Home Tags Attestazione Soa

Tag: Attestazione Soa

Parere n. 855/ 1 aprile 2016 | Regolamento Nuovo Codice dei contratti pubblici

Consiglio di Stato: appalti, riforma da rivedere

Dal Consiglio di Stato alcuni dei rilievi contenuti nel parere n. 855 emesso il primo aprile riguardante lo schema del Nuovo Codice dei contratti pubblici. Ora si attendono i pareri delle commissioni parlamentari per il via libera definivo che dovrà avvenire il 18 aprile.
FenealUil- FilcaCisl- FilleaCgil | Comparto costruzioni

Riforma appalti: per i sindacati è un grave errore cancellare il...

Le rappresentanze sindacali esprimono forte perplessità sulle voci emerse secondo le quali le nuove norme sugli appalti consentirebbero un ricorso più vasto al subappalto. Non condivisa è anche l’ipotesi di portare a 1 milione di euro la soglia per l’attestazione Soa.
Autorità nazionale anticorruzione | Comunicazioni alle stazioni appaltanti

Qualificazione: precisazione su falsa attestazione e falsa dichiarazione dell’impresa di costruzioni

Una comunicazione del presidente dell’Anac sul sito web dell’Autorità specifica il comportamento nel caso di un’impresa di costruzioni che presenta una falsa dichiarazione o falsa attestazione ai fini della qualificazione e il relativo provvedimento sanzionatorio.
Consiglio di Stato | Sentenza n. 3949

Appalto pubblico: prestito tra imprese della certificazione di qualità

In riferimento ad una vicenda riguardante un appalto di lavori di messa in sicurezza e ampliamento di una scuola, il Consiglio di Stato ha stabilito che in un appalto pubblico la certificazione di qualità, in quanto elemento che garantisce la stazione appaltante rispetto alla capacità tecnica dell’imprenditore, può essere prestata da un’impresa all’altra tramite l’istituto dell’avvalimento. Occorre però che le risorse professionali e tecniche siano messe a disposizione per tutta la durata del contratto.
Ue | Corte di giustizia

Società semplici: anche per loro l’attestazione Soa

La sentenza, emessa in sede comunitaria, ha stabilito che anche le società semplici possono ottenere l’attestazione Soa e quindi partecipare alle gare d'appalto per i lavori pubblici. Non è causa di esclusione infatti la forma giuridica ma il fallimento, la cessazione di attività, l'irregolarità contributiva e le condanne dei soci.