Home Tags Istat

Tag: Istat

Punti di Vista | Alfredo Nepa, vicepresidente Gi Confindustria Teramo

Crisi del manifatturiero, torniamo a industriarci

Le considerazioni di Alfredo Nepi, vicepresidente Gi Confindustria Teramo, prendono spunto dalla notizia diffusa dall'Istat  secondo cui nel 2016 i prezzi al consumo hanno registrato una variazione negativa dello 0,1%, ovvero deflazione. Il dato riporta in auge il problema inarrestabile della de-industrializzazione dei siti produttivi che si ripercuote negativamente sulla capacità competitiva delle aziende italiane.
Mercato immobiliare | Rilevazione Casa.it

Prezzi delle abitazioni: Milano la città più cara e poi Roma...

L'indagine Istat ha sottolineato che nel secondo trimestre del 2016 le città metropolitane con segno positivo per quanto riguarda i prezzi delle abitazioni sono Bologna (+0,6%) e Firenze (+0,3%). Le città che soffrono maggiormente sono Palermo (-1%), Napoli (-0,8%) e Roma (-0,6%). La più cara Milano.
L’intervista| Prof. Giuseppe Berta, docente di Storia contemporanea Università Bocconi

Il declino che ci minaccia

«La società settentrionale ha smarrito il proprio carattere più esemplare: l’essere il motore dello sviluppo del Paese, capace di additare un percorso di progresso e di convogliare lungo il cammino della crescita parti e componenti del resto d’Italia». Così il prof. Giuseppe Berta, puntuale nel presentarci le trasformazioni che hanno attraversato le imprese, le città, il lavoro, l’edilizia, la società.
Edilizia | Sollecitazioni al Governo

Domenico Pesenti (Filca-Cisl): «Il settore delle costruzioni è fermo! Dal Governo...

Rimangono nelle rappresentanze imprenditoriali e sindacali i dubbi sull’operato del Governo. L’invito è quello di mettere mano ad alcune opere ritenute fondamentali per la ripresa del comparto, tra le quali spicca la Salerno-Reggio Calabria.
Csei Tecnoborsa | 15° censimento generale Istat

La «fotografia italiana» di edifici e abitazioni

Veneto, Lombardia, Campania e Sicilia sono le regioni più densamente edificate. Il 9% della popolazione residente che vive in famiglia alloggia in abitazioni costruite prima del 1919, il 38% tra il 1961 e il 1980. Il 2% delle abitazioni occupate da persone residenti hanno una stanza adibita ad uso professionale. L’8% delle abitazioni non hanno un impianto di riscaldamento.
Coldiretti-Istat | Censimento

Triplicati in Italia gli orti urbani

Il dato emerge da uno studio Coldiretti su dati Istat: oggi un italiano su quattro è attivo in coltivazioni «fai da te». Assegnati in comodato, gli orti urbani non hanno scopo di lucro e permettono la conservazione di spazi verdi interstiziali tra le aree edificate.
Produzione | Marmi e graniti

Marmomacc: continua il trend positivo dell’export

Secondo l'elaborazione dei dati Istat eseguita dall'Osservatorio di Marmomacc è continuata nel primo quadrimestre la crescita dell'export di marmi e graniti lavorati verso l'Europa, Stati Uniti, Medio Oriente e Nord Africa. L'unico segno negativo è stato registrato in Asia. In crescita anche i valori di import relativi al materiale grezzo.
Unacea | Assemblea annuale

Unacea: Paolo Venturi è presidente. Giampiero Biglia e Davide Cipolla i...

Aggiornate le prestime della produzione nazionale di macchine per costruzioni. Secondo i dati Istat nel primo trimestre dell’anno l’export è cresciuto del 5% con risultati positivi per macchine stradali e per la preparazione degli inerti.
Verde Urbano | Rapporto Istat

Lodi e Matera le città più virtuose

Le due città sono in testa all’indagine fatta dall’Istat grazie alla presenza di aree naturali protette. Impulso dato anche dalla legge 10 che impegna i sindaci delle grandi città a potenziare gli spazi urbani dedicati al verde pubblico.
Editoriale | Livia Randaccio

Crescita: se non ora, quando?

Mentre le istituzioni e le forze politiche sono bloccate da veti incrociati e non è riuscita la formazione di un nuovo governo, il potere d’acquisto delle famiglie italiane si è ridotto in 4 anni del 5% e l’imposizione fiscale è salita del 2,6%.