Finiture | Esterni e interni

Quel pregiato punto di bianco con il rasante di finitura che aumenta il valore dell’immobile

Il rasante i.active coat è una miscela finemente macinata, in polvere, contenente cemento, inerti selezionati, additivi. Il tratto distintivo è dato da Tx Active, il principio attivo fotocatalitico per materiali cementizi, brevettato da Italcementi. Malte, pitture, intonaci e pavimentazioni contenenti Tx Active sono in grado di abbattere gli inquinanti organici e inorganici presenti nell’aria e conservano nel tempo la qualità estetica dei manufatti. Con le sue proprietà disinquinanti e autopulenti, è il sigillo di qualità per i prodotti cementizi fotoattivi realizzati per migliorare la vita nelle nostre città.

Andrea Parodi | Product manager Italcementi.

Andrea Parodi | Product manager Italcementi.

Andrea Parodi | Product manager Italcementi
«Il bianco è uno degli attributi principali del prodotto. È particolarmente lucente e rimane tale nel tempo. A Chambéry, in Francia, un edificio realizzato con il nostro cemento fotocatalitico viene controllato annualmente con dei misuratori di colore da oltre 10 anni e le misurazioni mostrano che l’occhio umano non percepisce nessuna variazione di colore dell’edificio».

«La prima impressione è quella che conta…». Quante volte ci siamo imbattuti in questa frase o abbiamo fatto questa riflessione sulle persone che incontriamo per la prima volta, lo stesso vale per una casa.
La finitura esterna è il primo aspetto che cogliamo alla vista di un immobile e diventa uno tra gli aspetti più importanti nella scelta dell’acquisto.

Oggi esistono sul mercato innumerevoli soluzioni per finiture che possono dare valori differenti in termini estetici e di durabilità. i.active Coat, la proposta di Italcementi, è in grado di offrire performance elevate sia in termini estetici sia di durabilità del prodotto.

VILLA A MONOPOLI. L’edificio residenziale è inserito in un contesto naturale che condiziona cromaticamente le facciate. Una delle ragione per cui si è scelto d’impegare I.active Coat è stato proprio per azzerare questo tema e garantire nel tempo la perfetta tenuta delle due cromie delle finiture applicate.

VILLA A MONOPOLI | L’edificio residenziale è inserito in un contesto naturale che condiziona cromaticamente le facciate. Una delle ragioni per cui si è scelto d’impegare I.active Coat è stato proprio per azzerare questo tema e garantire nel tempo la perfetta tenuta delle due cromie delle finiture applicate.

Gli effetti di i.active Coat sulla salubrità indoor

i.active Coat è un nuovo rasante cementizio da finitura per esterni e interni, pensato e prodotto da Italcementi, contenente la tecnologia Tx Active (principio fotocatalitico brevettato) che interagendo con la luce garantisce autopulizia, disinquinamento, effetti batteriostatici e disodorante.

Grazie all’azione combinata della luce, naturale o generata artificialmente, con il principio fotocatalitico, le superfici sulle quali è applicato il prodotto sono in grado di decomporre alcune sostanze inquinanti che sporcano le superfici.

Un’altra caratteristica distintiva del prodotto è la proprietà batteriostatica. Da prove effettuate in laboratorio, la crescita di alcuni microorganismi su superfici trattate con i.active Coat viene inibita restituendo ambienti più sani e sterilizzati. A questo si aggiunge la capacità del prodotto di favorire la decomposizione di composti inorganici e organici volatili, compresi gli aromatici. Per esempio, è possibile ridurre l’odore dal tabacco e da solventi, gli odori che si creano in cucina e quelli dovuti alla presenza di altri idrocarburi presenti nell’aria.

Più in generale gli edifici sui quali è stato applicato i.active Coat contribuiscono a migliorare la qualità dell’aria nei centri urbani, mantenendo inalterate nel tempo le caratteristiche estetiche dei manufatti.

Due versioni: residenziale e industriale

Il prodotto è disponibile in 2 versioni: H35 e S70, entrambe di colorazione bianca. La versione H35 dà una finitura fine adatta per il residenziale. Si applica a mano come un comune rasante utilizzando l’americana (frattazzo). Si possono ottenere diverse finiture estetiche, a seconda di come si rifinisce la superficie.

