Produzione | Vario Haus

Condomini prefabbricati in legno, preferiti nel mercato immobiliare

Il mercato edilizio dall’entrata in vigore del primo decreto sull’efficienza energetica è in forte evoluzione e il cliente finale è sempre più informato ed esigente; questo genera una domanda specifica: un prodotto sofisticato, altamente ingegnerizzato e con un livello di controllo e garanzia quasi irraggiungibile con il tradizionale, ossia il prefabbricato in legno. Nel caso dell'edificio di Bulgarograsso, Vario Haus ha scelto di utilizzare due diversi sistemi costruttivi per ottenere il massimo dei vantaggi da entrambi: struttura a telaio in legno, scelta per dare il massimo dell'efficienza energetica alle unità residenziali, cemento armato, impiegato per la realizzazione degli spazi di servizio e collegamento ai piani.

Guenther Pallweber | AD Vario Haus Italia

Guenther Pallweber | AD Vario Haus Italia.

«In Italia la casa in legno non è più considerata qualcosa d’insolito, viene anzi vissuta come una delle soluzioni più evolute e sostenibili quando si tratta di effettuare un investimento immobiliare per la vita. I nostri clienti privati sono estremamente informati e attratti dalla possibilità di accedere a una soluzione altamente ingegnerizzata e performante».

Nell’immaginario collettivo la realizzazione di edifici in legno appartiene al settore delle case unifamiliari, al più bifamiliari, dimenticando invece che nei paesi di origine della prefabbricazione si fa largo uso del legno ingegnerizzato anche per la realizzazione di edifici multipiano.

Le imprese di costruzioni e il settore immobiliare si stanno lentamente e cautamente avvicinando a questo mondo, attratte dai tempi di realizzazione, dalle prestazioni di efficienza energetica e di abbattimento acustico, e soprattutto dalla possibilità di trasferire al cliente finale direttamente le garanzie che il prefabbricatore certificato Eta rilascia.

Edificio condominiale in legno Vario Haus a Bulgarograsso, Como.

Il condominio in legno di Bulgarograsso, Como

A Bulgarograsso, in provincia di Como, Vario Haus ha costruito, su commissione di un’impresa locale, un edificio prefabbricato in legno a telaio di tre piani fuori terra, più sottotetto multiuso, composto da 16 unità abitative, che l’impresa proprietaria intendeva mettere a reddito locandole secondo la formula del «tutto incluso», ossia con canoni comprensivi delle spese di raffrescamento e riscaldamento.

Nella palazzina, progettata secondo due blocchi simmetrici, serviti ciascuno da un vano scala più ascensore e collegati da un terrazzo da oltre 60 mq, sono previste unità immobiliari di tre tagli: bilocali da 56 mq lordi; trilocali da 80 mq lordi; quadrilocali da 105 mq lordi; tutti corredati di balconi e terrazzi.

La prefabbricazione in legno è stata destinata alle parti nobili dell’edificio, ossia le unità immobiliari, mentre il cemento armato è servito per i vani corsa degli ascensori e per le scale condominiali sviluppate esternamente.

Render degli edifici.

Investimento immobiliare, vendita e locazione

Il complesso plurifamiliare di Bulgarograsso nasce come investimento immobiliare destinato alla locazione. Successivamente la proprietà ha deciso di mettere in vendita alcune delle unità immobiliari realizzate.

In un mercato dove l’offerta d’immobili sfitti e invenduti continua a essere molto ampia, gli stessi committenti hanno assistito con un certo stupore alla rapidità con cui le singole unità abitative sono state vendute. Segno di un profilo di consumatore che comprende e apprezza la qualità dell’immobile che compra.

La formula della locazione comprensiva di tutte le spese è stata particolarmente apprezzata, in quanto il locatore conosce sin da principio le spese complessive per la propria abitazione, senza l’incognita delle spese stimate e poi conguagliate nell’anno successivo di gestione.

Per l’investitore, inoltre, considerate le bassissime spese di gestione, questa formula consente di ottenere un ulteriore guadagno sul pacchetto di affitto onnicomprensivo. Sia le unità locate che le poche unità messe in vendita sono state collocate sul mercato con tempi inimmaginabili per l’edilizia tradizionale, che soffre ancora di una grande offerta di unità abitative invendute o sfitte.

Il legno deve le sue proprietà fonoisolanti alla natura fibrosa e a un elevato coefficiente di smorzamento, che combinato con l’uso di altri materiali isolanti favorisce un significativo abbattimento dell’inquinamento acustico all’interno.

Legno e sistema edificio-impianto per l’involucro efficiente

Grazie alle elevate prestazioni dell’involucro Vario Haus (ottenute mediante l’impiego di pareti a telaio di legno bilama con sistemi isolanti in lana di roccia ed eps, dello spessore di 32 cm) e un’impiantistica molto efficiente, l’edificio plurifamiliare ha raggiunto la classe energetica A+. L’impiantistica dell’edificio prevede l’utilizzo di:

  • pompa di calore aria/acqua, per massimizzare l’efficienza nel raffrescamento e riscaldamento dell’edificio;
  • ventilazione meccanica, necessaria per garantire un costante ricambio dell’aria e quindi una qualità dell’ambiente indoor ottimale;
  • un impianto domotico necessario per regolare ed efficientare al massimo la gestione dello stabile e pannelli fotovoltaici in copertura per la produzione di acqua calda.

Il consumo energetico certificato è pari a 1,84 KWh/mq all’anno, che si trasforma in spese annuali globali di energia per l’intero complesso di 12.000,00 euro, esattamente 750 euro all’anno per ogni unità abitativa.

