Produzione | Daimler Trucks – Torc Robotics

Trasporto pesante: si va verso la guida autonoma

Daimler Trucks e Torc Robotics insieme nel percorso destinato a portare il trasporto pesante a guida autonoma sulle strade. L’accordo prevede che Torc Robotics mantenga la propria sede ma che lavori a contatto con i team di Ricerca e Sviluppo Daimler Trucks, continuando a sviluppare il software Asimov per la guida autonoma e a eseguire i test presso il proprio stabilimento di Blacksburg.

Daimler Trucks, divisione del Gruppo Daimler, e Torc Robotics, attiva nella produzione di soluzioni per la guida autonoma, uniscono le forze dando vita a una partnership per la commercializzazione di veicoli avanzati a guida autonoma (Sae Livello 4) sul mercato statunitense.

Ad annunciare l’accordo Michael Fleming, ceo di Torc Robotics, Martin Daum, membro del management Daimler e responsabile per la divisione Trucks and Buses, e Roger Nielsen, ceo di Daimler Trucks North America.

Cosa prevede l’accordo

Nell’ambito dell’accordo generale, il team Torc lavorerà a stretto contatto con gli sviluppatori Daimler Trucks, in particolare con il team Ricerca e Sviluppo di Daimler Trucks North America a Portland, nell’Oregon.

Torc continuerà a sviluppare il software Asimov per la guida autonoma e ad eseguire i relativi test presso il proprio stabilimento di Blacksburg. Nel contempo, Dtna si concentrerà sullo sviluppo della tecnologia di guida autonoma e sull’integrazione nei veicoli pesanti presso l’Automated Truck Research & Development Center di Portland.

Il team Dtna sta lavorando a un telaio perfettamente configurato per la guida autonoma, in particolare sull’installazione dei sistemi necessari a garantire il massimo livello di affidabilità e sicurezza.

Nell’ambito di questo accordo, Torc rimarrà un’azienda autonoma, mantenendo nome, team di collaboratori, clientela e stabilimento di Blacksburg. La partnership con Daimler Trucks consentirà a Torc di ampliare il proprio team, investire nel mercato dei veicoli industriali e fornire assistenza alla propria base clienti in altri mercati.

Daimler Trucks continuerà a lavorare a stretto contatto con le altre divisioni del Gruppo Daimler per lo sviluppo di sinergie in materia di tecnologie per la guida autonoma. In particolare, Daimler Trucks si concentrerà sulle attività e sul know-how di Mercedes-Benz Cars relativi alla tecnologia dei sensori ed agli aspetti operativi della guida autonoma.

Guida autonoma nei veicoli industriali

Nel 2014, Daimler Trucks ha presentato l’avveniristico Mercedes-Benz Future Truck 2025, il primo truck a guida autonoma, dimostrando l’enorme potenziale offerto dalla guida autonoma a livello di economia e sicurezza.

Guida autonoma di Livello 2

Grazie all’Active Drive Assist (Mercedes-Benz Actros, Fuso Super Great) e al Detroit Assurance 5.0 con Active Lane Assist (Freightliner Cascadia), Daimler Trucks è la prima azienda a produrre in serie veicoli a guida parzialmente autonoma (Sae Livello 2).

Il nuovo sistema riesce a intervenire autonomamente su freni, acceleratore e sterzo. A differenza dei sistemi che intervengono solo se si supera una determinata velocità, l’Active Drive Assist e Detroit Assurance 5.0 rendono possibile per il conducente una guida parzialmente autonoma a tutte le velocità.

Un’altra grande novità per i veicoli industriali di serie. Il rivoluzionario pacchetto di sistemi di assistenza attiva laterale e longitudinale si distingue per la presenza di un avanzato sistema comprensivo di radar e telecamera.

Michael Fleming | Ceo Torc.

Michael Fleming | Ceo Torc

«Vista la crescente domanda di trasporto su strada, aumenta la necessità di avere veicoli industriali a guida autonoma. Sono convinto che, per poter portare su strada i primi truck a guida autonoma, la scelta migliore sia creare una partnership con Daimler Trucks, leader in questo settore. Questo passo è perfettamente coerente con la nostra mission, ossia salvare delle vite, e rappresenta un altro importante traguardo per Torc, dopo la conclusione della Darpa Urban Challenge, ormai 12 anni fa».

Martin Daum | Membro del management di Daimler Ag e responsabile Trucks and Buses.

Martin Daum | Management Daimler, Trucks and Buses

«Far entrare Torc Robotics nella famiglia Daimler Trucks ci permette di creare un team unico ed efficiente, motivato a portare i truck a guida autonoma sulle nostre strade. Daimler Trucks e Torc Robotics si completano alla perfezione in termini di risorse, expertise e competenze. Si crea così il connubio perfetto tra l’esperienza di Torc nello sviluppo di prodotti software e le nostre conoscenze in materia di sicurezza e di affidabilità dei mezzi pesanti. Lavorando insieme, potremo fornire ai nostri clienti soluzioni sostenibili per soddisfare la crescente domanda di trasporto, a vantaggio sia dell’economia sia della società».

Roger Nielsen | Ceo Daimler Trucks North America (Dtna).

Roger Nielsen | Ceo Daimler Trucks North America (Dtna)

«Torc non è una start-up ma una delle aziende che al mondo può vantare maggiore esperienza sul fronte dell’automazione dei veicoli. Torc adotta un approccio pratico alla commercializzazione ed offre soluzioni tecnologiche avanzate e pronte per l’applicazione su strada, oltre ad anni di esperienza nel settore veicoli industriali. Il sistema Torc Livello 4 si è dimostrato efficiente sia sui percorsi urbani che extra-urbani in condizioni di pioggia, neve, nebbia e sole».

Software Torc Robotics

Torc Robotics offre un software completo per la guida autonoma destinato a diverse applicazioni, a comprendere vetture e veicoli a guida autonoma, grazie a partnership nei settori automotive, trasporti e tecnologia.

Torc fornisce inoltre soluzioni tecnologiche per la guida autonoma per applicazioni critiche in termini di sicurezza, quali quelle destinate ai settori della difesa, dell’industria mineraria e dell’agricoltura. Fondata nel 2005, Torc ha integrato le soluzioni di guida autonoma su veicoli di tipologie diverse: dai suv ai mezzi da 300 tonnellate per l’industria mineraria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here