Home Tags Rete imprese italia

Tag: rete imprese italia

Confartigianato | Audizione sul Def

Rete imprese Italia: «troppo fisco su imprese. Serve manovra coraggiosa. No...

In tema di fisco Rete imprese Italia è contraria all’estensione dell’applicazione dello split payment perché toglie liquidità alle imprese e i rimborsi Iva non arrivano entro i 3 mesi previsti. Sollecitato l’aumento della franchigia Irap e la deducibilità completa dell’Imu pagata dalle imprese sugli immobili produttivi.
Rete Imprese Italia | Simulazione Centro Europa Ricerche

Sangalli (Rii): «il Governo faciliti la buona burocrazia a favore della...

Il presidente di Confcommercio e Rete Imprese Italia ha ancora una volta levato l’indice d’accusa contro la burocrazia che attanaglia le imprese italiane. Basta pensare che le giornate dedicate agli adempimenti amministrativi sono aumentate da 26 nel 2008 a 30 nel 2013, con un incremento del 7% ed un picco di 32 giornate registrato nel 2010.
Rete Imprese Italia | Fondo centrale garanzia pmi

Rii: «No a stravolgimenti della missione del Fondo di garanzia per...

I commenti di Giorgio Merletti, presidente di Rete Imprese Italia, riguardo all'approvazione dell'emendamento da parte della Commissione bilancio del Senato, che snatura la funzione di sostegno del Fondo centrale di garanzia per le Pmi.
Rete Imprese Italia | Legge Delrio

Città metropolitane e autonomie territoriali: Rete Imprese Italia fa il punto...

Si è tenuto a Milano un seminario organizzato da Rete Imprese Italia incentrato sul futuro del territorio dopo la legge Delrio.
Rete Imprese Italia | Jobs Act

Jobs Act discusso presso la Commissione Lavoro

«La riforma del lavoro va attuata senza gravare ulteriormente sulle imprese con incrementi di costo e salvaguardando le buone pratiche in materia di sostegno al reddito»: questa è la base che i rappresentanti di Rete Imprese Italia hanno indicato durante l'audizione sul Jobs Act avvenuta presso la Commissione Lavoro della Camera.
Fiaip - Rete Imprese Italia | Legge di stabilità

Legge di stabilità: «… con l’immobiliare abbandonato dal Governo serve più...

Benché vi sia una controtendenza rispetto al passato, con tratti espansivi ritenuti «apprezzabili» dalle rappresentanze di categoria, Rii e Fiaip rilevano la necessità di accentuare gli interventi a favore della riqualificazione del territorio e del comparto edile.
Rete Imprese Italia | Export

Giorgio Merletti (Rii): «In Legge di stabilità vanno recuperate risorse per...

«In questa fase difficile del mercato nazionale le risorse per promuovere l’export e l’eccellenza italiana nel mondo sono essenziali», dice Giorgio Merletti invitando il Governo a provvedere allo stanziamento dei 130 milioni già previsti ma non inseriti nella Legge di stabilità.
Rete Imprese Italia | Legge di stabilità

Giorgio Merletti (Rii): «Per le imprese la Legge di stabilità contiene...

Se il Governo intende davvero fare il bene di tutti gli imprenditori italiani, occorre prevedere l’innalzamento della franchigia Irap. E, sul fronte fiscale, va garantita omogeneità di trattamento tra tutte le imprese, piccole e grandi. Positiva la decontribuzione totale per i neo-assunti per i primi tre anni, mentre destano preoccupazione le riduzioni delle agevolazioni per le imprese di autotrasporto merci.
Dissesto idrogeologico | Ance – Cni - Rete Imprese Italia

Occorre uno «Sblocca Italia» che si concentri sulle opere antidissesto

Per le alluvioni è tempo che il Governo attui con urgenza un piano di prevenzione nazionale. Ma lo si faccia mettendo tutti i soldi a disposizione per le opere di messa in sicurezza del territorio nazionale. A chiederlo sono Paolo Buzzetti (Ance), Armando Zambrano (Cni) e Giorgio Merletti (Rete Imprese Italia).
Rete Imprese Italia-Unimpresa | Trattamento di fine rapporto

Artigiani e commercianti contrari al tfr anticipato in busta paga

Le associazioni di categoria sono concordi nel bocciare la misura attualmente allo studio del Governo che ipotizza per le pmi l’anticipazione mensile in busta paga della metà del tfr. Se il provvedimento passasse le pmi sarebbero a rischio di liquidità per 5,5 miliardi.