Il comfort acustico è stato garantito da una gestione scrupolosa della produzione del prefabbricato e verifiche in opera della parete di facciata, della copertura, delle pareti interne tra unità abitative e del tavolato interno.

Nelle case Vario Haus viene data molta importanza alla stratigrafia della parete esterna. Per la costruzione dell’edificio di Bulgarograsso è stata scelta la linea Ecoline, linea ecologica e con un ottimo rapporto investimento-benefici.

Industrializzazione del cantiere

La casa prefabbricata a telaio in legno nasce interamente in officina e con criteri accurati di produttività come solo l’uso di macchine può garantire, in cantiere vengono effettuate le operazioni di montaggio. La prefabbricazione consente d’industrializzare l’intera produzione edilizia riducendo il margine d’errore quasi a zero prima e le necessità di manutenzione poi.

Una costruzione prefabbricata in legno, con le caratteristiche intrinseche che la contraddistinguono, rappresenta sicuramente un prodotto facilmente commerciabile, sia per la vendita sai per la locazione, in quanto racchiude in sé tutte le caratteristiche utili e necessarie che le costruzioni oggi devono avere: sicurezza, comfort abitativo, consumi energetici ridotti, basse esigenze di manutenzione, zero imprevisti di costi e tempi, mantenimento del valore dell’immobile nel tempo.

Vario Haus: cantiere.

La convivenza di legno e cemento

Relativamente a quest’edificio è importante sottolineare la flessibilità di Vario Haus nella realizzazione, che ha consentito di sposare legno e cemento armato. Negli edifici multipiano ci si pone spesso il problema della realizzazione del vano corsa dell’ascensore e del vano scala, specialmente quando quest’ultimo rimane aperto e quindi esposto alle intemperie. Nel caso dell’edificio di Bulgarograsso, Vario Haus ha scelto di utilizzare due diversi sistemi costruttivi per ottenere il massimo dei vantaggi da entrambi.

Il vano corsa di un ascensore dev’essere realizzato con un materiale incombustibile e deve avere una notevole resistenza meccanica, questo rende il cemento armato la scelta migliore per la realizzazione di questo manufatto. Allo stesso modo una scala aperta, in cemento armato, rivestita in ceramica o gres è sicuramente la soluzione che meglio resiste alle intemperie, riducendo i costi di manutenzione.

Da questo presupposto è nata la «fusione» fra la struttura a telaio in legno, scelta per dare il massimo dell’efficienza energetica alle unità residenziali, e il cemento armato, impiegato per la realizzazione degli spazi di servizio e collegamento ai piani.

Vista poi la dimensione dell’intervento e l’impianto planimetrico fortemente allungato, i due corpi scala con relativi ascensori hanno collaborato anche nella funzione di «controventamento» dell’intero edificio. Altro tema interessante da affrontare è legato al benessere acustico e termico, diventato negli ultimi anni un’esigenza sempre più irrinunciabile.

Vario Haus: cantiere

Benessere acustico

Soprattutto in zone fortemente urbanizzate il benessere acustico rappresenta un netto miglioramento della qualità di vita. Cominciamo col dire che i rumori dai quali difendersi possono essere divisi in due categorie:

  • rumori aerei, generati anche a una certa distanza dalla parete e trasmessi appunto attraverso l’aria;
  • rumori impattivi, come ad esempio quelli da calpestio.

Per garantire il corretto isolamento acustico, anche in una casa in legno, è importante rispettare la qualità del progetto e l’accuratezza del montaggio. Tuttavia il legno di per sé è già in grado di assorbire in modo naturale molti dei rumori sia generati all’interno della casa sia provenienti dall’esterno, isolando l’edificio e limitando i riverberi.

Il legno è un materiale che deve le sue proprietà fonoisolanti alla sua natura fibrosa e a un elevato coefficiente di smorzamento, che combinato con l’uso di altri materiali isolanti favorisce un significativo abbattimento dell’inquinamento acustico all’interno.

I muri perimetrali di una casa in legno costituiscono una sorta di barriera alle onde sonore, 10/12 cm di spessore di legno equivalgono a circa 58 db di abbattimento. Una parete perimetrale di una struttura a telaio da 32 cm di spessore abbatte circa 47 db contro i 40 richiesti dalla normativa.

Nelle case Vario Haus viene data molta importanza alla stratigrafia della parete esterna al fine di ottenere il massimo comfort e risparmio energetico. A questo scopo, per la costruzione dell’edificio di Bulgarograsso è stata scelta la linea Ecoline – linea ecologica con un ottimo rapporto investimento-benefici. In una casa le finestre sono molto importanti.

Le ampie vetrate, infatti, infondono luminosità agli ambienti e danno la sensazione di continuità dell’interno con l’esterno, molto importante per ottenere un ambiente confortevole e rilassante. Il punto debole della gran parte dei serramenti, però, è l’isolamento.

Serramenti di scarsa qualità possono compromettere sia il comfort acustico sia il risparmio energetico. Per le proprie case Vario Haus adotta il triplo vetro di serie con bassa trasmittanza.

1 commento

  1. Recentemente abbiamo fatto una scelta di vita ecosostenibile, sfruttando gli incentivi fiscali abbiamo operato in una demolizione e ricostruzione di un vecchio fabbricato ed optato per la ricostruzione antisismica in legno. La scelta di questa tecnologia è stata azzeccata, sia dal punto di vista di comfort termico che di sicurezza e estetica. E’ proprio vero, le case in legno sono il futuro dell’ edilizia, ma dovrebbero riserare sgravi fiscali maggiori per chi intende costruire tali tipologie di abitazioni!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here