Restauro

Costruire in Laterizio | #Conservazione e #Riuso

Progetto di continuità: il laterizio nell’integrazione dell’antico

Un’indagine dedicata all’impiego delle tecniche connesse al laterizio nella conservazione e nel riuso degli edifici storici tracciata attraverso un’analisi di esperienze condotte in Italia nel passaggio tra XX e XXI secolo.
Sisma 2009 | Edifici pubblici

Il 22 giugno sarà riconsegnato a L’Aquila Palazzo dell’Emiciclo

Il sistema d'isolamento sismico adottato per l’edificio dell’Emiciclo è formato da 61 dispositivi di tipo elastomerico, cui si affiancano 47 appoggi scorrevoli multidirezionali, ovvero delle slitte; per l’edificio dell’ex Gil sono 46 i dispositivi elastomerici, cui si affiancano 43 appoggi scorrevoli.
Residenza privata | Serravalle di Vittorio Veneto

Interventi reversibili per il recupero della piccola dimora storica

Il concept del progetto di restauro, con il recupero dei volumi esistenti, rispettando i vincoli imposti dalla Soprintendenza per i beni architettonici del Veneto, ha trasformato il piccolo edificio residenziale a due piani, lungo la via Caprera, con la demolizione delle parti esistenti in contrasto con la storicità del manufatto e inserendo nuovi volumi realizzati in struttura metallica verniciata, copertura ventilata in legno, isolamento in vari strati di fibra di legno e lana di roccia, manto di copertura, grondaie e pluviali in lamiera di rame.
Guida Pratica | Affresco-Conservazione

Puliture sugli affreschi di Luca Cambiaso

Le superfici dipinte da Luca Cambiaso (metà del XV secolo) nel Palazzo Meridiana a Genova sono state oggetto di restauro. Obiettivo dell’intervento è stata la conservazione della pellicola pittorica, che ha comportato la pulitura delle superfici e il consolidamento di due grosse fessure trasversali e di altre a queste collegate.
Edilizia Storica | Chiesa Longobarda di San Martino, Vicenza

Consolidamento e restauro conservativo dei materiali della chiesa di S. Martino...

All’insegna di interventi secondo tradizione e attraverso una moderna concezione del restauro, i progettisti hanno permesso di ottenere un ottimo risultato per le finalità conservative del manufatto, anche attraverso un’attenta azione di consolidamento della struttura muraria della chiesa dell’VIII secolo ubicata sul territorio di Vicenza. L’opera diretta dagli architetti Blandini e Zorzetto ha avuto la menzione d’onore alla sesta edizione del Premio Internazionale Domus Restauro e Conservazione ideato da Fassa Bortolo e dall’Università di Ferrara.
Edilizia socio - sanitaria | Immobili storici

Conservazione, riuso e innovazione del complesso Pio Loco Delle Penitenti a...

Il progetto ha valorizzato tutte le relazioni che era possibile istituire tra gli spazi esistenti, passaggi verso i giardini e le corti, e le ha integrate attraverso tre nuovi corpi di fabbrica che oltre a contenere scale e ascensori, collegano i tre edifici che compongono il complesso del Pio Loco delle Penitenti, migliorando le relazioni interne. L’intervento curato dall’arch. Maura Manzelle si è aggiudicato la medaglia d’argento ex-aequo della sesta edizione del Premio Internazionale Domus Restauro e Conservazione ideato da Fassa Bortolo e dall’università di Ferrara.
Beni Culturali | | Fontana «Venezia Sposa il mare», Roma

Il restauro della fontana nella «corte grande» di Palazzo Venezia

A luglio terminerà il restauro della fontana «Venezia sposa il mare» ubicata nel cortile di Palazzo Venezia a Roma. I lavori sono a cura dell’impresa romana Fantoni Restauri. Il Polo Museale del Lazio ha stipulato il contratto per il restauro con la società di comunicazione veneziana Fondaco che si occupa di valorizzare il patrimonio storico, artistico e culturale. Lo sponsor è stato individuato in Rigoni di Asiago, gruppo italiano che ha rivolto la propria produzione alla sostenibilità con una particolare attenzione al biologico e al rispetto dell’ambiente, ma anche particolarmente attivo in ambito sociale e culturale.
Guida Pratica | Conservazione

Restauro dei metalli della Cappella dei Suffragi del Pantheon di Staglieno

La Cappella dei Suffragi del Pantheon del civico cimitero di Staglieno a Genova è stata oggetto di un intervento di restauro, in particolare tutti i manufatti metallici presenti nella chiesa: il portone principale, i portoncini laterali, le lampade, i lampioni e tutte le ringhiere.
Guida Pratica | Affresco-Conservazione

Palazzo de Franchi a Genova: riportata in luce la superficie decorata...

Oggetto dell’intervento di restauro descritto nella scheda è l’attuale facciata principale del Palazzo de Franchi in piazza Postavecchia a Genova. Sono stati effettuati interventi sull’intonaco cinquecentesco, in corrispondenza di estese mancanze di intonaco, nell’area del sottocornicione e sul cornicione.
Produzione | Mapei

Basilica della Natività a Betlemme: consolidamento strutturale e rinforzo delle strutture...

Le infiltrazioni nel tetto stavano danneggiando gli intonaci, i mosaici e il pavimento della Basilica di Betlemme, una delle chiese più antiche e più visitate al mondo. Il restauro (iniziato nel 2013 e ancora in corso) ha reso necessario l’utilizzo di prodotti specializzati: tra questi la linea Mapewood di Mapei per il restauro delle strutture lignee e Mape-Antique F21 per il consolidamento delle murature interessate dal mosaico danneggiato.