Regioni - Inail | Bandi

Fondi per sicurezza sul lavoro, tutela delle acque e beni culturali

Dall'Inail contributi per la sicurezza sul lavoro e la salute in Sicilia e nel Lazio, a Bolzano contributi per la rete fognaria e in Campania lo stanziamento riguarda interventi di restauro e manutenzione straordinaria di beni di valore storico e artistico.

beni culturali_ImpreseEdiliLa Regione Campania ha pubblicato l’avviso pubblico per la selezione e il finanziamento di azioni di valorizzazione dei beni e dei siti culturali del territorio regionale. Il Bando è stato emanato nell’ambito del Piano Operativo Complementare per le annualità 2016-2017 e stanzia 5 milioni di euro.

I progetti presentati dovranno comprendere interventi di restauro, conservazione, manutenzione straordinaria, installazioni di dotazioni tecniche e acquisizioni di attrezzature per la fruizione dei beni di valore storico-artistico e architettonico il cui valore complessivo non può essere inferiore al 30% e non superiore al 70% del costo totale della proposta progettuale. possono presentare le proposte in forma singola o associata gli enti locali e gli organi periferici ministeriali.
Per ciascuna iniziativa l’importo massimo di finanziamento è di 200mila euro. La scadenza delle domande è stata fissata al 29 luglio (ora 13.00).

IMPIANTI DI DEPURAZIONE A BOLZANO
La Provincia Autonoma di Bolzano ha approvato i criteri per la concessione di contributi riguardanti la realizzazione di reti fognarie e impianti di depurazione e interventi di tutela delle acque. Secondo quanto stabilito dall’articolo 54 della legge provinciale n. 8 del 18 giugno 2002, i comuni possono richiedere un contributo a fondo perduto fino a un massimo del 90% dei costi riconosciuti ammissibili. Le domande di accesso al contributo possono essere presentate con modalità continua.

PROGETTI PER LA SICUREZZA NEL LAZIO
Gli enti locali della regione Lazio possono partecipare all’avviso pubblico per la presentazione di progetti finalizzati allo sviluppo dell’azione di prevenzione nell’ambito regionale in materia di sicurezza sul lavoro e salute pubblica. Il bando pubblicato dall’Inail in ottemperanza alle linee di indirizzo operative per la prevenzione 2016 e valido sul territorio laziale stanzia 120mila euro. Ciascun progetto potrà beneficiare di un importo massimo di co-finanziamento pari a 30mila euro. La scadenza per presentare le domanda è stata fissata al 10 agosto.

ANCHE IN SICILIA
Anche gli enti locali siciliani possono partecipare all’avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali finalizzate all’azione di prevenzione in materia di sicurezza sul lavoro lanciato dall’Inail. Ciascun progetto potrà beneficiare di un importo massimo di co-finanziamento pari a 50mila euro. La scadenza per presentare i progetti è fissata al 31 luglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here