Digitalizzazione | Equinix

Global Tech Trends Survey 2020-21: cloud, infrastruttura digitale prioritaria

Equinix ha presentato il Global Tech Trends Survey 2020-21, lo studio annuale condotto su scala globale relativo ai trend del settore tech. Tra i 2.600 intervistati, 7 leader It su 10 ritengono che il trasferire le applicazioni business-critical nel cloud sia una priorità per l’infrastruttura digitale a prova di futuro. Crescono quindi le migrazioni verso il cloud nonostante le preoccupazioni relative ai cyber attacchi.

La necessità di rimanere competitivi e soddisfare le crescenti richieste degli utenti ha portato a un balzo dal 15% al 37% delle aziende che affermano di voler trasferire le applicazioni business-critical nel cloud nel 2020-21, rispetto all’anno precedente.

In Italia, più di due terzi (71%) dei responsabili It prevede di spostare più funzioni sul cloud, un numero leggermente in calo rispetto allo scorso anno (79%). Poiché i leader digitali costruiscono solide infrastrutture digitali per garantire il successo futuro, si stima che quasi la metà (47%) della loro infrastruttura It a livello globale sia ora sul cloud, nonostante le continue preoccupazioni relative alla sicurezza del cloud. Questi risultati provengono dallo studio annuale di Equinix, Global Tech Trends Survey 2020-21, condotto a livello globale, in cui sono stati intervistati 2.600 responsabili It nelle Americhe, Asia-Pacifico ed Emea.

Dallo scoppio della pandemia globale da Covid-19, il rischio di cyberattacchi si è notevolmente ampliato. La criminalità informatica costa all’economia mondiale più di 1 trilione di dollari, con un costo medio per le organizzazioni stimato in più di mezzo milione di dollari per attacco.

Il rischio è stato aggravato dal gran numero di aziende che stanno rapidamente spostando la propria capacità di rete per soddisfare i crescenti volumi di traffico dati dei lavoratori da remoto. Questo ha provocato un’impennata nella migrazione verso il cloud e una diffusa implementazione dell’infrastruttura digitale basata su cloud come parte di una strategia di infrastruttura ibrida.

Il Gtts ha rilevato che il 70% degli intervistati ritiene che la migrazione al cloud sia una priorità assoluta, con l’80% concentrato sulla digitalizzazione della propria infrastruttura It. Questa mossa non viene fatta alla leggera, con la minaccia di data leak/cyberattacchi come risultato di una maggiore adozione del cloud percepita come una delle maggiori minacce per le organizzazioni in tutte e tre le regioni: 52% Amer, 50% Ap, 45% Emea.

Queste preoccupazioni non sono infondate. Il Volume 4 dell’Indice di Interconessione Globale (Gxi), uno studio di mercato pubblicato da Equinix, ha rivelato una crescita del numero di dispositivi degli utenti e delle risorse cloud, il che significa che le organizzazioni devono essere consapevoli dei rischi per la sicurezza distribuiti come gli attacchi Ddos, che sono cresciuti oltre il 270% rispetto all’anno precedente.

Per quanto riguarda l’Italia, alla domanda su quali siano le priorità più importanti in merito alla strategia tecnologica per la propria azienda, l’89% degli intervistati ha riferito che migliorare la cybersecurity dell’azienda è una priorità assoluta in Italia. Subito dopo emergono la digitalizzazione dell’infrastruttura It (86%) e il rispetto della normativa per quanto concerne la protezione dei dati (85%).

Altri risultati dal Global Tech Trends Survey includono:

  • L’86% dei responsabili It italiani ha affermato che la digitalizzazione della propria infrastruttura It è una priorità assoluta, con l’83% che lavora per migliorare l’esperienza dell’utente.
  • Il 46% degli intervistati italiani ha dichiarato di ritenere che la minaccia di data leak e di violazioni della sicurezza, come risultato di una maggiore adozione del cloud, sia uno dei maggiori rischi a livello globale.
  • L’89% dei leader digitali in Italia ha dichiarato di dare la priorità al miglioramento della sicurezza informatica della propria organizzazione.
Jennifer Cooke | Research Director Edge Strategies Idc.

Jennifer Cooke | Research Director Edge Strategies Idc

«Gli spostamenti nei centri abitati, il crescente verificarsi di attacchi informatici, i volumi di dati in rapida espansione e le esigenze di conformità, la creazione di ecosistemi aziendali e la trasformazione verso il business digitale, stanno guidando la necessità di un nuovo approccio all’infrastruttura digitale. Queste forze di mercato stanno spingendo i leader It a considerare le migliori strategie e a dare priorità agli investimenti attraverso il digital core, l’edge e lo scambio di dati».

Emmanuel Becker | Managing Director Equinix Italia.

Emmanuel Becker | Managing Director Equinix Italia

«Scopo del nostro Gtts ogni anno è indagare sulle necessità e le preoccupazioni delle aziende così da supportarle e aiutarle ad accelerare la loro trasformazione digitale. La migrazione di funzioni verso il cloud è una componente chiave di una solida infrastruttura digitale, ma molti leader digitali sono preoccupati per i rischi associati percepiti. In Equinix, stiamo lavorando con i leader digitali per mitigare i rischi, offrendo una piattaforma interconnessa che consente lo scambio diretto e sicuro di dati tra le aziende per sostenere il successo futuro dei clienti».

Michael Montoya | Chief Information Security Officer Equinix.

Michael Montoya | Chief Information Security Officer Equinix

«La trasformazione digitale è essenziale per la sopravvivenza del business. Ogni azienda sta diventando una software company e la pandemia ha accelerato la necessità di trasformazione digitale. Infatti, i risultati della 2021 Gartner Board of Directors Survey mostrano che il 69% dei consigli di amministrazione ha accelerato le proprie iniziative di business digitale sulla scia della Covid-19.
Il passaggio al cloud è al centro di questa trasformazione. Tuttavia, come mostra il nostro Gtts, molti leader digitali sono ancora preoccupati per questa migrazione, con i responsabili It che evidenziano i timori per l’aumento delle data leak e delle violazioni della sicurezza. La cyber hygiene rimane di vitale importanza nel cloud. Equinix offre una piattaforma robusta e interconnessa che permette lo scambio diretto e sicuro di dati tra le aziende. Equinix Fabric consente la connettività agli ecosistemi aziendali digitali globali e a una miriade di fornitori di servizi cloud. in qualità Chief Information Security Officer, adesso ho la certezza che le mie implementazioni cloud evitino l’internet pubblico e i rischi informatici associate
». (vb)