Home Realizzazioni

Realizzazioni

Costruire in laterizio | Faenza

Il complesso La Filanda a Faenza

Il complesso La Filanda sorge nell'area di sedime delle ex distillerie Neri alle porte della città di Faenza. La consistenza laterizia, come pure alcuni specifici stilemi ad esempio dei terminali delle cortine murarie in copertura, costituiscono ulteriore richiamo al panorama del cuore cittadino faentino.
Edilizia per il culto | Roma

Inaugurato il primo tempio mormone in Italia

Il primo tempio mormone italiano è stato costruito a Roma dall’impresa italiana Cg Edilcoop che lo ha realizzato con materiali di altissimo livello. Il cantiere ha interessato oltre cento aziende e 300 operai al giorno. Il complesso prevede oltre al tempio anche un centro polifunzionale, una piazza in marmo e travertino, aree verdi.
Residenze studentesche | Campus Humanitas University, Milano

Ultimato il Campus Humanitas University a Pieve Emanuele (Milano)

Le residenze per studenti progettate dall’architetto Filippo Taidelli dello studio FTA vanno a completare l’Humanitas University di Milano. Le residenze offrono agli studenti diverse tipologie di camere e mini-appartamenti, oltre a numerosi spazi comuni. I lavori per la realizzazione delle residenze sono stati avviati nel 2017 e conclusi nel tempo record di un solo anno.
Costruire in laterizio | Studio Andreas Heller Architects & Designers

Museo Anseatico Europeo a Lübeck, Germania

«Il mattone come elemento per le facciate ha un significato speciale per noi, perché ci preoccupiamo del retaggio della sua cultura costruttiva». Con queste parole, il designer Andreas Heller introduce un meticoloso progetto che integra le numerose tracce della storia combinando il tessuto complesso con un volume dalle forme potenti e semplici.
Edilizia residenziale | Villa in classe A4

Qualità del costruito ed efficientamento energetico

La costruzione si sviluppa su due piani con orientamento nord-sud, con zona giorno al piano terra, oltre agli accessori e la zona notte al primo piano. Sul lato sud un porticato e la piscina caratterizzano la vita all'aperto degli utenti. Nella progettazione energetica dell’edificio si è data la massima importanza all’involucro seguendone con particolare cura le fasi di realizzazione in cantiere, fondamentale questo per ottenere realmente un edificio energeticamente efficente e la qualità prevista in progetto.
Edilizia Sociale | Oratorio Don Giovanni Bosco, Rezzato, Brescia

Demolizione e ricostruzione di un edificio a energia quasi zero

Scelta una tecnologia di prefabbricazione mista, con struttura portante in c.a. e pareti perimetrali in legno. I fabbricati sono stati progettati nel rispetto degli obbiettivi richiesti dalla normativa nazionale e regionale NZEB: con pareti leggere e isolamento spinto ovunque. Le pareti sono costituite da una struttura interna con montanti in legno e isolante in fibra di legno contenuti da una coppia di pannelli tecnici Osb. All’esterno è stato posato un isolamento a cappotto, rinforzato con doppia rete e finitura colorata a intonachino. Contro-parete in cartongesso per il passaggio degli impianti. Le pareti sono vincolate con staffaggi antisismici alle strutture prefabbricate precompresse.
Edilizia salubre | Buccinasco (Mi)

Ecovillaggio Lops supera il protocollo «Condominio Sette Stelle»

L’Ecovillaggio Lops di Buccinasco, alle porte di Milano, si è aggiudicato il più alto livello di rating considerato dal Protocollo «Condominio Sette Stelle» che attesta la salubrità e la qualità abitativa dell’edificio. Le stelle sono attribuite da un professionista formato e abilitato specifica formazione svolta presso il Politecnico di Milano.
Costruire in Laterizio | Basilea, Svizzera

Kunstmuseum di Christ & Gantenbein

La conformazione architettonica del nuovo volume del Kunstmuseum di Basilea, insieme ad altre scelte di design, riflette la costante ricerca dei due designer svizzeri Emanuel Christ e Christoph Gantenbein di un delicato equilibrio tra essere al servizio dell'adiacente prestigioso sito storico e la volontà di affermare con forza la propria autonomia architettonica.
Milano | Riqualificazione

Il cantiere del nuovo Campus di Architettura del Politecnico di Milano

Il progetto di riqualificazione del Campus internazionale di Architettura del Politecnico di Milano dell’arch. Ottavio Di Blasi, che ha visto la partecipazione di Renzo Piano, prevede la demolizione di alcuni volumi secondari, a favore di costruzioni di nuova realizzazione performanti, e la valorizzazione di elementi storici esistenti come quelli disegnati da Gio Ponti e Vittoriano Viganò.
Costruire in Laterizio | Von M, Germania

Museum Luthers Sterbehaus a Eisleben, Germania

Il layout tipico dei musei contemporanei è rispettato nelle nuove fabbriche del museo: le scelte materiche giocano ruolo chiave nel rapporto fisico delle presenze storiche strette attorno alle nuove immissioni. Il cemento a vista caratterizza gli interni della nuova ala; il mattone a vista invece ricopre completamente le porzioni visibili esterne delle nuove membrature, dirigendosi dalle pareti alle terrazze fino ad accogliere l’arrivo dei visitatori sugli interi affacci.