Caratterizza la versione S70 la finitura a buccia d’arancia, adatta al settore industriale, e la modalità di messa in opera che prevede l’utilizzo di una macchina spruzzatrice per malte, che offre il vantaggio di un’applicazione più veloce rispetto a prodotti analoghi, in alternativa, il pennello o il rullo.

Proprietà, impieghi e supporti

I.active, Italcementii.active Coat è un rasante fine con elevate proprietà di adesione, impiegato come rasatura protettiva ed estetica su intonaci cementizi di fondo, calcestruzzo e fibrocemento.
Può essere applicato anche su altri supporti costituiti da materiali quali intonaci a base gesso, materie plastiche o metallo verificando preliminarmente l’applicabilità soprattutto in termini di dilatazioni/ritiri termo-igrometrici. Per questi supporti è consigliabile l’applicazione di opportuno fissativo, che diviene obbligatoria in caso di intonaci a base gesso. È raccomandato in particolare nel caso siano richieste proprietà quali abbattimento di sostanze inquinanti e un mantenimento della superficie più pulita nel tempo. Uno degli aspetti che caratterizza maggiormente il prodotto è il suo punto di bianco.
i.active Coat contiene cemento bianco Italcementi, degli aggregati bianchi selezionati e il principio attivo TX Active. Questo mix design conferisce un bianco brillante, ne garantisce la durata nel tempo, riducendo di fatto i costi di pulizia, e conferisce un maggior pregio all’immobile. Omogeneamente distribuito nella matrice cementizia, il principio fotocatalitico non è soggetto a consumo e garantisce un processo di fotocatalisi costante e duraturo nel tempo, le attuali applicazioni presenti su infrastrutture viarie hanno fornito il risultato eccellente di un abbattimento pari al 25% degli agenti inquinanti.

Federico Poggi, titolare Hotel San Salvador di Bellaria, Igea Marina.

Federico Poggi | Titolare Hotel San Salvador di Bellaria, Igea Marina.

Il committente | Federico Poggi, titolare Hotel San Salvador di Bellaria, Igea Marina
Meno inquinanti, più comfort per il cliente, meno manutenzione
«Da anni siamo sensibili a temi «green» e nell’albergo cerchiamo di portare avanti la sostenibilità ambientale in qualsiasi campo, con buoni riscontri da parte dei nostri clienti. Per i lavori di manutenzione straordinaria del fabbricato, è stato per noi naturale utilizzare per la finitura delle facciate i.active Coat di Italcementi in quanto eravamo interessati al tema dell’abbattimento degli agenti inquinanti presenti in atmosfera. Tra l’altro, il prezzo era in linea con prodotti analoghi. Come committenza ci inorgoglisce il fatto che i nostri ospiti abbiano la sensazione, stando sulle terrazze, di avere la stessa percezione di freschezza data da un albero vero per la qualità dell’aria e pulizia generale dello spazio, in più il prodotto ha permesso di aumentare il pregio estetico dell’intero immobile rendendolo unico lungo il litorale di Igea Marina. Inoltre, la scelta di i.active Coat ci permette di fronteggiare la costante azione della salsedine e di evitare il formarsi di alghe lungo le zone d’ombra. Già durante questa prima stagione estiva, il prodotto ha risposto in maniera ottimale. Per la stesura ci siamo avvalsi di un’impresa locale che grazie alla costante supervisione da parte dei tecnici Italcementi è stata in grado di applicare il prodotto nel miglior modo, rispettando i tempi di cantiere per noi fondamentali all’inizio della stagione estiva».

HOTEL SAN SALVADOR IGEA MARINA. L’albergo una volta completato ha assunto il caratteristico colore bianco cangiante. Prima dei lavori si presentava come un qualsiasi fabbricato anonimo giunto a fine ciclo. i.active Coat è stato steso facilmente dalle maestranze di cantiere, in grado di coprire grandi aree grazie alla semplicità di stesura del materiale che richiede pochi sapienti gesti della mano. I ritocchi alle superfici in quota sono stati eseguiti mediante l’utilizzo di cestello elevatore, la semplicità di trasporto del prodotto fresco appena confezionato ha consentito d’intervenire rapidamente e puntualmente dove richiesto.

HOTEL SAN SALVADOR IGEA MARINA | L’albergo una volta completato ha assunto il caratteristico colore bianco cangiante. Prima dei lavori si presentava come un qualsiasi fabbricato anonimo giunto a fine ciclo. i.active Coat è stato steso facilmente dalle maestranze di cantiere, in grado di coprire grandi aree grazie alla semplicità di stesura del materiale che richiede pochi sapienti gesti della mano. I ritocchi alle superfici in quota sono stati eseguiti mediante l’utilizzo di cestello elevatore, la semplicità di trasporto del prodotto fresco appena confezionato ha consentito d’intervenire rapidamente e puntualmente dove richiesto.

