forfettario è un’agevolazione sostanziale che non potrà non avere effetti significativi sulla concorrenza all’interno del settore, che, per gli studi strutturati è rappresentata, oltre che dai professionisti forfettari, dall’università, dalle imprese di costruzione e dagli uffici tecnici pubblici, oltre che dalla famigerata Centrale unica di progettazione».
Punti di Vista | Bruno Gabbiani, Presidente Ala Assoarchitetti

Le vere priorità per architetti, ingegneri e costruttori

È il momento di rivolgere un appello alle diverse forme della rappresentanza degli architetti e degli ingegneri, Ordini, Cassa, Sindacati, affinché, in alleanza con i costruttori e le loro associazioni di categoria, cerchino d’invertire la tendenza. È urgente che all’interno delle nostre categorie, sulla scia della legge sull’equo compenso, siano emanate norme deontologiche che proibiscano non soltanto le prestazioni gratuite, ma anche gli sconti rispetto all’equo compenso stesso.
Punti di Vista | Bruno Gabbiani, Presidente Ala Assoarchitetti

La centrale di progettazione delle opere pubbliche, organismo contrario all’interesse pubblico

Nel momento in cui il Governo ha stabilito l’imminente adozione per legge del Bim nella progettazione delle opere pubbliche, anziché far sterile concorrenza ai privati, urge avviare un programma di formazione delle stazioni appaltanti, che dovranno imparare a controllare le nuove tecnologie.