Home Tags Nzeb

Tag: nzeb

Riqualificazione energetica | Villa Li Chiani

CasaClima Gold con i pannelli Xenergy Dow

Nell’intervento di restyling di Villa Li Chiani utilizzati i pannelli isolanti Xenergy di Dow: le lastre Xenergy SL per coperture e pavimenti, lastre Xenergy Etics per la fascia di zoccolatura della muratura e lastre Floormate 700-AP in copertura per il taglio termico e l’eliminazione dei ponti termici. La villa oggi è classificata edificio nzeb con Classe energetica A4, certificazione CasaClima Gold, Scala di prestazione Itaca 4 e un impianto di banda larga conforme alla legge 164/2014 Edificio 2.0.
Laterlite – Leca | Manuale d’uso

La nuova guida «Isola con Leca» per i professionisti dell’isolamento

Il manuale è stato ideato da Laterlite come strumento di lavoro di facile consultazione, in grado di fornire soluzioni efficaci e durature in varie situazioni operative ricorrenti. Sono sei le aree di applicazione in cui i prodotti a base di argilla espansa Leca risultano risolutivi.
Panasonic | Impianto di climatizzazione

Pompa di calore e impianto solare insieme per raggiungere consumi energetici...

Costruita ad Albenga una villetta privta con consumi quasi zero: a tale scopo è stata utilizzata la pompa di calore Aquarea ad alta connettività collegata ad impianto solare termico. Raggiunto un consumo energetico annuo di soli 4kW/mq classificando così l’edificio a pieno titolo tra gli nzeb.
Laterlite | Isolamento termico

Argilla espansa Leca per l’isolamento degli edifici Nzeb in linea con...

Dal 1° Ottobre è in vigore il decreto «Requisiti minimi» con le nuove regole per l’efficienza energetica in edilizia, che aprono definitivamente la strada agli Nzeb, gli «edifici a energia quasi zero». Laterlite, con la sua gamma di soluzioni leggere e isolanti basati sulle prestazioni dell’argilla espansa Leca, è in grado di soddisfare gli stringenti requisiti richiesti dalle nuove normative.
Saie Smart House 2015 | Sistema edificio-impianti

Saie, rampa di lancio per le case Nzeb e per rigenerare...

Entro il 2050 l’energia nell’edilizia dovrà essere ridotta dell’80% (fonte Energy Roadmap 2050) ed entro il 2020 l’Europa sta imponendo case a energia quasi zero (Nzeb). Le case in costruzione e in ristrutturazione dovranno rispettare requisiti ben precisi, di efficienza energetica e di sostenibilità, ed essere realizzate fin da ora pensando al futuro. Di questo si parlerà a Bologna al Saie Smart House dal 14 al 17 ottobre.
Nzeb | Provvedimenti Regione Lombardia

Anfit: consenso per gli edifici a energia quasi zero in Lombardia...

L’Associazione per la tutela della finestra made in Italy saluta con soddisfazione l’anticipo al 2016 da parte della Regione Lombardia dell’entrata in vigore della legislazione sugli edifici a energia quasi zero e la diminuzione dei valori di trasmittanza termica dei serramenti.
Andil | 7-10 maggio

La «Clay zone» al Salone della ricostruzione de L’Aquila

All'interno del Salone un itinerario esemplificativo di scuole realizzate in laterizio e di edifici Nzeb a consumo energetico quasi zero.
Laterizio | Normative

Nzeb e degrado biologico delle superfici

Si riportano i risultati di una ricerca sperimentale volta a valutare l’influenza che l’introduzione di modelli costruttivi di tipo Nzeb potrebbe avere sul degrado biologico e durabilità delle superfici esterne degli edifici.
Ministeri Economia-Ambiente-Trasporti | Prestazioni energetiche

Dal 1° luglio requisiti minimi più stringenti per gli edifici a...

L’indice di prestazione energetica globale dell’edificio e la classe saranno determinati in funzione di tutti i servizi presenti nell’edificio.
Andil | Formazione

«Edifici a energia quasi zero»: al via la seconda edizione del...

L’iniziativa Edifici2020 mira a sensibilizzare i professionisti sul tema dell’efficientamento energetico del patrimonio edilizio esistente, sia di tipo pubblico sia privato, in considerazione dell’obiettivo normativo di avere entro il 2020 un parco di edifici a consumo zero. I quattro eventi previsti sono rivolti a imprese, enti pubblici e a tutti i professionisti che operano nel settore dell’edilizia: l’organizzazione scientifica del tour è affidata a docenti universitari e membri di Ance, Enea e delle Commissioni Uni e Cti, impegnati da anni nella produzione di norme su tali tematiche all’interno di comitati normatori nazionali e internazionali.