Arch. Elena Bruschi e arch. Antonio Esposito | Studio Bruschi Esposito, Monopoli (Ba).

Arch. Elena Bruschi e arch. Antonio Esposito | Studio Bruschi Esposito, Monopoli (Ba).

Arch. Elena Bruschi e arch. Antonio Esposito | Studio Bruschi Esposito, Monopoli (Ba)
Pienamente soddisfatti i requisiti della committenza
«Uno dei temi principali, richiesti dalla nostra committenza straniera, nella manutenzione straordinaria e ampliamento di un edificio residenziale degli anni ‘80, era la necessità di avere un prodotto che non solo richiedesse pochissima manutenzione ma che fosse in grado di rimanere inalterato nel tempo mantenendo le proprie caratteristiche di tonalità, in primis nella colorazione bianca. Grazie a i.active Coat e ai tecnici Italcementi che ci hanno seguito fin dalle prime fasi, siamo riusciti a ottenere un ottimo risultato in quanto a oggi il fabbricato è in grado di autopulirsi dalle sostanze sporcanti presenti in campagna che altrimenti avrebbero iniziato ad attecchire. Grazie all’azione fotocatalitica del rasante da una parte e dalla pioggia dall’altra, le facciate risultano sempre pulite e cangianti come il primo giorno di applicazione del prodotto. Il nostro prossimo obiettivo è testare le qualità del prodotto anche in presenza di forti concentrazioni di salsedine, per verificarne le potenzialità sulla conservazione degli elementi di facciata nel medio e lungo periodo».

VILLA A MONOPOLI | La stesura del rasante i.active Coat è stato eseguito con semplicità da parte delle maestranze locali grazie l’utilizzo del frattazzo. Applicato in tonalità bianco e cobalto i.active Coat è stato posato sia sulle grandi superfici regolari come i muri sia sui travetti del pergolato e le parti curvilinee. La presenza della vegetazione non solo esternamente al fabbricato ma anche internamente permette al prodotto di dimostrare le performance di auto-pulizia su cui i laboratori Italcementi hanno lavorato.

Giuseppe Maiellaro | Immobiliare Ma.Bi., Mercato di San Severino (Sa):
Meno costi e più pregio immobiliare
«
La bassa manutenzione, che si traduce in un abbattimento dei costi sul medio periodo, è stato uno dei fattori principali che ci ha portato alla scelta di i.active Coat. Lo abbiamo impiegato per il suo caratteristico colore bianco che, non solo è molto richiesto dal mercato immobiliare, ma è anche in grado di aumentare la percezione di maggior comfort interno, grazie all’incremento della luminosità e della pulizia degli ambienti. Da ultimo il fattore di fotocatalisi, e quindi il tema della sostenibilità delle nuove costruzioni, è un elemento di pregio che il mercato immobiliare inizia a recepire e a richiedere. Questa scelta si è tradotta per noi, società immobiliare, in un maggiore valore dell’immobile, senza un aggravio dei costi».

RESIDENZA PLURIFAMILIARE A MERCATO SAN SEVERINO (SA ). Non solo le quattro facciate principali ma anche tutte le superfici, orizzontali, verticali e porticato lato strada, sono state rasate mediante l’utilizzo di tecnologia Italcementi, questo a maggior garanzia dell’auto-pulizia complessiva del fabbricato. Il fattore di fotocatalisi, e quindi il tema della sostenibilità delle nuove costruzioni, è un elemento di pregio che il mercato immobiliare inizia a recepire e a richiedere.

RESIDENZA PLURIFAMILIARE A MERCATO SAN SEVERINO (SA ) |  Non solo le quattro facciate principali ma anche tutte le superfici, orizzontali, verticali e porticato lato strada sono state rasate mediante l’utilizzo della tecnologia Italcementi, questo a maggior garanzia dell’auto-pulizia complessiva del fabbricato. Il fattore di fotocatalisi, e quindi il tema della sostenibilità delle nuove costruzioni, è un elemento di pregio che il mercato immobiliare inizia a recepire e a richiedere.




Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Imprese Edili © 2016 Tutti i diritti riservati

© 2016 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151