Home Tags Durc

Tag: Durc

Sindacati edili | Ricorso Tar Lazio

No all’annullamento del Durc di congruità nei cantieri post-sisma

Per i sindacati edili «... attaccare e delegittimare un percorso virtuoso che ha come obiettivo la regolarità, la legalità e la sicurezza nei cantieri è sbagliato e dannoso. Le misure introdotte dall’ordinanza hanno un valore immenso nella lotta allo sfruttamento dei lavoratori nei cantieri edili e alla concorrenza sleale tra le imprese ….».
Sabatini Ter | Faq esplicative

Specifica Mise sulle agevolazioni d’acquisto dei beni d’impresa

Dal Mise le Faq contenenti chiarimenti sul riconoscimento delle agevolazioni della Sabatini Ter. Le imprese per richiedere la concessione del finanziamento per l'acquisto di beni strumentali non deve presentare il Durc: infatti il Documento unico di regolarità contributiva è da presentarsi in sede di erogazione delle agevolazioni.
Feneal-Filca-Fillea | Lavoro sicuro

Safe day: le proposte dei sindacati

In occasione del Safe day le organizzazioni sindacali dell’edilizia hanno riconfermato l’importanza di una serie di proposte per la tutela dei lavoratori: tra queste spicca l’impegno a rafforzare i controlli e le sanzioni in materia di sicurezza sul lavoro, procedere con una decretazione d’urgenza per rafforzare la sicurezza nei cantieri stradali, ripristinare il Durc, modificare i criteri per l’Ape agevolata.
FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil | Edilizia scolastica

Terremoto: protocollo tra Errani e i sindacati edili per la cantierizzazione...

Nell’accordo è stato sancito che è prevista l’applicazione del Durc per congruità, per verificare che la manodopera impiegata nello svolgimento dei lavori sia adeguata alla tipologia e all’importo dell’opera stessa. Previsto un osservatorio che monitori lo stato dei lavori.
Mise-ministero Finanze | Riduzione contributiva

Sgravio dell’11,50% alle imprese edili

Lo sgravio spetta alle imprese che esercitano l’attività edile anche se in economia. Il provvedimento riduce dell’11,50% i contributi pagati dalle imprese per gli operai a 40 ore. La domanda è da inviare con il modulo rid-edil.
Ministero dell’Interno | Circolare n. 15006

Aree sisma: lavori con comunicazione Pec

L’esecuzione dei lavori dev'essere affidata a imprese che risultino aver prestato domanda d'iscrizione nell’anagrafe e in possesso del Durc e della qualificazione Soa per lavori d'importo superiore a 150mila euro.
Feneal Filca Fillea | Audizione in Commissione parlamentare

Rappresentanze sindacali: documento per la regolarità del lavoro e delle imprese...

Ripristino del Durc, applicazione del contratto edile a tutti i lavoratori impegnati nel cantiere, rafforzare i controlli e le sanzioni per contrastare il lavoro irregolare, istituire la patente a punti sono alcune delle richieste nel documento unitario che i sindacati hanno presentato in Commissione parlamentare.
Feneal-Filca-Fillea | Manifestazioni in tutta Italia

«Basta morti sul lavoro»: il 7 novembre scioperano gli edili

Presidi, incontri con prefetti, assemblee con i lavoratori e le rappresentanze sindacali il prossimo 7 novembre per dire basta con le morti sul lavoro. A Roma un presidio si terrà in Piazza Montecitorio.
Decreto legge 189/2016 | Obblighi imprese edili

Ricostruzione post sisma: anche per le opere private è necessario il...

Come già previsto per i lavori pubblici, anche per i lavori privati le imprese potranno operare solo se in possesso del Durc e se applicano integralmente i contratti collettivi di lavoro. Le imprese impegnate nella ricostruzione verseranno i contributi alle casse edili delle provincie di Rieti, macerata, Fermo, Ascoli, Perugia, Teramo, L'Aquila riconosciute dal ministero del Lavoro. Provvedimenti d'indennità e liste di lavoro.
Nuovo Codice Appalti | Specifiche per attestati Soa

Dall’Anac chiarimenti e interpretazioni Soa

Dall’Anac la comunicazione riguardante alcune precisazioni relative al Manuale sulla qualificazione per l’esecuzione dei lavori pubblici di importi superiori a 150mila euro. Tra i punti chiariti la verifica dell’oggetto sociale delle imprese, l’impossibilità di sottoscrivere il contratto nel periodo d’interdizione dell’impresa, i certificati d’esecuzione lavori e la cessione di ramo d’azienda.