Produzione | Wavin Italia

Wavin Italia: una nuova era per la ventilazione meccanica controllata

Ventiza Hp chiude un percorso iniziato nel 2013 con il primo ingresso dell’azienda nel settore della ventilazione e apre le porte a una nuova era di Vmc grazie a una serie di peculiarità uniche sul mercato in termini di innovazione, silenziosità e versatilità. Ventiza HP è un’unità bidirezionale e si caratterizza per i lati di collegamento delle tubazioni interne ed esterne intercambiabili, garantendo quattro configurazioni. 

Ventiza HP, da oggi disponibile sul mercato, è la prima unità di ventilazione meccanica controllata per l’edilizia residenziale progettata e realizzata interamente da Wavin Italia.

Ventiza HP è un’unità bidirezionale e si caratterizza per i lati di collegamento delle tubazioni interne ed esterne intercambiabili, garantendo ben quattro configurazioni.

Wavin Italia | Ventiza HP.

La macchina può essere installata a soffitto, nella posizione più utilizzata dai progettisti italiani, ma anche a parete, sia in verticale, con distribuzione verso il pavimento oppure verso il soffitto, che in orizzontale, con tubi interni a sinistra. Non solo: il quadro elettrico, solitamente posizionato sul lato più lungo dell’unità, è stato spostato nella sezione adiacente alle tubazioni per garantire un accesso ancora più facile e immediato.

Silenziosità

La scelta dell’utilizzo di un ventilatore a portata costante, che opera a frequenze più elevate rispetto ai classici plug fan, garantisce all’unità Ventiza HP ottime performance sul piano della silenziosità. Lo spessore del rivestimento leggermente più ampio è infatti sufficiente per limitare il rumore della macchina, che può vantare una pressione sonora a 3 metri di soli 27 dB. Non sono invece più necessari i classici silenziatori aggiuntivi, con conseguenti vantaggi in termini di spazio occupato dal prodotto.

Tasso di umidità

Ma la caratteristica che rende realmente unica sul mercato Ventiza HP è il suo modello di calcolo brevettato, che gli permette di quantificare il tasso ideale di umidità dell’ambiente per poi agire in modo automatico sulla portata dell’aria.

Se l’utente potrà selezionare manualmente una tra le tre portate pre-impostate (Non Occupato, Economy e Comfort), in caso di necessità sarà la stessa macchina a modificare il parametro e scegliere l’opzione migliore per ricreare il comfort abitativo ideale, con conseguenti vantaggi in termini di contenimento del rumore e dei costi.

Due taglie differenti

Progettata in due diverse taglie, con portata dell’aria nominale di 130 mc/h e 200 mc/h (massima di 180 mc/h e 280 mc/h), l’unità Vmc sviluppata da Wavin Italia si caratterizza anche per la presenza degli scarichi in pressione, che agevolano l’espulsione della condensa e impediscono l’ingresso nell’unità di cattivi odori, la possibilità di scegliere tra un recuperatore di tipo sensibile (classe A) o entalpico (classe B), e la dotazione di ben due filtri in mandata a elevato potere filtrante (Coarse 60% + e PM1 60%).

La nuova Ventiza HP garantisce inoltre piena compatibilità con il sistema di controllo Wavin Sentio e può essere di conseguenza comandata anche tramite l’omonima app mobile.