Home Tags In.tech

Tag: in.tech

Edilizia Sportiva | Stadi temporanei

Struttura in acciaio senza fondazioni per il Temporary Flexible Stadium

Per il nuovo stadio temporaneo del Foro Italico a Roma l’impresa esecutrice, In.tech spa, ha utilizzato una struttura in carpenteria metallica composta da elementi modulari in acciao, pre-montata a terra e poi alzata e messa in posizione con le gru. Il committente ha richiesto a In.tech la possibilità di trasportare la struttura sul territorio italiano per far fronte alle esigenze tipiche del Coni di creare manifestazioni sportive, anche minoritarie, in luoghi dove la costruzione di uno stadio permanente non è economicamente sostenibile.
Aziende | Affidabilità commerciale

In.Tech ottiene il Cribis prime company 2019

Cribis Dun & Bradstreet ha assegnato a In.Tech spa il Cribis Prime Company 2019, attribuendole il massimo livello di affidabilità commerciale. Si tratta di un riconoscimento di grande valore che ogni anno viene assegnato alle migliori imprese italiane;un giudizio super partes che attesta l’affidabilità e la solidità economica di un’azienda soprattutto in materia di finanziaria: questo per aiutare le imprese a limitare il più possibile, i rischi creditizi e commerciali nei rapporti con i clienti e con altre aziende.
Edilizia sportiva | In.tech

Temporary Flexible Stadium X.0, innovazione per lo sport

Dal 6 al 19 maggio il tennis diventa protagonista assoluto della Capitale con gli internazionali Bnl d’Italia al Foro Italico di Roma. Il torneo è organizzato in joint-venture da Federazione Italiana Tennis e da Sport e Salute spa, con Bnl Gruppo Bnp Paribas title sponsor per il 13esimo anno consecutivo. Il concept innovativo di In.tech per la struttura polivalente che ospiterà l’evento. 
Coni – In.Tech | Temporary Flexible Stadium X.0

Nuova struttura sportiva flessibile e temporanea Foro Italico di Roma

Il Coni ha approvato il progetto per la realizzazione della nuova struttura sportiva denominata TFS X.0 e ne affida la realizzazione a In.Tech con un piano di gestione e manutenzione di 10 anni. Il nuovo impianto al Foro Italico di Roma sarà una struttura polivalente, semi-temporanea con una capacità di 7mila posti, costruita con materiali innovativi ed ecocompatibili.