Home Digital Transformation

Digital Transformation

Produzione | Graphisoft

Archicura implementa il Bim con Archicad

Lo studio Archicura di Paolo Dellapiana utilizza da sempre le nuove tecnologie nella gestione delle commesse. Da 25 anni utilizza Archicad per la progettazione Open Bim e questo gli ha permesso di seguire progetti architettonici di complessità differenti garantendo un servizio competitivo in termini di controllo dei tempi e dei costi.
Imprese edili | Industria 4.0

Cooperativa Edile Appennino investe nel digitale per la gestione del cantiere

Cea (Cooperativa Edile Appennino) ha investito nell’industry 4.0 mettendo a punto due importanti novità destinate a rivoluzionare l’attività quotidiana nei cantieri. Si tratta delle app Vision e Jobsafer che aiutano a migliorare la sicurezza del lavoro. Con Vision viene facilitata la gestione delle operazioni e delle manutenzioni da remoto aumentando i fattori sicurezza e qualità. Con Jobsafer si controlla che le maestranze di cantiere indossino abbigliamento anti-infortunistico.
Produzione | Tekla Structures

Cube sceglie l’interoperabilità di Tekla Structures per la centrale elettrica in...

Cube si è occupata del progetto di costruzione della centrale elettrica Heris Hrsg in Iran utilizzando Tekla Structures. L’interoperabilità del software Tekla Structures in un sistema Bim ha permesso lo scambio di informazioni con il committente e i contractor coinvolti e ha garantito di avere sempre sotto controllo i tempi e i costi dello sviluppo dell’ingegneria del progetto.
Produzione | Securbee

Smartworking: attenzione alla sicurezza dei dati

In aumento anche in Italia lo smartworking e di conseguenza viene richiesta alle grandi e piccole aziende maggiore attenzione e professionalità per la sicurezza dei dati. Occorre una corretta progettazione dei sistemi e degli strumenti di lavoro e vanno responsabilizzati anche i dipendenti.
Bentley Systems – Ace Enterprise | Fusione aziendale

Bentley Systems acquisisce il partner tecnologico Ace

Bentley Systems, fornitore di soluzioni software per la progettazione di opere infrastrutturali, annuncia l’acquisizione di Ace Enterprise (Slovakia), provider d'interoperabilità del software aziendale, già partner tecnologico.
Associazioni | Cariche

Roberto Fantino è il direttore di Assobim

Assobim sente la necessità di moltiplicare gli sforzi in previsione dell’entrata in vigore del dm 560/2017 e rinforza la squadra con la scelta di Roberto Fantino nel ruolo di direttore dell’associazione. 
Produzione | Le Fonty Italy 2018

Manini Prefabbricati premiata nella categoria «Edilizia e Immobiliare»

Manini Prefabbricati si è distinta per i valori aziendali e per le soluzioni di industria 4.0 tra cui Manini Connect, la nuova tecnologia brevettata di automonitoraggio degli edifici. Durante la serata finale di Le Fonti Awards, l’ad Manuel Boccolini è stato tra i protagonisti del Ceo Summit «Innovazione & Leadership: come competere in un mondo che cambia».
Open Bim | Building Smart International Awards 2018

L’italiana Minnucci Associati vince il premio«Operation & Maintenance using Open Technology»

La Minnucci Associati ha partecipato al premio internazionale «Building Smart International Awards 2018» con il progetto pilota Twin Model della Stazione di Napoli Centrale. Il progetto è stato sviluppato con metodologia Open Bim, in collaborazione con il Gruppo Ferrovie dello Stato ed è volto alla creazione del modello dell’asset esistente e futuro, garantendone l’aggiornamento costante con il supporto ed il miglioramento dei processi di gestione e manutenzione.
Infrastrutture | Connessioni urbane

Ponte Lombardini: costruire connessioni urbane nell’era dell’algoritmo

Lombardini22 ha progettato i due ponti sul Naviglio Grande dopo aver vinto il concorso nel 2012 indetto da Metropolitana Milanese per conto di Expo 2015. Il progetto ha vinto il premio Bim&Digital Award 2017. Le nuove tecnologie parametriche, che consentono il controllo e la generazione di forme complesse a seguito di regole geometriche e matematiche definite nell’algoritmo hanno consentito al progetto di modellare una forma complessa la cui sezione varia per tutta la lunghezza. La planimetria è generata da due archi che s’intersecano, di cui si potevano modificare le dimensioni dei raggi. Le lamelle, che appaiono identiche tra di loro, in realtà assumono forme leggermente diverse, per adattarsi all’andamento sinuoso della piastra e della trave. Queste accortezze hanno reso la forma del ponte elegante e sinuosa. L’algoritmo è stato utilizzato in ogni fase del progetto: concept, definitiva, esecutiva, permettendo di essere molto precisi e di poter lavorare contemporaneamente su due ponti.
L’intervista | Arch. Matteo Noto

Computational designer e uso dell’algoritmo in architettura

L'arch. Matteo Noto spiega cosa sono i cosiddetti cosiddetti computational designer e come riescono ad avere un maggiore controllo sulla modellazione 3d unendo conoscenze di programmazione a fondamenti di geometria e matematica. Grazie a questi nuovi strumenti si possono progettare edifici o strutture dalle forme anche molto complesse.