Home Tags Fabrizio curcio

Tag: fabrizio curcio

Punti di Vista | Maurizio Savoncelli, Presidente Consiglio Nazionale Geometri

Quell’«attestato di qualità dell’immobile» strumento di sicurezza e rilancio economico

Per il presidente dei geometri Maurizio Savoncelli l’adozione su base volontaria di uno strumento che si configuri quale valore aggiunto dell’immobile (agile, snello, di facile aggiornamento, reperimento e consultazione) deve produrre benefici fiscali ai proprietari e ricadute positive alla collettività, in termini economici e culturali.
Professioni Tecniche | Scenari e prospettive

ValoreGeometra: una categoria unita per affrontare le grandi sfide della ricostruzione...

Questo secondo appuntamento di ValoreGeometra, titolato “Una professione in campo per il Paese” ha fatto il punto su tre temi chiave per l’industria delle costruzioni come Sisma, Ricostruzione e Prevenzione, temi sui quali i geometri, insieme alle altre sigle aderenti alla Rete delle Professioni Tecniche, secondo un modello di collaborazione interdisciplinare, vogliono essere incisivi e determinanti con l’intento di contribuire a creare un nuovo approccio tecnico e istituzionale in materia. In due ricerche anche il profilo del geometra pre e post crisi, un professionista votato a giocare un ruolo di primo piano come consulente a 360° del cittadino e della pubblica amministrazione.
Dipartimento Protezione Civile | Pon Governance

Protezione Civile: programma da 11 milioni di euro per la riduzione...

Scopo dell’evento è stato il confronto per il miglioramento delle strategie per la riduzione dei rischi. Il programma, che avrà la durata di un lustro, usufruirà di 11 milioni di euro. Campania, Puglia, Sicilia e Calabria le Regioni coinvolte.
In Biblioteca | Edizioni Polistampa

Italiani con gli stivali: storia, imprese, organizzazione della protezione civile

Il libro di Erasmo d’Angelis racconta «l'Italia dei soccorsi e dei soccorritori in un paese ancora largamente impreparato alla prevenzione strutturale, con una scarsa coscienza dei grandi rischi e una scarsissima conoscenza dei fenomeni naturali».