Home Progetti

Progetti

Interni | Torre Libeskind

Torre PwC: interni progettati da Degw

Un grattacielo milanese, legato alla tradizione e all’iconografia della città. La torre Libeskind è un edificio simbolo del processo di trasformazione urbana di Milano. Degw ha modellato gli spazi interni con elevati standard qualitativi, anche nella scelta degli arredi.
Urbanistica | Infrastrutture

A Urbanpromo si presenta l’Atlante della mobilità dolce

L’Atlante della mobilità dolce sarà presentato nell’ambito di Urbanpromo, la manifestazione organizzata dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit a Torino, a Cascina Fossata, dall’11 al 14 ottobre. Il progetto dell’Atlante è promosso da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Fs Italiane) e dalle 29 associazioni che costituiscono Amodo, l’Alleanza per la mobilità dolce.
Ordine Architetti- Compagnia di San Paolo | Concorso di progettazione

Pubblicato sulla piattaforma Concorrimi il concorso “Museo Egizio 2024”

La Fondazione Compagnia di San Paolo, nell’ambito della pluriennale collaborazione istituzionale con la Fondazione Museo delle Antichità Egizie di Torino, indice un concorso per acquisire prestazioni progettuali integrate per consentire l’ampliamento e il rinnovamento della corte interna del Palazzo del Collegio dei Nobili e la conseguente riorganizzazione degli spazi in vista delle celebrazioni del bicentenario del Museo Egizio nel 2024.
Piattaforme | Concorsi

Obiettivo rigenerazione con i concorsi banditi su Concorrimi

Il concorso di architettura restituisce centralità al progetto nei processi di trasformazione dei luoghi, garantendo qualità e meritocrazia, e ne declina nuovi linguaggi. La firma è quella di Concorrimi, la piattaforma dell’Ordine degli Architetti di Milano che dal 2014 ha bandito 62 concorsi in 26 comuni e 10 regioni con quasi 10mila partecipanti iscritti.
Festival dell’Architettura Reggio Emilia | Seconda edizione

“Fare con” il titolo della seconda edizione di Rigenera a Reggio...

Dal 22 settembre al 1 ottobre a Reggio Emilia e provincia dieci giorni di convegni, passeggiate urbane, laboratori e attività, in occasione del festival dell’Architettura “Fare Con” organizzato dall’Ordine Architetti e dal Comune e Provincia di Reggio Emilia. Verrà assegnato anche il Premio Rigenera per il miglior progetto alla riqualificazione urbana.
Progetti | Atelier(s) Alfonso Femia

Atelier(s) Alfonso Femia progetta il restauro di Villa Créative ad Avignone

Nell’ambito dell'Università di Avignone, in Francia, il restauro e la creazione di Villa Créative mirano a intensificare, attraverso l’architettura, la circolazione della conoscenza e la condivisione delle tecnologie. L’intervento si innesta in un edificio storico e prevede la realizzazione di coworking, un polo formativo e di ricerca audio-visiva, e un innovativo giardino digitale su una superficie di 4mila metri quadrati.
Progettazione | Partnership

Progetto Cmr sceglie l’integrazione con Dontstop Architettura, boutique company nel settore...

Per continuare ad offrire il meglio ai propri clienti, Progetto Cmr si amplia e accoglie Dontstop Architettura, una boutique company che può vantare un’esperienza specifica soprattutto nel settore residenziale, abbracciando così tutti i nuovi modi dell’abitare contemporaneo. Una partnership volta a garantire specializzazione e alta qualità del progetto.
Infrastrutture | Aeroporto di Salerno

Sostenibilità, risparmio idrico e comfort acustico per lo scalo di Salerno

La commessa da 73 milioni di euro prevede l’allungamento della pista di decollo, nuove aree di parcheggio e di accesso e il nuovo terminal per accogliere fino a 5 milioni di passeggeri. Così l’aeroporto di Salerno diventerà tra gli scali nazionali più all’avanguardia. Il progetto è di Deerns insieme a Atelier(s) Alfonso Femia.
Idee | Concorso

Mediterranei invisibili: concorso d’idee per giovani progettisti under 35

L’architetto Alfonso Femia e Francesca Moraci, curatori del progetto La Biennale dello Stretto, dal 30 settembre al 4 ottobre tra Reggio Calabria e Messina, invitano i progettisti under 35 a individuare una parola che sia chiave di sviluppo progettuale associando disegni, fotografie, modelli concettuali. I materiali dovranno pervenire entro il 29 agosto.
Idee | Studio S Interiors

Un nuovo modo di vivere la casa dopo il Covid

StudioS Interiors esplora come siano cambiate le necessità dell’abitare dopo la Pandemia che ci ha costretti a cambiare stile di vita e di lavoro. Le case sono diventate l'ambiente principale della vita, dove si lavora, si dorme, si socializza. StudioS ha sviluppato due interessanti progetti in due appartamenti di dimensioni molto differenti ma accumunati da una forte caratteristica: nessuno spazio esterno e la necessità di far divertire i bimbi anche nel tempo che passano in casa.