Produzione | Fassa Bortolo

Premio Internazionale Domus Fassa Bortolo: i vincitori della sesta edizione

La cerimonia di Premiazione, prevista il 21 Marzo 2018 alle ore 18.00, per l’apertura del Salone Internazionale del Restauro, dei Musei e delle imprese Culturali avrà luogo nella prestigiosa cornice di Palazzo Tassoni Estense, sede del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara.

La sesta edizione del Premio Internazionale Domus Fassa Bortolo è stato caratterizzato da un numero record di partecipanti e paesi raggiunti valorizzando interventi di alto livello qualitativo.

Come di consueto il premio è suddiviso in due sezioni, una riservata alle tesi di laurea, master e dottorato e un’altra dedicata alle opere realizzate scelte tra le eccellenze nel campo del restauro, della riqualificazione e del recupero architettonico e paesaggistico a livello internazionale.

Questa edizione ha potuto contare su 105 contributi provenienti dall’Italia (circa il 40%) da paesi europei ed extraeuropei come Cina, Giappone, Singapore, India, Brasile, Stati Uniti e Australia.

Medaglia d’oro al progetto dello studio spagnolo dell’architetto Toni Girones, "capace di recuperare la memoria delle rovine romane di Can Tacò in maniera davvero suggestiva".
Medaglia d’oro al progetto dello studio spagnolo dell’architetto Toni Girones, “capace di recuperare la memoria delle rovine romane di Can Tacò in maniera davvero suggestiva”.

La giuria

  • Arch. Riccardo Dalla Negra, ordinario di restauro dell’Università di Ferrara e presidente della giuria
  • tre membri esterni: prof.ssa Maria Adriana Giusti (Politecnico di Torino), prof. Francisco Javier Gallego Roca (Università di Granada), arch. Maria Piccarreta (Soprintendente per l’Archeologia le belle arti e il paesaggio per le Province di Brindisi, Lecce e Taranto) coordinati dal Prof. Marcello Balzani, vice-direttore del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara e direttore del centro DIAPReM TekneHub (rete alta tecnologia Emilia Romagna).
    Restauro e recupero del castello di Ugento - Ugento (Lecce) - Studio Associato Di Architettura Carafa E Guadagno.
    Restauro e recupero del castello di Ugento – Ugento (Lecce) – Studio Associato di Architettura Carafa e Guadagno.

Restauro e recupero del castello di Ugento - Ugento (Lecce) - Studio Associato Di Architettura Carafa E Guadagno.

I vincitori

Medaglia d’oro al progetto dello studio spagnolo dell’arch. Toni Girones «capace di recuperare la memoria delle rovine romane di Can Tacò in maniera davvero suggestiva». Medaglie d’argento suddivise in tre ex aequo agli studi italiani di Maura Manzelle e di Carafa-Guadagno e allo studio californiano di Marcy Wong e Donn Logan.

Menzioni internazionali

Otto menzioni d’onore sono state assegnate a contributi provenienti anche da Germania, Spagna, India, Brasile e Irlanda e dagli ulteriori 10 progetti entrati nella shortlist finale (Italia, Danimarca, Cina, Francia, Portogallo e Spagna).

Medaglia d’argento ex-equo alla Residenza per anziani nel Pio Loco delle Penitenti – Venezia - Arch. Maura Manzelle.
Medaglia d’argento ex-aequo alla Residenza per anziani nel Pio Loco delle Penitenti – Venezia – Arch. Maura Manzelle.

Medaglia d’argento ex-equo alla Residenza per anziani nel Pio Loco delle Penitenti – Venezia - Arch. Maura Manzelle.

Argento ex aequo - Ford Assembly Building - Richmond, California, U.S.A. - Marcy Wong Donn Logan Architects.
Argento ex-aequo – Ford Assembly Building – Richmond, California, U.S.A. – Marcy Wong Donn Logan Architects.

Premio Speciale Fassa Bortolo

Il Premio Speciale Fassa Bortolo, indirizzato verso coloro che «nel rispetto dei principi conservativi, della sostenibilità e della qualità architettonica abbiano saputo utilizzare le soluzioni appartenenti al Sistema Integrato Fassa Bortolo ovvero ai principali Sistemi a esso connessi» è stato assegnato alle due medaglie d’argento italiane (Manzelle e Carafa-Guadagno), evidenziando ancora una volta la qualità del partner aziendale dell’iniziativa, Fassa Bortolo, nei due interventi rispettivamente in Veneto e Puglia.

Il 21 marzo la premiazione

La cerimonia di Premiazione, prevista il 21 Marzo 2018 alle ore 18.00, per l’apertura del Salone Internazionale del Restauro, dei Musei e delle imprese Culturali avrà luogo nella prestigiosa cornice di Palazzo Tassoni Estense, sede del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara.

Il giorno seguente, 22 Marzo alle ore 10.00 presso il Salone stesso (Fiera di Ferrara), verranno presentati i progetti vincitori attraverso le parole della Giuria. Tutti i progetti in concorso saranno contestualmente esposti presso uno stand allo stesso Salone dal 21 al 23 Marzo 2018.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here