Klimahouse 2018 | Andil

«Yes we Cam»: la sostenibilità del laterizio per Andil

Al KlimaHouse di Bolzano, Andil presenta la campagna di comunicazione «Yes we Cam» che testimonia la conformità dei laterizi ai Criteri ambientali minimi. Verranno inoltre presentati il progetto Innovance, il progetto Life Herotile e il caso pilota di muratura portante di laterizio a Spoleto.

Andil sarà presente alla fiera Klimahouse di Bolzano dal 24 al 27 gennaio presso lo stand C19/42 settore CD, per presentare la campagna di comunicazione «Yes we Cam» a testimonianza della piena conformità dei laterizi ai Criteri Ambientali Minimi, ovvero ai requisiti ambientali che il ministero dell’Ambiente ha individuato per le costruzioni afferenti agli appalti pubblici cosiddetti ‘verdi’, nell’ambito del programma di Green Public Procurement.

Bim e progetto Innovance

Andil dedicherà uno spazio alla digitalizzazione e al Bim, presentando il contributo dell’industria dei laterizi al progetto Innovance e, in particolare, alla «valutazione delle prestazioni termiche e di sostenibilità ambientale di componenti edilizi per il modello BIM: dal prodotto al sistema assemblato».

Il caso pilota di Spoleto

Verrà inoltre presentato il complesso pilota in muratura portante in laterizio ad elevato comfort invernale/estivo, realizzato a Spoleto grazie alla collaborazione tra Andil, Ater (Azienda territoriale per l’edilizia residenziale), Regione Umbria e Agenzia CasaClima di Bolzano.

Life Herotile

Saranno illustrati i primi risultati del progetto Life Herotile relativi alle prestazioni termiche, in particolare quelle estive, della tegola innovativa superventilata.

Clicca qui per conoscere la campagna Andil ‘Yes we Cam’

Clicca qui per registrarti gratuitamente a www.laterizio.it per leggere gli articoli integrali e scaricare Cil

Opere per lo sport
1. Comportamento estivo degli involucri e risparmio energetico alla luce delle richieste dei criteri ambientali minimi (Cam)
3.Prestazioni termiche di componenti edilizi per il database Innovance
3. A Spoleto, la qualità dal progetto al cantiere