Home Tags Doka

Tag: doka

Produzione | Doka

Opere provvisionali Doka per la ristrutturazione e l’ampliamento del ponte Voest...

Il ponte che unisce Voest a Linz è un'infrastruttura di oltre 40 anni che necessitava di un intervento di ristrutturazione e ampliamento. Il committente Asfinag punta ad aumentare il traffico sul Danubio con la costruzione di strade di congiungimento al ponte principale. Doka è il fornitore delle opere provvisionali per la costruzione di quattro moli ovali in calcestruzzo immersi nel fiume.
Produzione | Doka

Gestione ottimizzata del cantiere con la pianificazione Bim delle casseforme

L’opera infrastrutturale in corso nell’autostrada A85 in Francia interessa l’ampliamento di sei viadotti. Doka partecipa utilizzando il Bim per fornire una soluzione di cassaforma efficiente e facilmente adattabile all’intervento di ampliamento del viadotto «Viaduc de la Roumer». Il ponte è lungo 249 metri e largo 80 metri. Il più alto dei tre pilastri misura 20 metri. 
Produzione | Opere provvisionali

Soluzioni digitali Doka per le casseforme

Il Doka Campus, stand giallo di 4.700 m² di Doka al Bauma, ha offerto al suo interno un’ampia esposizione di casseforme ma anche le nuove soluzioni digitali che contribuiranno a una maggiore produttività nei cantieri. Grande interesse per la cassaforma in alluminio DokaXlight, robusta cassaforma manuale di 21,5 kg.
Produzione | Doka

Per la costruzione del Ponte Kattwyk cassaforma del pilastro sospesa

La costruzione dei due pilastri del ponte Kattwyk commissionato dall'Autorità portuale di Amburgo rappresenta una sfida per l'ingegneria del calcestruzzo: su di essi grava la pressione di acqua e ghiaccio, la profondità della fondazione a -30 metri e le restrizioni spaziali sono estreme. Per la costruzione dei pilastri del ponte, Max Bögl e Doka hanno pensato a casseforme dal design non convenzionale: la costruzione dei piloni è invertita.
Produzione | Cassaforme

Le applicazioni Bim di Doka in un cantiere per uffici

Il Bim è uno dei principali fattori che influenzano il settore delle costruzioni e Doka considera questo approccio innovativo come un metodo chiave per ottimizzare i processi di costruzione, aumentare la produttività in cantiere e progettare le soluzioni migliori. Doka ha utilizzato il Bim per mappare le soluzioni di cassaforma per il progetto di costruzione degli uffici di Sofistik in Germania.
Produzione | Mapei

Ospedale Emergency in Uganda: conclusa la prima fase del cantiere, si...

Iniziata la seconda fase del cantiere che vede la partecipazione di Mapei per la realizzazione della struttura ospedaliera con la tecnica del pisé che consiste nella compattazione entro casseri, strato dopo strato, di miscele a base di argilla estratta in loco. I laboratori R&S Mapei hanno ideato speciali leganti di ultima generazione in grado di apportare maggiore versatilità e durabilità alla tecnica del pisé.
Edifici di culto | Chiesa di Santa Gianna Beretta Molla a Trezzano sul Naviglio (Milano)

Esempio applicativo del calcestruzzo fotocatalitico a vista

Tutte le strutture esterne sono caratterizzate da snellezza accentuata e sono state realizzate in calcestruzzo bianco autopulente con prestazioni meccaniche e durevolezza di rilievo.
Doka | Imprese e soluzioni provvisionali

A novembre la scelta dei cantieri vincitori del concorso Doka «La...

Con l’ufficializzazione delle nominations per le due categorie in gara e la definizione della giuria ha preso il via il concorso «La forma della qualità - Doka Italia e i cantieri italiani». A fine novembre la designazione dei cantieri vincenti e delle menzioni speciali.
Concorso | Cantieri & infrastrutture

Premio per i cantieri italiani: «La forma della qualità»

Doka ha indetto un concorso ad inviti per premiare le pmi del settore delle costruzioni. Divisi in due categorie, i cantieri verranno giudicati secondo i parametri di sicurezza, qualità e innovazione. La premiazione avverrà l’11 dicembre prossimo a Colturano.
Produzione | Casseratura solai

Innovazione in cantiere: casseratura rapida dei solai

Il sistema Dokaflex 1-2-4 consente un montaggio veloce e senza sprechi, utilizzando un terzo dei puntelli rispetto ai sistemi tradizionali e, necessitando di minore manodopera, permette un vantaggio a livello economico.